Archivi categoria: crisi tv generalista

Quelle brave ragazze: la low television firmata Rai 1

Caro direttore di Rai 1 Andrea Fabiano, sono tornato a vedere Quelle brave ragazze, a distanza di dieci giorni dalla prima disastrosa esperienza, con una certezza ed un timore fondato che ha avuto conferma: questo programma non può migliorare, questo programma può solo peggiorare come dimostra la puntata di oggi.

La prima ospite è stata la cantante Syria che ha praticamente condotto lo spazio a lei dedicato mentre le quattro conduttrici la guardavano ammirate. Uno spazio alla TecheTecheTè vista la lunghezza dei contributi filmati che hanno ripercorso la carriera quasi esclusivamente sanremese di Syria; almeno secondo Quelle brave ragazze.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

Quelle brave ragazze di Rai 1: la prima puntata nei tweet di Caro Televip 

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

È ora che la musica leggera torni come si deve nel sabato pomeriggio di Rai 2

Cara direttrice di Rai 2 Ilaria Dallatana, nonostante la tua rete sia per me la rete Rai più deludente della stagione tv che va concludendosi, ti comunico che Stasera Casa Mika è nella mia TOP 5 dei migliori show tv 2016/17.

Al tuo collega Andrea Fabiano ho fatto una testa come un pallone proponendogli di dedicare la fascia dell’access prime time a format musicali brevi (45 minuti) e di altissima qualità.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag ,

I migliori show della stagione tv 2016/17 sono stati quelli di Bolle, Mika, Proietti, Cattelan e Fiorello

Cari direttori di tutte le reti televisive, anche la stagione televisiva 2016/2017 è stata decisamente brutta per non dire peggio. Soprattutto il settore dell’intrattenimento leggero continua a vivere una crisi di idee e di originalità al limite dell’incredibile.

E’ dunque facilissimo individuare i pochissimi show che hanno brillato e di cui è valsa la pena parlare e, soprattutto, guardare. Di seguito le motivazioni, in rigoroso ordine di messa in onda.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Facciamo che io ero con Virginia Raffaele su Rai 2: la prima puntata nei tweet di Caro Televip 

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,

Bring the noise di Italia 1 in tre tweet di Caro Televip 

 

Contrassegnato da tag , ,

Scherzo di Amici di Maria De Filippi ad Emma Marrone: anche Striscia la notizia dà il suo peggio

Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi, quando un momento di televisione trash firmata Mediaset fa notizia vuol dire che la notizia c’è ed è clamorosamente al di sotto della media della bruttissima tv che trasmettete. Il programma del sabato sera di Canale 5 Amici di Maria De Filippi ha organizzato uno scherzo nei confronti della direttrice artistica, la cantante ex vincitrice di Amici Emma Marrone.

Lo scherzo consisteva in una serie di palpeggiamenti, toccate e strusciate (non solo con le mani ma anche con le parti intime) fatte da un ballerino mentre Emma Marrone provava una sua esibizione cantata.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , ,

Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu al posto di Maurizio Crozza: 7 minuti di diMartedì che si possono guardare

Caro Giovanni Floris, continuerò a non guardare diMartedì su La7 ma ti garantisco 7 minuti di attenzione se continuerai a mantenere ad inizio puntata la nuova copertina di Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.

Mi sembra proprio che abbiate trovato i sostituti ideali di Maurizio Crozza che ha abbandonato La7, e anche te, per andare a fare un flop milionario intitolato Fratelli di Crozza sul Nove, il canale semigeneralista di Discovery Italia.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

La vecchia Domenica In di Pippo Baudo antidoto naturale e prezioso contro la tv trash 

Caro Pippo Baudo, ieri stavo guardando la tua Domenica In mentre su Canale 5 andava in onda l’ennesima puntata trash di Domenica Live condotto da Barbara D’Urso. Me ne sono accorto dai commenti su Twitter ed ho cambiato canale giusto il tempo di vedere che dopo la rissa tra il giornalista Filippo Facci e l’avvocato di Ilona Staller, la discussione a colpi di urla continuava tra il figlio della Staller ed altri figli di.

Niente di nuovo sotto il sole nero di Mediaset: l’ennesima domenica trash sulle reti del vice presidente Pier Silvio Berlusconi, ci conferma in modo inequivocabile che questo andazzo è una precisa scelta aziendale. L’ennesimo tonfo di stile del programma condotto da Barbara D’Urso dunque non è una notizia. Così come non lo è il fatto che contemporaneamente tu su Rai 1 facevi tutta un’altra televisione.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,