Il Movimento 5 Stelle contro Andrea Fabiano in difesa di Antonio Ricci: una interrogazione parlamentare che fa più ridere del Gabibbo

Caro direttore di Rai 2 Andrea Fabiano, se l’interrogazione parlamentare contro di te (del 4 ottobre 2018 seduta n.44 atto n. 4-00638) l’avesse presentata il Gabibbo, mi ci sarei fatto una risata ma visto che l’hanno presentata i senatori pentastellati Lannutti, Di Nicola, Pesco, Paragone, Urraro, Pellegrini M. e Puglia, me ne faccio due di risate.

Una cosa che non sta né in cielo né in terra, che solo in questi tempi in cui la politica è intrisa di propaganda può essere presa in considerazione da chi ha interesse a strumentalizzarla.

Continua a leggere

Annunci

Pier Silvio Berlusconi, ora anche amministratore delegato, rafforza Mediaset Premium con i film e le serie Warner Bros e NBC Universal

Caro vice presidente Mediaset Pier Silvio Berlusconi, qualche giorno fa tu e tuo padre Silvio avete incontrato ad Arcore Rupert Murdoch e suo figlio Lachlan, cosa che ha alimentato le voci di un possibile interessamento di Murdoch a quote della vostra piattaforma di pay tv Mediaset Premium.

Voci alle quali hai dato una risposta chiara e decisa: “Il controllo di Mediaset non è in discussione. Siamo aperti a partnership di minoranza, ma a loro potrebbe interessare?” (da ansa.it del 29/4/15).

Continua a leggere

Il Chiambretti Supermarket vende prodotti scaduti, a cominciare dal conduttore

Caro Piero Chiambretti, dopo solo tre puntate di Chiambretti Supermarket (tutti i giorni su Italia 1 alle 23.50) sei andato a farti analizzare dai critici all’acquetta di gelsomini di Tv Talk (Rai 3-Rai Educational). Sai bene che andare a Tv Talk ti legittima, non certo con il tuo pubblico di nicchietta, ma con il tuo editore Pier Silvio Berlusconi che in casi come il tuo ama parlare di “contenuto pregiato”. I critici di Tv Talk ti hanno accolto a braccia aperte e desiderosi di incensarti in qualità di televip pregiato, come fanno con tutti, purché accettino di andare come ospiti in studio o in collegamento nella loro melensa trasmissione.

Il conduttore ha magnificato l’imponenza e la bellezza della scenografia del Chiambretti Supermarket ma tu lo hai smontato dicendo che sembra imponente perché occupa lo studio verso l’alto e invece è uno studio più piccolo di quello “di una Parodi qualsiasi”.

Continua a leggere

Striscia la notizia regala 1 minuto e 56 secondi di popolarità a Tv Talk

Caro Massimo Bernardini, fino a che è Akio di Caro Televip a criticare Tv Talk di Rai 3-Rai Educational, tu al massimo ti ci fai una risata. 

[ Tv Talk sta ai televip come Porta a Porta sta ai politici ]

[ Tv Talk come Porta a Porta: la conferma. Il grande abbraccio al plastico tra Massimo Bernardini e Bruno Vespa ]

[ Tv Talk di Rai Educational, un talk show in crisi di identità ]

Rido io invece, a crepapelle, quando Tv Talk viene criticato da Striscia la notizia: la madre di tutte le trasmissioni di denuncia.

Continua a leggere

Giass, che sarebbe stato un grande flop era già scritto sul volto e nelle parole di Antonio Ricci nella video intervista di Grazia Sambruna di Tv Blog

Caro vice presidente Mediaset Pier Silvio Berlusconi, il grande flop del programma Giass di Antonio Ricci in prima serata su Canale 5 ha ricevuto la certificazione definitiva alla seconda puntata crollata al 7% di share (2 milioni di telespettatori). Un risultato che rivaluta persino il 7% di share fatto nel luglio 2012 da Quinta Colonna di Salvo Sottile. La prima puntata di Giass (i miei tweet) , che già aveva fatto gridare al flop, aveva ottenuto l’11% di share con 3milioni e 400mila telespettatori. Se dopo una Caporetto simile, Giass non verrà chiuso me ne darò solo una spiegazione: la tua sudditanza psicologica e culturale nei confronti di Antonio Ricci che ti ha lanciato nello sfavillante mondo della tv in qualità di figurante paninaro di Drive In

Continua a leggere

60 anni di storia Rai: quando ci dispiaceva perché finiva Indietro tutta di Renzo Arbore

Caro Renzo Arbore, la struttura Rai Notte ha da poco terminato di trasmettere su Rai 2 le repliche di Indietro tutta. L’ultima puntata, quella in cui eravate tutti in costume da bagno pronti per andare al mare, è stata emozionante come allora, quanto la vidi in diretta. Sarà la nostalgia, sarà che la sento ancora mia quella tv (ma che sto cantando Sarà la nostalgia di Sandro Giacobbe? Boh e pure mah).

Continua a leggere

Giass di Antonio Ricci nei tweet di Caro Televip

#Giass dimostra perché Antonio #Ricci da trent’anni fa solo #Striscia #Veline #Paperissima la sua vena creativa s’è spenta con #drivein

#Giass più che una trasmissione cattiva è una cattiva trasmissione

con #Giass Antonio #Ricci è riuscito per la prima volta a farmi divertire guardando #chetempochefa di Fabio #Fazio #Rai3

dopo la prima di #Giass #Canale5 si conferma la peggiore rete televisiva italiana per qualità della prima serata

dopo la #Canalis a #zelig1 anche #Bizzarri e Kessisoglu con #Giass non riescono ad essere all’altezza della #Gregoraci di #madeinsud

con #Giass #Canale5 rivaluta in un colpo solo tutta la pessima stagione 2013/14 di #Rai1 #Rai2 #Rai3 messe insieme #Ricci presidente #Rai !!

#Giass la Jurassic Tv di #Canale5 #Mediaset firmata dall’ex genio creativo Antonio #Ricci

il “piccolo” #Paragone con #lagabbia fa il 3% di share su #La7 mentre il “grande” #Ricci fa solo l’11.4% con #Giass su #Canale5 da chiudere!

#Giass #Ricci prima di andare in onda aveva già faccia e parole dello sconfitto http://tinyurl.com/ou6c4tj   brava @GraceSomehow di @tvblogit

#Giass Pier Silvio userà il trattamento dolce chiudendolo o umilierà #Ricci trasferendolo su #Italia1 e rimettendo #ilsegreto su #Canale5 ?

Striscia la notizia: il debutto di Virginia Raffaele e dei primi due velini

Caro Antonio Ricci, non potrai andare in giro a raccontare che ti sei inventato “i velini” perché Maria De Filippi ha superato la decima generazione dei “tronisti”, ovvero, l’evoluzione dell’involuzione dell’uomo-oggetto televisivo. I tuoi velini arrivano in forte ritardo anche rispetto a quello che è accaduto non solo in tv ma anche nella società italiana dove è già da oltre un decennio che gli uomini lottano per affermare di essere solo corpi in vetrina. Tu in questi anni hai continuato sulla vecchia strada del velinismo al femminile, un po’ perché dovevi sfruttare ancora le potenzialità della trasmissione estiva Veline e un po’ perché, afflitto da una pigrizia creativa, hai fatto finta di non vedere che le veline sono finite quando Elisabetta Canalis ha dato l’addio alla qualifica.

Continua a leggere

Una tv ancora in cerca di Veline

Caro Ezio Greggio, condurre la nuova edizione di Veline deve essere fonte di grande soddisfazione per un comico del tuo livello. E’ uno degli appuntamenti più attesi da eserciti agguerritissimi di aspiranti veline che non vogliono perder tempo con gli illusori reality e puntano ad entrare nel mondo dello spettacolo dalla porta principale. Poco importa se Elisabetta Canalis, la più importante velina di ogni tempo, non è diventata una star internazionale. Molte delle aspiranti veline sono di certo pronte a giurare che è tutta colpa di George Clooney che le sta mettendo i bastoni tra la dizione e la recitazione. Che Veline sia una delle porte principali per entrare in questo mondo dello spettacolo, non è solo una mia facile ironia, ma purtroppo è anche una tua convinta affermazione: Continua a leggere