Archivi categoria: perplessità di un abbonato Rai

Facciamo che io ero con Virginia Raffaele su Rai 2: la prima puntata nei tweet di Caro Televip 

#FacciamoCheIoEro un autore che non scrive i testi di uno sketch da pianto come quello di Virginia Raffaele e Fabio De Luigi @RaiDue https://t.co/aqsulD0km7

#FacciamoCheIoEro chiamare sketch quello iniziale tra Virginia Raffaele e Fabio De Luigi è un insulto alla nobile arte dello sketch https://t.co/QsrYsclecD

#FacciamoCheIoEro testi deboli che più deboli solo #madeinsud vabbé il target di @RaiDue ormai è  quello https://t.co/88wbRNik3g

Francesco Gabbani che non canta Occidentali’s Karma cara @RaiDue Dallatana #FacciamoCheIoEro uno che mette su #Piazzapulita https://t.co/GtX6N7SssF

Questa canzone estiva di Francesco Gabbani rivaluta la tragica canzone del Belgio a Eurovision Song Contest

#FacciamoCheIoEro show vecchio proprio come #FratelliDiCrozza solo che almeno le parodie di Crozza una volta facevano ridere la Raffaele no https://t.co/EozkmiJYe5

Ottimo il pezzo ballato da Roberto Bolle. Eccezionale perché è una delle parti non parlate di #FacciamoCheIoEro @RaiDue cercasi autori! https://t.co/uvkYgkBovW

Virginia Raffaele non è sopravvalutata. Non è e basta #FacciamoCheIoEro @RaiDue https://t.co/L9ln0uceZe

Se quelle di Virginia Raffaele sono imitazioni quelle di Gabriella Germani sono interpretazioni da Oscar #FacciamoCheIoEro na fregatura https://t.co/Pv5D8o9Iny

#FacciamoCheIoEro uno show mediocre presentato come grande show e lo è rispetto al nulla in prima serata che di solito presenta @RaiDue https://t.co/mN8BsRT27N

#FacciamoCheIoEro @RaiDue che fa un programma basato sulle imitazioni (peraltro brutte): roba da tele preistoria https://t.co/kkJ0rn3tCY

#FacciamoCheIoEro un programma pseudo comico pseudo varietà pseudo registrato con ospiti del calibro di Gabriel Garko https://t.co/y0RfV4x2DS

Ilaria Dallatana dovrebbe rendere conto della lunghezza spropositatamente inutile e brutta dello spazio Raffaele-Garko #FacciamoCheIoEro https://t.co/tjJA35SNlm

#FacciamoCheIoEro uno che cambia canale: show ripetitivo, scrittura debolissima, Raffaele involuta rispetto ad un repertorio già limitato https://t.co/vsocT2JH8H

Il monologo sulla paura unico spunto interessante di #FacciamoCheIoEro finora https://t.co/Q5VU7FTEtA

Questo sketch Lillo e Greg in tv (e in teatro) lo hanno fatto con tutti tranne che con Adamo ed Eva #FacciamoCheIoEro un visto già visto https://t.co/1qbDYUiTjl

La brutta idea che mi sono fatto è che Virginia Raffaele è arrivata ad un suo show in Rai grazie alle ospitate ad Amici che l’ha fatta riscoprire in questa veste 

Il pezzo musicale con Lillo e Greg: bello #FacciamoCheIoEro https://t.co/Tc0Tiq6GDH

#FacciamoCheIoEro tra i tanti, troppi, difetti quello della solita durata lunga per un programma che non la regge

#FacciamoCheIoEro né carne né pesce: un brodino freddino. Varietà mediocre e vecchio @RaiDue non ci rivedremo mercoledì prossimo

Il pezzo migliore della prima puntata di #FacciamoCheIoEro  https://t.co/CDYmhKuqwk

Contrassegnato da tag , , ,

Il livello della conduzione di Tv Talk di Rai 3: sempre più in alto!

​Massimo Bernardini, sul taglio “allarmistico” dell’inchiesta di Petrolio sulla moda, chiede al capostruttura di Rai 1 Angelo Mellone: “Ma Rai 1 non dovrebbe essere più rassicurante?”. La risposta di Mellone: “C’era un ministero qualche decennio fa che si occupava di rassicurare. Rai 1 non deve rassicurare”. Io, al posto di Bernardini, mi sarei ritirato dalle scene tv.

Contrassegnato da tag , ,

Lite tra Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli nella semifinale di Ballando con le stelle: i tweet di Caro Televip

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , ,

Giovanna Botteri da 10 anni alla sede Rai di New York: spero non le facciano battere il record di Ruggero Orlando

Caro direttore generale e amministratore delegato Rai Antonio Campo Dall’Orto, il mio auspicio che con l’elezione di Donald Trump ci potesse anche essere un turnover nel ruolo di “corrispondente-responsabile dell’ufficio Rai di New York per i servizi giornalistici radiofonici e televisivi dagli Stati Uniti”, rimane ancora un auspicio.

A maggio, Giovanna Botteri festeggerà il suo decimo anniversario in quel prestigioso ruolo. Le sue corrispondenze dagli Usa non mi sono mai piaciute e la lunghissima permanenza della giornalista in quel ruolo non mi ha fatto cambiare idea.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

Milly Carlucci e la ex moglie del presidente Trump ospite di Ballando con le stelle 

Caro direttore di Rai 1 Andrea Fabiano, avrei tanto voluto esaltare ed esultare per la prima vittoria negli ascolti di Ballando con le stelle (3.794.000 spettatori con il 19.85% di share) contro Amici di Maria De Filippi (3.621.000 spettatori con il 18.29% di share), ma proprio non posso. No, ad impedirmelo non sono le presenze di Selvaggia Lucarelli e Roberta Bruzzone nel cast e nemmeno le litigate tipo sceneggiata tra la giuria ed i concorrenti.

Ad impedirmi di festeggiare la sconfitta della De Filippi è la gestione della ballerina per una notte Marla Maples da parte delle conduttrice di Rai 1 Milly Carlucci che ho trovato proprio brutta, brutta, brutta, perché tutta incentrata sul fatto che la signora Maples è stata la seconda moglie dell’attuale presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , ,

Parliamone sabato di Rai 1: perché solo quando accadono cose eclatanti ci si rende conto del livello di certi programmi? 

Cara presidente della Rai Monica Maggioni, chi come me si sta allontanando dai programmi della Rai e ne scrive quotidianamente i motivi su un blog e su twitter, dovrebbe gioire per notizie come questa che hanno costretto te e il direttore di Rai 1 a chiedere scusa.

Il programma del sabato pomeriggio di Rai 1 Parliamone sabato ha trasmesso un servizio a cui ha fatto seguito un dibattito sul tema “La minaccia arriva dall’est. Gli uomini preferiscono le straniere. Sono rubamariti o mogli perfette?”.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,

Rai Dire Niùs di Rai 2: la Gialappa’s Band e la battuta sul fisico di Adele

Cara direttrice di Rai 2 Ilaria Dallatana, tra le novità della tua gestione c’è la striscia quotidiana dopo il Tg2 intitolata Rai Dire Niùs che sul sito Rai Play viene così presentata:

“Grande ritorno della Gialappa’s Band con il nuovo programma targato Rai2 Rai dire Niùs. In uno studio che vorrebbe essere quello di un vero tigì patinato, la Gialappa’s Band ha convocato un amico che sostiene di essere iscritto all’Albo dei giornalisti, Michele Foresta. Accanto a lui c’è una ragazza che davvero è iscritta all’Albo ed è Mia Ceran. Forest si è assunto un compito importante, fare un programma che sia il “refresh” del TG2. Una situazione imprevedibile con notizie scelte secondo criteri assolutamente soggettivi”.

In questa presentazione non ci sono scritti tutti i programmi a cui si ispira Rai Dire Niùs. Così come non c’è scritto quanto è vecchio il modo di fare tv della Gialappa’s Band che, lasciata Mediaset, ha trovato nella tua rete l’elisir che potrebbe allungare la vita professionale del trio di comici.

E a proposito della comicità della Gialappa’s ieri nel loro tg satirico hanno dato una dimostrazione del livello che hanno raggiunto.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,

Ed Sheeran a Che tempo che fa: Fabio Fazio e il suo stile, ti faccio domande di cui già so le risposte e le risposte le dico io, tu devi solo confermare

Cara direttrice di Rai 3 Daria Bignardi, ieri la Rai ha regalato al suo pubblico la partecipazione di Ed Sheeran a Che tempo che fa. Me lo sono perso in diretta perché come telespettatore non sono tra il pubblico di Fabio Fazio e poi in contemporanea andava in onda su TV8 Singing in the car con Lodovica Comello e non me lo potevo perdere.

Oggi però, il blogger tv che sono, ha recuperato su Rai Play i 20 minuti di questo importante momento televisivo per l’album delle figurine di Fabio Fazio a cui la Rai concede il privilegio di ingaggiare gli ospiti più importanti.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , ,

Ritrovarsi a vedere TV8 più di Rai 1

Caro responsabile dei contenuti non sportivi di Sky Andrea Scrosati, ieri sono stato oggetto di una simpatica quanto meritata battuta da parte del direttore di Rai 1 Andrea Fabiano che mi ha risposto su Twitter: “D’ora in poi ti chiamerò carotv8”.

Me la sono meritata ma ritengo giusto dividere con te la soddisfazione per questa simpatica presa in giro. Si perché Fabiano ha risposto a questo mio tweet “#SingingInTheCar #igt #therealit #IlTestimone #4ristoranti #EuropaLeague e soon #EdicolaFiore #MotoGP @AndreaFabiano guardo più @TV8it di @RaiUno”.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Chiara Ferragni a Che tempo che fa: 5 tweet di Caro Televip

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,