La7 non fa più per me. Mi rimane solo Atlantide di Andrea Purgatori.

Caro editore di La7 Urbano Cairo, sono stato un telespettatore appassionato di Telemontecarlo. Oggi quando mi sintonizzo sul canale 7 ogni tanto ancora penso a quella grande tv che è stata e che mi piaceva tanto. Ho pensato all’epoca d’oro di Telemontecarlo soprattutto in questi giorni in cui ho tirato le somme sulla tua La7 ed il totale fa 1.

Per me, oggi, l’unico motivo per sintonizzarmi su La7 è rimasto il mercoledì sera quando guardo con piacere ed interesse le serie di Atlantide realizzate da Andrea Purgatori.

Continua a leggere

Annunci

L’intervista di Massimo Giletti a Jimmy Bennett sulle sue accuse ad Asia Argento: il commento ed il live tweeting di Caro Televip

Massimo Giletti a Non è l’Arena ha intervistato Jimmy Bennett, l’attore che accusa Asia Argento di averlo costretto ad avere un rapporto sessuale completo quando era diciassettenne.

E’ stata una intervista estenuante, non per loro ma per me che la seguivo in tv su La7. Prima di arrivare al succo del discorso Giletti ha allungato l’intervista fino a farne una brodaglia insipida.

Continua a leggere

Non è l’Arena di Massimo Giletti su La7: la prima puntata nei tweet di Caro Televip

Continua a leggere

Massimo Giletti da Rai 1 a La7: il nazional-popolare che rifiuta l’etichetta di populista

Caro editore di La7 Urbano Cairo, alla tua squadra televisiva mancava un attaccante nazional-popolare (con l’etichetta di populista) e così ti sei buttato a pesce su Massimo Giletti al quale la “nuova” Rai del direttore generale Mario Orfeo ha chiuso l’Arena proponendogli di fare gli show del sabato sera e dei reportage.

I due hanno condito la separazione con dichiarazioni nazional-litigarelle.

Continua a leggere

I duellanti: Rai 1 e il culto della telerissa

Caro direttore di Rai 1 Giancarlo Leone, tra i nuovi programmi che proponi al pubblico estivo di Rai 1 c’è I duellanti, da un’idea di Massimo Giletti. L’idea è di fare l’Arena invernale di Giletti in versione analisi ragionata a mente fredda delle telerisse storiche.

L’ideale prosecuzione dell’inconcludenza della sua Arena invernale.

Continua a leggere

I duellanti: la peggiore idea di trasmissione tv dell’anno è firmata Rai 1…

La peggiore idea di trasmissione dell’anno è firmata @RaiUno e a tanti ex televip non pare vero di essere ospitati https://t.co/h8LrA2zKNf

E ovviamente @RaiUno su twitter se ne vanta…

Stasera #IDuellanti: con Giletti e i protagonisti di scontri tv.@gasparripdl @Simo_Ventura @ACecchiPaone @VittorioSgarbi h.23.20 #Rai1

Giletti bacia Moretti: anche il gossip estivo è in recessione

Caro Massimo Giletti, la tua love story con la eurodeputata PD Alessandra Moretti è una notizia vecchia ma l’Italia è in recessione e non riesce a produrre nemmeno del gossip estivo nuovo di zecca. Quindi, il settimanale Chi diretto da Alfonso Signorini, non ha trovato di meglio che pubblicare in copertina nel numero caldo di inizio agosto 2014, la foto di un vostro bacio al mare.

In una estate in cui abbiamo scoperto che la bacchetta magica del premier Matteo Renzi non funziona, per alimentare le nostre chiacchiere da ombrellone, ci dobbiamo accontentare di un anchorman del servizio pubblico televisivo che bacia una eurodeputata già portavoce di Bersani e ora tifosissima di Renzi.

Continua a leggere

La domenica pomeriggio di Rai 1: l’Arena di Massimo Giletti inconcludente e la Domenica In di Mara Venier promozionale

Caro direttore di Rai 1 Giancarlo Leone, dopo tre settimane non si può più parlare di rodaggio per l’avvio della programmazione pomeridiana domenicale della rete più vista dagli italiani. Massimo Giletti è già a pieno regime con la sua collaudata Arena e la Domenica In di Mara Venier ha trovato un assetto quasi definitivo dopo i problemi delle prime due settimane. L’Arena prosegue nel solco dell’inconcludenza alimentando un talk show sterile sulla base delle notizie della settimana già ampiamente discusse da decine di ore di altri talk show senza riuscire a portare qualcosa di nuovo a livello informativo. Questo quando va bene.

Continua a leggere