Tv Talk di Rai 3: la puntata del 16/1/16 nei tweet di Caro Televip

ecco @TvTalk_Rai che fa il lancio per “contrastare” #Amici15 con Bernardini che si sente conduttore “brillante”, non è ridicolo, è patetico

a @TvTalk_Rai per essere consacrato messa cantata istituzionale sulla comunicazione @RaiTv manca solo l’ospitata di @matteorenzi ma arriverà

Simonelli #DonMatteo10 è la tv del dialogo “Don Matteo parla gli altri lo ascoltano e fanno quello che dice” @TvTalk_Rai invece è tv comica

a @TvTalk_Rai Mia Ceran la grande flopper tv ospite in tutti talk show @RaiTv in attesa di essere ricollocata per il prossimo flop

ahahah! che ridere! a @TvTalk_Rai Barbara Serra ripete due volte “le lesbiche, le lesbiche” Don Vatican Bernardini in fibrillazione?

Massimo Bernardini a @TvTalk_Rai urla come @Simo_Ventura conduttrice dell’Isola dei famosi non avendone però il fisico #nonmidopace

la Leosini stava spiegando l’impostazione narrativa di Storie maledette e Bernardini la interrompe. Se questo è un conduttore @TvTalk_Rai

Lella Costa e l’attacco gratuito ad Alba Parietti durante Tv Talk: i tweet di Caro Televip

Lella Costa che fa l’intellettuale con Alba Parietti: @TvTalk_Rai l’ha Ingaggiata per elevarsi invece si abbassa a livello zuffa tv

brutta figura e mancanza di stile di Lella Costa che oggi a @TvTalk_Rai ha sbandierato il ‘suo’ teatro in faccia ad Alba Parietti #tvtalk

Lella Costa ha dato a @TvTalk_Rai quel tocco di “io so’ io e voi nun sete un c***o” di cui un programma già presuntuoso non aveva bisogno

Grande stile ed educazione di Alba Parietti che oggi a @TvTalk_Rai
ha risposto con eleganza ad un attacco gratuito di Lella Costa #tvtalk

Lella Costa in tv solo in trasmissioni minori come @TvTalk_Rai esalta il ‘suo’ teatro facendo un teatrino con la Parietti #vialedeltramonto

Il conduttore di @TvTalk_Rai non difendendo Alba Parietti ha dimostrato ancora una volta di non essere all’altezza

Tv Talk di Rai Cultura e il flop Forte Forte Forte di Rai 1

 

Cara presidente Rai Anna Maria Tarantola, so che sei a fine mandato quindi hai cose più importanti a cui pensare piuttosto che alla trasmissione Tv Talk di Rai Cultura (su Rai 3, sabato ore 15)  che non ha parlato come avrebbe dovuto del mega flop di Rai 1 Forte Forte Forte.

Però sono certo di renderti più lieto questo momento in cui prepari gli scatoloni per il trasloco ad altro incarico, dandoti la notizia che Tv Talk ha messo una pezza a quella che finora ho considerato una grave mancanza al punto che ne ho fatto “una campagna twitter” dedicando i seguenti 22 tweet al tema “Tv Talk non analizza il flop di Forte Forte Forte”: Continua a leggere

Agorà, talk show della confusione: tutto merito del conduttore Gerardo Greco

Caro Gerardo Greco, il tuo Agorà (su Rai 3 dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 10) è il talk show politico dove si urla di più e dove gli ospiti si parlano di più uno sull’altro (molto più che a La gabbia di Gianluigi Paragone su La7 la domenica in prima serata).

Il merito di questo gran caos della tv del mattino di Rai 3 è tutto tuo. Sei tu che cavalchi questo andazzo, fedele al motto molto rumore per nulla.

Continua a leggere

Tv Talk Rai 3 del 28/2/15: i tweet di Caro Televip

Italia il paese in cui l’unica trasmissione di “critica” e “analisi” sulla tv è #tvtalk di livello Bignami per scuola elementare #RaiCultura

#unomattina ha 28 anni e #tvtalk la “analizza” come se fosse una grande novità ma il fine di celebrare la #Rai giustifica i mezzucci

#tvtalk red carpet per #DiMare #Fialdini #unomattina sarebbe gradito l’avviso sul product placement #Rai3 #RaiCultura #nonmidopace

Continua a leggere

Anna Maria Tarantola e l’importanza delle critiche dei social network ai programmi della Rai

Cara presidente della Rai Anna Maria Tarantola, sabato ho rinnovato l’abbonamento/canone alla tv che la Rai riceve dallo Stato Italiano anche per la sua funzione di servizio pubblico.

Il giorno prima avevo ascoltato in streaming sul sito del vostro ufficio stampa, l’intervento che hai fatto al convegno ”L’offerta del Servizio Pubblico” (16/1/15) attraverso il quale tu e il Direttore Generale Luigi Gubitosi avete chiamato a confrontarsi i rappresentanti dei principali servizi pubblici europei, del mondo dell’informazione e della cultura.

Continua a leggere

Boss in incognito 2: tre tweet di Caro Televip

Omaggio a Mirella Poggialini: il suo articolo, Se la cronaca nera diventa reality, tratto da avvenire.it

E’ morta, all’età di 78 anni, Mirella Poggialini, giornalista e critica televisiva di Avvenire, Tv2000 e Tv Sorrisi e Canzoni. Le sono televisivamente affezionato per il bel ricordo che ho delle prime felici stagioni de Il grande talk, oggi, ahimé, Tv Talk. Mi piaceva la sua capacità di comunicazione semplice e diretta di una professionista che parlava e scriveva di tv perché la tv le piaceva e la guardava sul serio, con passione, dalla mattina a sera (come mi conferma questo saluto di Gigio Rancilio su avvenire.it). In omaggio alla scrittura critica di Mirella Poggialini, Caro Televip pubblica un suo pezzo del 2010, attualissimo, visto che una settimana fa ho scritto questo post su Chi l’ha visto?, e quindi lo sottoscrivo parola per parola (tratto dalla sua rubrica di critica televisiva sul sito avvenire.it). 

Continua a leggere

Barbara D’Urso ospite di Tv Talk: i tweet di Caro Televip

#‎tvtalk ‪#‎DUrso dimostra il suo modo di essere empatica dando le spalle a ‪#‎Bernardini bella de’ casa!

#tvtalk #DUrso il conduttore deve far sentire protagonista l’intervistato nessuno le dice che i protagonisti sono il pubblico l’informazione

#tvtalk ‪#‎Porro i professori universitari dovrebbero imparare dalla #DUrso come si fa un’intervista. Le maestre dell’asilo già lo sanno.

#tvtalk #DUrso #Bernardini “Barbara ci ha dato la linea su come si fa un’intervista”. Si, una linea che conduce all’infinito del giornalismo

#tvtalk #Bernardini applica subito l’insegnamento #DUrso e lascia fare il protagonista a #Porro che fa domande al suo posto

Anche #DUrso padrona dello studio di #tvtalk chiede alla regia di inquadrarle le gambe applica la sua teoria l’intervistata protagonista

#tvtalk #Bernardini invita #DUrso e ‪#‎DeFilippi a comprarsi ‪#‎Canale5. Non sarebbe meglio la ‪#‎Rai così la salvano da ‪#‎Renzi ?

anziché stigmatizzare la pessima parodia di ‪#‎Ocone ‪#‎qcc sulla ‪#‎Pezzopane #tvtalk la mostra come esempio del successo dei temi della #DUrso

#tvtalk #DUrso “Io non ironizzo mai su nessuno”. L’autoironia inconscia di una che si prende sul serio.

#tvtalk #DUrso “Io amo chi mi contesta”. Che ammucchiata!

#tvtalk #DUrso “in tv non parlerei mai dei miei figli”. Gli stessi figli che le dissero di non fare la tv che faceva la #Perego a Mediaset

DUrso la vera lezione di tv a #tvtalk è stata l’uscita anticipata dallo studio da vera star.

Volete capire cos’è la televisione italiana? Lasciate stare #tvtalk e guardate #verissimo tra poco su #Canale5

La domanda che #tvtalk non ha fatto alla #DUrso “PierSilvio B. le ha telefonato prima o dopo l’intervista a Renzi? Se si, cosa le ha detto?”

Tv Talk: lo spunto intelligente di Francesca Cavallin e il dialogo via twitter tra Massimo Bernardini e Caro Televip

Cara Francesca Cavallin, mi è piaciuto il tuo, troppo breve, intervento a Tv Talk di sabato scorso (Rai 3). Si parlava della serie tv Usa Transparent e tu hai dato un contributo importante che però la trasmissione non ha colto anche perché aveva dato uno spazio spropositato prima all’autoreferenziale e perennemente in promozione Benedetta Parodi, e poi “all’analisi” della pagina gossip che Barbara D’Urso, durante Domenica Live, ha dedicato alla love story tra la senatrice Pd Stefania Pezzopane e il modello ex spogliarellista Simone Coccia.

Questa loro scelta è stato il motivo per cui durante la messa in onda ho twittato: “#tvtalk complimenti a Francesca #Cavallin per la sua capacità di analisi della tv. Peccato che era nella trasmissione sbagliata. Uno spreco”.

Continua a leggere