La stagione tv autunno 2017, inverno-primavera 2018 in un tweet di Caro Televip

Annunci

Caro Televip e la crisi della tv generalista parte seconda

Cari lettori di Caro Televip, a maggio saranno due anni che ho scritto il post intitolato “Questo blog e la crisi della tv generalista”. La situazione non migliora, anzi, come era inevitabile è peggiorata.

Un esempio su tutti: a due giorni dalla fine dell’Isola dei Famosi, Canale 5 ha fatto partire il Grande Fratello in prima serata. Ora, che Mediaset sia l’editore televisivo con il più alto tasso di tv trash è solo la cosiddetta punta dell’iceberg. La Rai è in uno stallo completo dal punto di vista del rinnovamento dei palinsesti, bloccata come sempre, prima dalla campagna elettorale e adesso dalla mancanza del governo post elezioni. In questo contesto non c’è veramente nulla da commentare. Qualche tweet lo faccio ma faccio sempre meno live tweeting perché sempre meno riesco a divertirmi nel farlo. Soprattutto voi che mi seguite sul blog, avete visto che vi arrivano sempre meno notifiche di nuovi post. Volevo solo ribadire che Caro Televip non chiude ma che scriverò dei post solo se ci sarà qualcosa di nuovo da commentare.

Akio

Stagione tv 2017/2018: un inizio su cui non c’è nulla da scrivere

Cari lettori del blog Caro Televip, la stagione tv 2017/2018 si è aperta con pochissimi spunti per scrivere dei post che non siano una ripetizione. Le “novità” si contano sulla punta delle dita e i vecchi programmi sono sempre più vecchi e brutti. Il “problema” non è di oggi e non è la mia “creatività” in crisi. Come avevo già scritto voglio fare dei post solo quando c’è qualcosa da dire. Un conto sono i tweet (che vi sto proponendo) ed un conto i post che per me devono essere differenti da quelli che trovate sui siti specializzati. Anche a me arrivano i comunicati stampa dei programmi e delle tv ma non è nel DNA di questo blog fare dei post con i comunicati stampa. Faccio dei post quando ho qualcosa di “originale” da dire. A me piace scrivere sulla tv ma se la tv è questa che piacere è? Caro Televip non chiude.

Akio

Luca Telese e la “banale domanda” che mi è sembrata un “assist” a Mara Carfagna

Caro Luca Telese, registro la tua smentita al mio tweet che diceva: “#inonda Mara Carfagna spara contro Matteo Renzi su assist perfetto di Luca Telese. Mancava solo il coretto: meno male che Silvio c’è!”. La tua risposta è stata: “Cioè ti stupisce che uno del centrodestra critichi renzi? Ahi ahi ahi… il presunto “assist” era una banale domanda”.

Caro Luca Telese, ti spiego perché ho percepito la tua “banale domanda” come un “assist”.

Continua a leggere