Archivi tag: virginia raffaele

Facciamo che io ero con Virginia Raffaele su Rai 2: la prima puntata nei tweet di Caro Televip 

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,

Tweet. Virginia Raffaele una comica apprezzata da Maria Elena Boschi…

 

Contrassegnato da tag ,

Ornella Vanoni a Porta a Porta contro l’imitazione di Virginia Raffaele a Sanremo: “La sua non è una imitazione, da lì nasce il fatto che sembro deficiente e anche ubriaca”

Cara Virginia Raffaele, ieri Ornella Vanoni è stata ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta in occasione dell’uscita di un film che ha interpretato con Claudio Bisio e Renato Pozzetto.

E’ stata omaggiata con un filmato che ha ripercorso alcune delle tappe più significative della sua lunghissima carriera ma, visto che in Vespa l’animo da showman prevale su quello da anchorman, ha anche tirato fuori dal cilindro l’imitazione che hai fatto di lei al Festival di Sanremo poche settimane fa.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Striscia la notizia: il debutto di Virginia Raffaele e dei primi due velini

Caro Antonio Ricci, non potrai andare in giro a raccontare che ti sei inventato “i velini” perché Maria De Filippi ha superato la decima generazione dei “tronisti”, ovvero, l’evoluzione dell’involuzione dell’uomo-oggetto televisivo. I tuoi velini arrivano in forte ritardo anche rispetto a quello che è accaduto non solo in tv ma anche nella società italiana dove è già da oltre un decennio che gli uomini lottano per affermare di essere solo corpi in vetrina. Tu in questi anni hai continuato sulla vecchia strada del velinismo al femminile, un po’ perché dovevi sfruttare ancora le potenzialità della trasmissione estiva Veline e un po’ perché, afflitto da una pigrizia creativa, hai fatto finta di non vedere che le veline sono finite quando Elisabetta Canalis ha dato l’addio alla qualifica.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Virginia Raffaele e l’inimitabile Nicole Minetti

Cara Virginia Raffaele, da quando ho smesso di guardare Quelli che… (Rai2) non ho più sentito la necessità di tornare a seguirvi. Poi, la consigliera regionale lombarda Nicole Minetti ha sfilato in costume sulle passerelle di Milano moda e allora mi è venuta la curiosità di vedere quali caratteristiche del personaggio avevi scelto per farne la parodia nell’edizione di quest’anno. La parodia comincia dal look: camicia bianca e pantalone nero attillatissimi oppure giacca e top aderentissimi per evidenziare l’effetto curvissime; capelli raccolti che evidenziano bene il lavoro di trucco riempitivo di zigomi, labbra, sopracciglia, occhi e tutto quello che può essere riempito; borsetta al braccio tipo ombrello; cellulare in mano sempre caldo. Per quanto riguarda l’interpretazione punti sulle movenze strascicate non tanto dissimili da quelle che usi nella parodia di Belen Rodriguez e poi punti sul linguaggio “briffato” reso celebre dalla pubblicazione delle intercettazioni sul caso Ruby scoppiato un paio di anni fa.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , ,

Quelli che il calcio: la lunga attesa che arrivi maggio

Cara very Victoria Cabello, non volendo cambiare la conduttrice, a Quelli che il calcio avete cambiato la scenografia. Anno nuovo e vita nuova di un programma che non aspetta altro di arrivare alla fine della stagione per chiudere un esperimento malriuscito. Più ti vedo alla sua conduzione e più penso che perfino Caterina Balivo lo avrebbe condotto meglio. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , ,