Grace and Frankie di Netflix: le stagioni 1 e 2 nei tweet di Caro Televip

Continua a leggere

Pubblicità

Stand-up comedy: Netflix ci punta molto e fa bene

Caro co-founder and Ceo di Netflix Reed Hastings, fa bene Netflix a valorizzare il genere stand-up comedy.

Sulla vostra piattaforma ci sono decine di stand-up comedian ed i primi tre che ho visto mi sono piaciuti molto: Iliza Shlesinger in Freezing Hot, Patton Oswalt in Talking For Clapping e Anjelah Johnson in Not Fancy.

Continua a leggere

Unbreakable Kimmy Schmidt su Netflix, stagione 2: che fine ha fatto il tocco happy and crazy di Tina Fey?

Cara Tina Fey, la mia delusione per la stagione 2 è stata pari all’entusiasmo per la stagione 1 di Unbreakable Kimmy Schmidt su Netflix. Mi aspettavo di divertirmi come con la stagione 1 ma dopo un breve lampo iniziale con il ballo in metro di Titus, la sceneggiatura è crollata episodio dopo episodio.

Ho visto a fatica i 13 episodi e senza fare binge watching. Il problema principale è che c’è davvero troppo poca Kimmy. Il suo entusiasmo, la sua gioia di vivere, le sue mille faccette, il suo colorato modo di vestire, si sono appiattiti e limitati a fare da sponda alla crescita delle storie debolissime degli altri personaggi. A partire dall’arrivo del personaggio di sua madre interpretato stancamente da Lisa Kudrow.

Continua a leggere

Doctor Foster stagione 1: la serie che vi fa passare la voglia di tradire vostra moglie

Caro creatore di Doctor Foster Mike Bartlett, tra i tanti benefici di non essere sposato adesso posso aggiungere anche la possibilità di non rischiare di vivere l’esperienza di tradire mia moglie e subirne le conseguenze che hai immaginato in questa serie (5 episodi da 58 minuti ciascuno) che hai scritto per la BBC e che in Italia è nel catalogo di Netflix.

Doctor Foster ti cattura per il crescendo ben architettato che ti fa seguire le tappe della vendetta studiata da Gemma (il Doctor Foster, interpretata da Suranne Jones) nei confronti di suo marito Simon Foster (interpretato da Bertie Carvel) e della sua giovane amante Kate (interpretata da Jodie Comer). Se è vero che la vendetta è un piatto che va consumato freddo, Gemma Foster è una chef pluristellata dei piatti freddi.

Continua a leggere

The Ranch di Netflix stagione 1: un super cast non basta a rendere divertente una sit-com

Cara Debra Winger, ho avuto un brivido blu quando ti ho visto a piedi scalzi indossare solo una camicia di jeans nel primo episodio della sit-com The Ranch.

Quel brivido blu è stato il massimo dell’entusiasmo che mi ha suscitato questa produzione originale Netflix, una delle novità di aprile (10 episodi da 30 minuti).

Continua a leggere

Love di Netflix, stagione 1: la serie con il super nerd ipocrita e disgustoso, che per giunta se la tira pure

Caro co-creatore e co-sceneggiatore della serie Love di Netflix Judd Apatow, dopo aver visto i primi due episodi ho scritto su twitter: “commedia stra-leggera con due personaggi azzeccati Gus e Mickey. Scrittura da frasi cult”.

Dopo aver visto tutti i 10 episodi della prima stagione ho scritto: “i primi due episodi mi hanno ingannato: non sono deluso, sono incaxxato”.

Continua a leggere

Unbreakable Kimmy Schmidt di Netflix, stagione 1: il tocco happy and crazy di Tina Fey ha funzionato

Cara Tina Fey, tieni alta la bandiera del Saturday Night Live anche in qualità di produttrice della serie Unbreakable Kimmy Schmidt che hai co-creato insieme a Robert Carlock per Netflix.

Ho finito il binge watching della prima stagione (13 episodi da 28 minuti in 2 giorni) e seguirò anche la stagione 2 (dal 15 aprile 2016 su Netfix). Unbreakable Kimmy Schmidt ha quel pizzico di follia narrativa e caratterizzante i personaggi che anche a te certo non manca.

Continua a leggere

Flaked di Netflix stagione 1: vietato guardarla pensando a Californication

Caro co-creatore, co-writer e protagonista di Flaked Will Arnett, ho fatto il mini binge watching della prima stagione (8 episodi da 30 minuti) di Flaked subito dopo aver fatto il mega binge watching di 7 stagioni in 10 giorni di Californication.

E’ stato lievemente traumatico, un po’ come passare dalla visione del fungo di una esplosione atomica alla visione della confezione di funghi champignon nel frigo di un supermercato.

Continua a leggere

Monica Bertini passa a Mediaset Premium Sport: così Sky Sport dopo la Champions League perde anche una campionessa del giornalismo sportivo

Cara Monica Bertini, fa molto piacere leggere le tante congratulazioni degli addetti ai lavori e del pubblico per il tuo passaggio a Mediaset Premium Sport. Non so quali sono i motivi per cui in piena stagione televisiva sei passata da Sky Sport 24 a Mediaset Premium Sport.

Quello che so è che Sky, sempre così attenta a sottolineare di essere la numero uno nello sport, stavolta lascia questo ruolo alla concorrenza.

Continua a leggere

Nostalgia da fine binge watching di 7 stagioni di Californication viste su Netflix

Continua a leggere