Scherzo di Amici di Maria De Filippi ad Emma Marrone: anche Striscia la notizia dà il suo peggio

Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi, quando un momento di televisione trash firmata Mediaset fa notizia vuol dire che la notizia c’è ed è clamorosamente al di sotto della media della bruttissima tv che trasmettete. Il programma del sabato sera di Canale 5 Amici di Maria De Filippi ha organizzato uno scherzo nei confronti della direttrice artistica, la cantante ex vincitrice di Amici Emma Marrone.

Lo scherzo consisteva in una serie di palpeggiamenti, toccate e strusciate (non solo con le mani ma anche con le parti intime) fatte da un ballerino mentre Emma Marrone provava una sua esibizione cantata.

Continua a leggere

Tweet. Finalmente ha un senso la partecipazione di Andrea Delogu al Processo del Lunedì…

 

Striscia la notizia rivela il vincitore di MasterChef Italia 4: fossi Sky trasmetterei la finale solo su Cielo Tv in chiaro

Caro amministratore delegato di Sky Italia Andrea Zappia, Striscia la notizia (Canale 5) ha anticipato la classifica della finale della quarta edizione di MasterChef Italia. Lo scorso anno avete provato a fare la diretta della finale ma non siete stati televisivamente all’altezza di renderla appassionante.

Così quest’anno l’avete registrata mettendovi a rischio di subire le anticipazioni sui risultati finali che sono puntualmente arrivate.

Continua a leggere

Valerio Staffelli, il tapiro a Mara Venier e la domanda che non le ha fatto

Caro Valerio Staffelli, hai consegnato il tapiro di Striscia la notizia a Mara Venier per la gaffe che ha fatto in diretta in qualità di opinionista della prima pregiata edizione che va in onda su Canale 5. Lunedì scorso è stata l’ennesima noiosissima puntata, condotta dalla spenta Alessia Marcuzzi, conduttrice a sua insaputa di un programma che, per quanto brutto sia, dovrebbe essere salvato dalla sua conduzione. In un programma così piatto serve dare almeno un paio di scosse a puntata.

Lunedì scorso una scossa l’ha data un concorrente, un certo Brice Martinet, che ha mostrato letteralmente gli attributi ma la scossa più eclatante l’ha data Mara Venier.

Continua a leggere

Leonardo Pieraccioni a Striscia la notizia sembra uscito dalla sala trucco di Tale e Quale Show

Caro Carlo Conti, tra gli ospiti del tuo Festival di Sanremo 2015 non potrà mancare il tuo amico fraterno, nonché ex attore che sbancava i botteghini al cinema, Leonardo Pieraccioni. Fossi in te però sarei un tantino preoccupato. Il Pieraccioni che sta conducendo Striscia la notizia su Canale 5 insieme a Maurizio Battista, non è il Pieraccioni giovane, brillante e di moda de Il ciclone.

Il Pieraccioni di Striscia la notizia sembra uscito dalla sala trucco di Tale e Quale Show, sembra la parodia di Pieraccioni fatta male e truccata peggio.

Continua a leggere

Striscia la notizia regala 1 minuto e 56 secondi di popolarità a Tv Talk

Caro Massimo Bernardini, fino a che è Akio di Caro Televip a criticare Tv Talk di Rai 3-Rai Educational, tu al massimo ti ci fai una risata. 

[ Tv Talk sta ai televip come Porta a Porta sta ai politici ]

[ Tv Talk come Porta a Porta: la conferma. Il grande abbraccio al plastico tra Massimo Bernardini e Bruno Vespa ]

[ Tv Talk di Rai Educational, un talk show in crisi di identità ]

Rido io invece, a crepapelle, quando Tv Talk viene criticato da Striscia la notizia: la madre di tutte le trasmissioni di denuncia.

Continua a leggere

Stefania Petyx, il bassotto e il gruppo “Palermo io casco” ci mostrano il degrado degli edifici storici di Palermo. Come direbbe Obama “Great job!”

Caro bassotto che accompagni Stefania Petyx nei suoi servizi da Palermo per Striscia la notizia, con il casco dell’antinfortunistica stai molto bene. Hai dovuto indossarlo per documentare la situazione degli edifici storici palermitani che hanno bisogno di manutenzione urgente e quelli che, crollati, giacciono immobili in attesa di essere ricostruiti. Stefania ti ha chiesto aiuto “Bassotto, sono in difficoltà. Questa come la raccontiamo?” e tu con un sonoro quanto esplicativo “Bau!” l’hai aiutata a trovare l’unica chiave possibile per impostare il servizio: “Hai ragione, la raccontiamo per com’è. Palermo cade a pezzi e non in senso figurato. Cade letteralmente a pezzi. Per anni sia i privati che il comune non hanno fatto le necessarie manutenzioni perché come sempre mancano i soldi. Risultato, la città cade a pezzi”.


A farvi da ciceroni tra le macerie del centro storico palermitano, avete chiamato il gruppo “Palermo io casco”, ovvero un gruppo di cittadini che, per amore della città, informano tramite facebook sulla situazione delle chiusure per crollo o degrado.

Continua a leggere

Elisabetta Canalis deve puntare più sui social network che sulla tv. La sua foto con Francesco De Gregori su Instagram vale mille puntate di Striscia la notizia.

Cara Elisabetta Canalis, sono sempre più convinto che il tuo futuro artistico sia come star dei social network. Non ti limiti a twittare le tue giornate alla scoperta dell’America. Ieri su Instagram hai alzato il livello postando una foto in cui posi in compagnia di Francesco De Gregori accompagnata da questa didascalia:

“Che serata indimenticabile a cena col mio cantante preferito IN ASSOLUTO @FrancescoDeGregori e la sua elegante signora Alessandra! Non potevo chiedere di piu’ . With the great @francescodegregorimy fav singer ever! That was a very special night .#losangeles #losangelesItalia festival”.

Cara Elisabetta Canalis, vederti accanto al maggiore esponente del cantautorato impegnato italiano di sinistra è qualcosa di straordinariamente originale.

Continua a leggere

Michelle Hunziker, mamma sprint, pronta a tornare in onda pochi giorni dopo il parto

Cara Michelle Hunziker, ti sei collegata con Striscia la notizia in diretta dall’ospedale prima e dopo il parto con cui hai dato alla luce Sole. Sei una donna di spettacolo, popolarissima, ed hai voluto condividere con il pubblico la tua gioia immensa, evidentissima sul tuo volto, nonostante la scarsa definizione della webcam. Hai mostrato anche una forma strepitosa già poche ore dopo il parto e, leggo su Libero.it, che tornerai in onda lunedì prossimo a soli quattro giorni dal parto, perché, dice Antonio Ricci: “Vuole dimostrare che la maternità non è una malattia”. Questa tua voglia di tornare subito a lavorare ti è valsa anche l’ammirazione di Mauro Coruzzi Platinette che ha twittato: “Dopo il collegamento post parto ho la certezza: Michelle, già in onda domani sera, non è umana è un visitor!”.

Continua a leggere