Maratona Mentana: una giornata NO di Alessandra Sardoni

Maratona Mentana: una giornata NO di Alessandra Sardoni Giuseppe Conte va al Quirinale per un incontro informale. Le 2 ore di lezione di Mattarella dell'altro giorno non gli sono bastate. È de' coccio. Ok è iniziata #maratonamentana allora Giuseppe Conte è salito davvero al Quirinale #consultazioni2018 Ahi, Alessandra Sardoni mi perde colpi, non è on the road ma in studio e si giustifica con un pistolotto in cui ci dice che era "circolata voce di un incontro informale". Si vabbè e tu stai in studio? Mentana: "Mi arriva la notizia che anche per il M5S, Savona non si tocca. Quindi vuol dire che Conte da Mattarella lo hanno mandato Di Maio e Salvini". A Chicco! Nun te se po' nasconne gniente! Tristezza è vedere Alessandra Sardoni in studio, senza notizie di prima mano, commentare un retroscena raccontato da Paolo Celata che invece è sul pezzo on the road. Non esistono più le Sardoni di una volta. Giornata decisamente NO per Alessandra Sardoni. Non è sul campo e non ha notizie dalle sue fonti sul colloquio informale Mattarella-Conte. Gira e rigira la frittata che ha cucinato con le notizie che ha avuto fino a prima di quell'incontro 😂

A post shared by @ akiocarotelevip on

Annunci

Mario Monti chiede di non ricevere applausi durante l’intervista a Piazzapulita: applausi per lui

Finalmente! Un ospite di un talkshow di La7, Piazzapulita,
che chiede al conduttore di non ricevere applausi durante l’intervista. Mario Monti lo ha chiesto a Corrado Formigli che ha acconsentito anche se ha masticato amaro “vuole una intervista in loden”, perché è una critica vera e propria a quella che è una brutta caratteristica del suo come di molti altri talkshow di attualità politica di La7. Incredibile! Piazzapulita senza applausi sembra un programma di approfondimento. Caro Andrea Salerno, non è che ti andrebbe di lasciare il posto di direttore al professore!

Enrico Mentana e la “novità” della telefonata in diretta durante il TgLa7

Mediaset e la chiusura dei programmi politici populisti di Retequattro, Dalla vostra parte e Quinta Colonna

Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi, non guardavo programmi come Dalla vostra parte di Maurizio Belpietro e Quinta Colonna di Paolo Del Debbio.

Il taglio populista, urlato, mi infastidiva anche perché mi è sempre sembrato eccessivo lo spazio concesso alla Lega di Matteo Salvini.

Continua a leggere

La Domenica Sportiva: la conduzione di Giorgia Cardinaletti non è mai decollata e mai lo farà

Cara Giorgia Cardinaletti, ci sono momenti in cui chi fa televisione deve tirare le somme del proprio lavoro e prendere altre strade professionali. Credo sia questo il momento in cui devi, tu per prima, dire a Rai Sport che la tua esperienza come conduttrice della Domenica Sportiva è finita.

I bassi ascolti di questa edizione, domenica 25 marzo 2018 hanno toccato il fondo: 816mila telespettatori e il 5.3% di share su Rai 2 (fonte davidemaggio.it). Un dato che non può essere ricondotto solo alla pausa del campionato di calcio di Serie A.

Continua a leggere

Uno Mattina, la notizia della morte di Bibi Ballandi data in diretta a Milly Carlucci e le critiche sui siti e sui social network: il brutto corsivo di Franco Di Mare

Cara presidente della Rai Monica Maggioni, sui siti e sui social network è stato molto criticato il modo in cui la trasmissione Uno Mattina (15/2/18) ha scelto di dare a Milly Carlucci la notizia della morte del produttore televisivo Bibi Ballandi.

La conduttrice era ospite in studio per presentare la nuova edizione di Ballando con le stelle di cui Bibi Ballandi è stato il produttore. I conduttori Benedetta Rinaldi e Franco Di Mare ricevono dagli autori la notizia e la danno in questo modo a Milly Carlucci.

Continua a leggere

Bianca Berlinguer intervista Al Bano a #Cartabianca: i tweet e i video tweet di Caro Televip

Meraviglie, la Penisola dei tesori di Rai 1: due tweet di Caro Televip

Inizia il 2018 e Giovanna Botteri è ancora a New York

Nessuna delle corrispondenze di Giovanna Botteri da New York mi è mai stata utile per farmi un’idea del perché è corrispondente-responsabile dell’ufficio Rai di New York per i servizi giornalistici
radiofonici e televisivi dagli Stati Uniti #giornalismo