Archivi tag: silvio berlusconi

Delusioni tv: David Letterman in pensione e Fabio Fazio ancora in onda

Caro Fabio Fazio, intervistare Silvio Berlusconi oggi, significa non avere il senso dell’attualità politica e giornalistica. Intervistarlo come lo hai intervistato tu domenica scorsa a Che Tempo che Fa (Rai 3) significa non avere il senso della televisione moderna.

Negli ultimi 12 anni lo hai sempre invitato a partecipare alla tua trasmissione e lui non è mai venuto. Così hai provato a recuperare il tempo e le domande perdute cercando di rendere attuale quello che avresti voluto chiedergli in questi anni. Il risultato è stato disastroso.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , ,

Editto bulgaro bis pubblicato da Il Fatto Quotidiano: lo scambio di tweet tra Andrea Salerno (autore di Parla con me) e Akio di Caro Televip

Caro Andrea Salerno, Il Fatto Quotidiano oggi pubblica in prima, seconda e terza pagina uno scoop intitolato “L’editto bulgaro 2.0. Blocchiamo gli otto programmi anti-B”, con articoli di Antonello Caporale, Carlo Tecce, Marco Travaglio e Antonio Massari.

Lo scoop consiste nella pubblicazione di una lettera che sarebbe stata scritta il 25 agosto 2010 dal consigliere di amministrazione Rai Antonio Verro e indirizzata all’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi contenente, scrive Il Fatto, “un piano per sabotare otto programmi televisivi antigovernativi del servizio pubblico”.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Prima piccola crisi tra Renzi e Berlusconi: se c’è spazio per risolverla, Quinta Colonna di Paolo Del Debbio ce lo dirà

Caro Paolo Del Debbio, lunedì prossimo a Quinta Colonna (su Retequattro alle 21.15) non potrai non parlare della piccola crisi in atto tra il premier Matteo Renzi e il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

Succede che Renzi sta per far eleggere un presidente della Repubblica (Sergio Mattarella) e Berlusconi non ne condivide il metodo che è diverso dal metodo della condivisione delle scelte che avevano stabilito un anno fa per fare le riforme istituzionali e la nuova legge elettorale (il patto del Nazareno su Wikipedia).

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Il Renzi-D’Urso show, secondo spin-off della sit-com Casa Pier Renzi, nel live tweeting di Caro Televip

“Tra poco”, sono due ore che lo dice Barbara D’Urso e Matteo Renzi show a Domenica Live Canale5 la tv di Berlusconi che lo lovva tanto

a #domenicalive #Canale5 è già Natale infatti tra poco Renzi si presenterà con il suo nuovo pacco per gli italiani

scenetta da terza elementare per iniziare Domenica in, per la scenetta da asilo ora metto su Domenica Live per il Renzi DUrso show

Renzi “l’altra volta mi hai portato tanta fortuna”. Si la sfiga è tutta la nostra.

D’Urso “io non sono morbida mi devi spiegare la manovra”. Più che una domanda è una fucilazione; del giornalismo.

Renzi “io voglio be-ne agli italiani”. No, Matteo non me ne volere ti prego.

Domenica Live Renzi-D’Urso show. Berlusconi è meglio del mago Copperfield: i fili non si vedono!

Domenica Live il blocco “storie” è finito con Renzi. Adesso comincia il blocco “storie di fantascienza” con Renzi

D’Urso “Come pensi di risolvere il bubbone della burocrazia?”. Ma è ovvio! Togliendo la democrazia!”

Renzi “la sera quando vado a letto dico: mamma mia che sfida che difficoltà”. Agnese! Abbassa un po’ le tue pretese!

Renzi fa le domande al pubblico della D’Urso esattamente come chi? Indovina indovinello…

Renzi padrone assoluto dello studio blocca gli applausi fa anche lo scalda pubblico devono applaudire quando lo dice lui

Renzi “cococò cococò cococò”. Il pollo ha fatto l’uovo.

Renzi “gli 80 euro per 3 anni anche a chi farà figli”. Lo ha fatto anche Mussolini, però i treni arrivavano in orario

D’Urso ascolta Renzi con una intensità che nemmeno quando parla Pier Silvio che secondo me le farà una scena madre di gelosia

Renzi alla D’Urso “ma quanti soldi gli fai fare al tuo editore?” Molti meno di quelli che ha fatto da quando sei premier!

Renzi “tutti i giorni sbaglio qualcosa”. I mercati domani faranno i salti di gioia al ribasso.

D’Urso “Fammi una promessa sui tempi delle unioni civili” Renzi “la legge tedesca entro l’anno”. Anno….?

D’Urso cattivissima! Ha piegato Renzi alla dittatura degli spot e lo sta facendo rosicare perché lo interrompe ogni 5 minuti!

la D’Urso fa la domanda sulla nonna e fatalità oggi la nonna compie 94 anni. Renzi “Fammi fare gli auguri a nonna Maria!”

D’Urso “ma Agnese che si è ritrovata nel mondo rutilante con Obama? “. Per sua fortuna l’ha incontrato prima dell’ebola.

Domenica Live finale del Renzi-D’Urso show con il premier che fa il lancio del blocco successivo annunciando la pubblicità e Nino D’Angelo!

***

Le altre puntate della sitcom Casa Pier Renzi

Casa Pier Renzi, prima puntata: Forza Premier!

Casa Pier Renzi ep. 2: aiutare Matteo a resistere

il Renzi-Del Debbio Show, primo spin-off della sit-com Casa Pier Renzi

Contrassegnato da tag , , , , ,

Backstage del film Arance e Martello di Diego Bianchi: d’ora in poi Rai 3 concederà lo stesso spazio a tutti i film in uscita?

Caro Diego Bianchi in arte Zoro, nella tua rincorsa a Pif, ti sei misurato nella regia cinematografica. E’ appena uscita la tua opera prima Arance e Martello. Qualsiasi lontanissima intenzione di andare al cinema mi è passata vedendo il backstage trasmesso sabato da Rai 3 dopo Blob e prima del film di prima serata.

Il film racconta la storia della chiusura del mercato rionale di via Orvieto nel quartiere San Giovanni di Roma con i negozianti che chiedono aiuto alla sezione del PD dove tu hai svolto la tua militanza politica fin da giovinetto.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Seconda puntata della sit-com Casa Pier Renzi: aiutare Matteo a resistere

Caro vice presidente Mediaset Pier Silvio Berlusconi, il quotidiano la Repubblica ha pubblicato un articolo a firma Tommaso Ciriaco con i retroscena dei vostri vertici aziendali che si sarebbero tenuti nell’ultima settimana ad Arcore al cospetto del padre fondatore Silvio Berlusconi. Il retroscenista di Repubblica racconta, con l’ausilio di numerosi virgolettati, tutta la preoccupazione tua, di tua sorella Marina, di Fedele Confalonieri e di Gianni Letta, per la difficile situazione economica che mette a rischio le vostre aziende.

Pare che qualcuno di voi abbia detto: “Silvio, la situzione peggiora. L’economia non riparte. Per noi è fondamentale che il governo vada avanti. Tu devi aiutare Renzi, sostenerlo. L’esecutivo deve restare in piedi” (da Repubblica del 26/8/14 articolo di Tommaso Ciriaco).

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , ,

Processo Ruby: Berlusconi assolto in appello. Santoro fatto definitivamente fuori dal Caimano. Sono tante, troppe, le puntate di Annozero e di Servizio Pubblico da buttare

Caro Michele Santoro, come accade sempre quando d’estate ci sono notizie succulente, tu e Servizio Pubblico siete in vacanza. E non credo basti al tuo pubblico che il tuo editorialista di punta Marco Travaglio ieri si sia presentato a Bersaglio Mobile di Enrico Mentana per spiegare che l’assoluzione in appello di Silvio Berlusconi nel processo Ruby, per la parte relativa al reato di concussione, è frutto della legge Severino che ha diviso in due il reato e ha consentito a Berlusconi di essere “Assolto perché il fatto non sussiste”.

Invece, dall’accusa di prostituzione minorile, Silvio Berlusconi è stato assolto “perché il fatto non costituisce reato”.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,

Giovanni Floris ode il canto delle sirene Mediaset

Caro Giovanni Floris, come mi sembra significativo oggi quel telescatto tratto da una puntata di Ballarò di un anno fa in cui un soddisfatto Silvio Berlusconi fa il giochino di alzarsi sui tacchi per sembrare altro quanto te. E’ un telescatto che testimoniava un sensibile miglioramento dei rapporti tra te e Silvio Berlusconi dopo quel vostro primo (per te inaspettato) incontrola telefonata in diretta del 2010, la non telefonata in diretta del 2011 e la telefonata silenziosa sempre del 2011. Le prime voci del telemercato estivo 2014 dicono che saresti pronto ad andare a lavorare per il gruppo Berlusconi allettato dal canto delle sirene di Mediaset che si sarebbero messe ad ululare “Giovaaannniii! Vieni da noiiii!” non appena hanno fiutato una tua disponibilità a lasciare la Rai.

Questa ghiotta indiscrezione l’ho letta via twitter su liberoquotidiano.it che però riporta come fonte Il Fatto Quotidiano:

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Bruno Vespa, grazie a due selfie e mezzo, è il trionfatore delle elezioni Europee 2014

Caro Bruno Vespa, nell’ultimo mese mi sono tenuto alla larga da qualsiasi tentazione di scrivere dei post su come i politici italiani hanno usato la tv (e viceversa) in occasione della campagna elettorale per le Elezioni Europee 2014. Niente di nuovo sotto le nubi minacciose della politica. La vera notizia è che, a due giorni dal voto, queste elezioni  un vincitore già ce l’hanno e si chiama Bruno Vespa.

Il tuo è stato un crescendo incontrastato ed hai incassato risultati per te esaltanti di audience e di critica. Ieri, ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7, gongolavi come mai hai gongolato; eppure sei un gongolo professionista quando si tratta di auto celebrarti. Stavolta però la auto celebrazione ci sta tutta.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Come biasimare il pubblico di Domenica Live

Cara Barbara D’Urso, con una comodissima intervista a Silvio Berlusconi, hai chiuso la stagione 2013/2014 di Domenica Live (ancor più comoda di quella di un anno e mezzo fa). Ve ne siete stati spaparanzati sulle poltrone avvolgenti dello studio televisivo più amato dal fondatore di Canale 5 dove, per 52 minuti, ha potuto blandamente parlare delle cose a lui più care: se stesso, Francesca Pascale e il cane Dudù.


Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,