Celebrare i 20 anni di carriera di Michelle Hunziker con un “one woman show” in prima serata su Canale 5: gli standard qualitativi Mediaset viaggiano sulle montagne russe

Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi, qualsiasi tentativo da parte di Mediaset di riportare nella prima serata di Canale 5 i varietà al posto dei reality e della tv trash dovrebbe essere accolto positivamente. Già, dovrebbe. Ma se come esempio di varietà mi ritrovo a guardare lo show intitolato “Michelle Impossible”, allora ogni benevolenza viene meno.

Mercoledì scorso è andata in onda la prima puntata di quello che è stato definito “one woman show” ma che “one woman show” non è. Michelle Hunziker per lanciare il programma ha più volte ripetuto che “lo aspettava da vent’anni”. La sensazione netta che ho avuto è che nemmeno aspettando altri vent’anni, la carriera di Michelle Hunziker potrebbe aspirare ad uno show celebrativo in prima serata.

La tentazione di una rinuncia preventiva a guardare lo show l’ho avuta ma poi ha prevalso il mio sconfinato ottimismo e mi sono detto: dopo lo show di Claudio Baglioni, Uà-Uomo di varie età, Pier Silvio Berlusconi non può non avere stabilito quel livello come standard qualitativo di riferimento se davvero vuole proporre il grande varietà in prima serata su Canale 5.

Continua a leggere

4 Cari Tele Tweet su Sottocorona, De Filippi, Vuoi Scommettere, Mentana

4 Cari Tele Tweet su Sottocorona, De Filippi, Vuoi Scommettere, Mentana

Spazio meteo di @La7tv
prima di #omnibusla7
Paolo Sottocorona: “Eccoci al meteo, dopo tanta pubblicità ma si vede che funziona così”. È con la testa tra le nuvole se si è reso conto oggi che La7 ha affollamenti pubblicitari superiori a Mediaset!

Poraccia Maria De Filippi che non sa le parole della canzone di Alessandra Amoroso ma fa vedere che la canta lo stesso #uominiedonne

#VuoiScommettere partito con il 23.3% di share ha chiuso al 15.5%. Un format che doveva rimanere nel sarcofago delle vecchie idee televisive e che comunque non era all’altezza del papà Scommettiamo che? La Hunziker fuori da un contesto 🔝 non fa la differenza

Mentana gode perché gli arrivano in diretta due fotografie sullo smartphone, le passa in regia e le manda in onda “grazie a chi me le ha mandate!”. Tommaso Labate dice che è la terrazza che si vede da un ufficio 5S. Ecco. Chissà chi è “la persona amica che aveva piacere a vederle pubblicate” che ha inviato queste due bruttissime foto a #maratonamentana diciamo che “non è stato nominato” #giornalismo

Vuoi scommettere? Un unico pregio: riporta uno show nella prima serata di Canale 5 dominata dai reality

Metto su Vuoi Scommettere nel momento in cui arriva l’ospite “che non va da nessuna parte”, ci dice la urlante conduttrice Michelle Hunziker. È la giornalista Silvia Toffanin: scommettiamo che è la compagna dell’ad Mediaset Pier Silvio Berlusconi? Intanto “l’ospite” Maria De Filippi fa la conduttrice e Michelle Hunziker rosica: “Brava Maria! Stai qui tutte le puntate”. Lo spettacolo ridicolo degli ospiti che fanno la prova degli addominali non è più ridicolo di Maria De Filippi che dà le indicazioni a Michelle Hunziker su come muoversi in studio e su come condurre. Praticamente le scommesse sono una parentesi tra le chiacchiere degli ospiti, il caos in studio e la De Filippi che fa la maestrina con tutti su tutto.
Unico pregio del programma è che riporta nella prima serata di Canale 5 uno show, seppure scarso, ma che è comunque meglio delle prime serate con i reality.

Il primo Festival di Sanremo dopo il triennio di successo firmato Carlo Conti: la Rai si gioca la carta dei tanti ospiti ma senza un conduttore top-player a gestirli

Caro direttore di Rai 1 Angelo Teodoli, il primo Festival di Sanremo dopo il triennio di successo firmato Carlo Conti, sta per iniziare. Il direttore artistico Claudio Baglioni ha fatto sua la definizione di “dittatore artistico” con cui lo ha appellato un signore per strada quando si è saputo che lo avevate chiamato per quel ruolo.

Fossi in lui non sarei così felice di passare dalla qualifica di “capitano coraggioso” a quella di “dittatore artistico” ma, contento lui.

Continua a leggere

Ma quali Favino e Hunziker! Per animare Baglioni e il Festival di Sanremo ci volevano Serena Rossi e Lodovica Comello

Caro direttore artistico del Festival di Sanremo 2018 Claudio Baglioni, la conferenza stampa di oggi mi ha detto che il compito più difficile dei co-conduttori Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker sarà quello di animarti e animare un Festival che si annuncia spento. I tuoi “pistolotti” (così li hai definiti) nella conferenza stampa di presentazione mi hanno lasciato la spiacevole sensazione che “agonia Baglioni” voglia prevalere sul Claudio Baglioni che, televisivamente parlando, giocava con Fabio Fazio ad Anima mia.

E poi continui a fare errori.

Continua a leggere

Aurora Ramazzotti conduttrice di X Factor 9 Daily: una teoria sulla scelta di Sky

Cara Aurora Ramazzotti, fino a qualche giorno fa l’estate 2015 era la tua estate per le foto in bikini che ti hanno scattato i paparazzi mentre eri al mare insieme a mamma Michelle Hunziker e per la tua inesauribile vena di selfie-girl sui social.

Poi è arrivato l’annuncio che Sky ti affiderà la conduzione della striscia quotidiana di XFactor 9 e sei diventata il principale obiettivo delle critiche social pre-ferragostane.

Continua a leggere

Michelle Hunziker, mamma sprint, pronta a tornare in onda pochi giorni dopo il parto

Cara Michelle Hunziker, ti sei collegata con Striscia la notizia in diretta dall’ospedale prima e dopo il parto con cui hai dato alla luce Sole. Sei una donna di spettacolo, popolarissima, ed hai voluto condividere con il pubblico la tua gioia immensa, evidentissima sul tuo volto, nonostante la scarsa definizione della webcam. Hai mostrato anche una forma strepitosa già poche ore dopo il parto e, leggo su Libero.it, che tornerai in onda lunedì prossimo a soli quattro giorni dal parto, perché, dice Antonio Ricci: “Vuole dimostrare che la maternità non è una malattia”. Questa tua voglia di tornare subito a lavorare ti è valsa anche l’ammirazione di Mauro Coruzzi Platinette che ha twittato: “Dopo il collegamento post parto ho la certezza: Michelle, già in onda domani sera, non è umana è un visitor!”.

Continua a leggere

Striscia la notizia: il debutto di Virginia Raffaele e dei primi due velini

Caro Antonio Ricci, non potrai andare in giro a raccontare che ti sei inventato “i velini” perché Maria De Filippi ha superato la decima generazione dei “tronisti”, ovvero, l’evoluzione dell’involuzione dell’uomo-oggetto televisivo. I tuoi velini arrivano in forte ritardo anche rispetto a quello che è accaduto non solo in tv ma anche nella società italiana dove è già da oltre un decennio che gli uomini lottano per affermare di essere solo corpi in vetrina. Tu in questi anni hai continuato sulla vecchia strada del velinismo al femminile, un po’ perché dovevi sfruttare ancora le potenzialità della trasmissione estiva Veline e un po’ perché, afflitto da una pigrizia creativa, hai fatto finta di non vedere che le veline sono finite quando Elisabetta Canalis ha dato l’addio alla qualifica.

Continua a leggere