Senza parole di Rai 1: Antonella Clerici non sa cucinare le emozioni come Maria De Filippi

Cara Antonella Clerici, il flop della prima puntata di Senza parole (il sabato alle 21.15 su Rai 1) non è solo nei numeri dell’Auditel (15.6% di share contro il 25.8% di Amici di Maria De Filippi su Canale 5). Quello che è parso evidente è la debolezza del progetto televisivo Senza parole, basato sul genere emozionale con protagoniste le persone comuni.

Un progetto troppo debole rispetto a quello che per il pubblico televisivo è il modello di successo e di riferimento: C’è posta per te di Maria De Filippi, andato in onda poche settimane fa ancora una volta con grande successo.

Continua a leggere

Senza parole di Rai 1, prima puntata: i tweet di Caro Televip

No vabbé la #Clerici che prova a fare la #DeFilippi di #cepostaperte è quanto di più brutto #Rai1 potrà mai mandare in onda

La citazione fatta da #senzaparole di The artist is present di Marina Abramovic è da sotto cultura da superficiali da bruttissima tv #Rai1

l’esperienza artistica di Marina Abramovic è tutta un’altra cosa rispetto a quella che sta facendo #SenzaParole il solo confronto è orrore

#Clerici intervista una ex anoressica guardando le domande sul copione #senzaparole senza spontaneità

#SenzaParole peggio di qualsiasi mia più pessimistica previsione i tempi della #Clerici sono preistorici racconta le storie al rallenty

#Clerici sembra la bisnonna della #DeFilippi #senzaparole sembra l’imitazione dell’imitazione di una brutta imitazione di #cepostaperte

#Clerici non ci saranno lacrime a #senzaparole e tira fuori la figlia di Francesco Nuti con la madre in lacrime e lui giovane su megaschermo

Continua a leggere

E’ troppo forte forte forte la Rai 1 di Giancarlo Leone che festeggia i 25 anni di Pretty Woman

Caro direttore di Rai 1 Giancarlo Leone, era il lontano 30 maggio del 2006 quando (sul vecchio blog su Spinder) mi lamentavo con l’allora direttore di Rai 1 Fabrizio Del Noce perché trasmetteva l’ennesima replica di Pretty Woman: “Ma come, io ti affido il mio lunedì sera con fiducia, ti considero la ciambella di salvataggio di una serata tranquilla e senza pretese e tu mi propini la favoletta di cenerentola vista, rivista e stravista. In più mettici che con il tempo i vestiti e le acconciature di Richard Gere e Julia Roberts somigliano sempre di più a quelle di Renato Salvatori, Marisa Allasio e Maurizio Arena in Poveri ma belli”.

Da allora Rai 1 anche con il direttore Mauro Mazza ha replicato non so quante volte in prima serata il film con Julia Roberts e Richard Gere e tu non sei stato da meno.

Continua a leggere

Tv Talk di Rai Cultura e il flop Forte Forte Forte di Rai 1

 

Cara presidente Rai Anna Maria Tarantola, so che sei a fine mandato quindi hai cose più importanti a cui pensare piuttosto che alla trasmissione Tv Talk di Rai Cultura (su Rai 3, sabato ore 15)  che non ha parlato come avrebbe dovuto del mega flop di Rai 1 Forte Forte Forte.

Però sono certo di renderti più lieto questo momento in cui prepari gli scatoloni per il trasloco ad altro incarico, dandoti la notizia che Tv Talk ha messo una pezza a quella che finora ho considerato una grave mancanza al punto che ne ho fatto “una campagna twitter” dedicando i seguenti 22 tweet al tema “Tv Talk non analizza il flop di Forte Forte Forte”: Continua a leggere

Forte forte forte Live crolla all’11.3% di share: 5 tweet di Caro Televip al direttore di Rai 1 Leone

Caro @giankaleone gli ascolti non sono importanti se si punta alla qualità ma quando non ci sono né ascolti né qualità? #forteforteforte

Ascolti tv #quartogrado ad un passo di share da #forteforteforte @RaiUno il passo del ridicolo lo ha già superato la #Rai di #Tarantola

Caro @giankaleone non è che con il megaflop #forteforteforte ti sei rimangiato i 5 milioni di utile di #Sanremo2015?

Continua a leggere

L’ennesima lectio magistralis impartita da Maria De Filippi al direttore di Rai 1 Giancarlo Leone

Cara Maria De Filippi, sabato scorso hai impartito l’ennesima lezione di televisione al direttore di Rai 1 Giancarlo Leone che ha fatto esordire contro il tuo collaudatissimo people show C’è posta per te (Canale 5), un talent show di televip che camminano a tentoni sul ghiaccio intitolato Notti sul ghiaccio.

Il direttore di Rai 1 Giancarlo Leone, sabato mattina si era già buttato avanti sapendo che sarebbe caduto all’indietro.

Continua a leggere

La spenta Alessia Marcuzzi dell’Isola dei famosi alimenta le speranze dei nostalgici di una Simona Ventura che non c’è più

Cara Simona Ventura, ieri sera sei stata ospite di Daria Bignardi a Le invasioni barbariche (su La7 il mercoledì alle 21.15) alimentando così le speranze dei tuoi fan che hanno una grande nostalgia di rivederti condurre un programma di successo in prima serata. A dare impulso a questa ondata nostalgica ha contribuito il ritorno dell’Isola dei Famosi (su Canale 5, il lunedì alle 21.30, perché Striscia la notizia si allunga per sfruttare la scia della Marcuzzi e provare a fare i numeri contro Affari tuoi di Rai 1. Boh e pure mah).

Succede che l’Isola va alla grande sfiorando il 27% di share ma la conduttrice Marcuzzi non convince e sui social e sul web fiorisce l’esercito dei tuoi nostalgici; non solo i fan.

Continua a leggere

SuperMax Tv, il programma di Rai 2 che ha più autori, cast e tecnici che telespettatori

Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, nello spazio del daytime pomeridiano che va dalle 17 alle 17.45 non sai veramente cosa metterci, altrimenti non si spiega perché ci metti SuperMaxTv, la versione tagliata e cucita per la tv del programma di Radio 2 SuperMax con Max Giusti e Gioia Marzocchi.

Nella tua testa di dirigente ottimizzatore, ti sarai detto: lo hanno fatto e lo fanno in tanti di riprendere con le telecamere le trasmissioni radiofoniche e trasmetterle in tv, perché non lo può fare Rai 2 che ha la fortuna di avere un Max Giusti. Già, Max Giusti.

Continua a leggere