Virginia Raffaele e l’inimitabile Nicole Minetti

Cara Virginia Raffaele, da quando ho smesso di guardare Quelli che… (Rai2) non ho più sentito la necessità di tornare a seguirvi. Poi, la consigliera regionale lombarda Nicole Minetti ha sfilato in costume sulle passerelle di Milano moda e allora mi è venuta la curiosità di vedere quali caratteristiche del personaggio avevi scelto per farne la parodia nell’edizione di quest’anno. La parodia comincia dal look: camicia bianca e pantalone nero attillatissimi oppure giacca e top aderentissimi per evidenziare l’effetto curvissime; capelli raccolti che evidenziano bene il lavoro di trucco riempitivo di zigomi, labbra, sopracciglia, occhi e tutto quello che può essere riempito; borsetta al braccio tipo ombrello; cellulare in mano sempre caldo. Per quanto riguarda l’interpretazione punti sulle movenze strascicate non tanto dissimili da quelle che usi nella parodia di Belen Rodriguez e poi punti sul linguaggio “briffato” reso celebre dalla pubblicazione delle intercettazioni sul caso Ruby scoppiato un paio di anni fa.

Il pezzo forte dovrebbe essere l’uso delle parole inglesi che la versione originale del personaggio usa mischiandole alle parole in italiano. Cara Virginia Raffaele, la tua imitazione di Nicole Minetti è decisamente al di sotto degli standard che finora eri riuscita a tenere. La tua è una macchietta, non è una imitazione. Hai peccato di presunzione. Ci sono degli originali che non è possibile rendere in termini parodistici. A rendere impietoso il confronto con l’originale sono proprio le recenti immagini della sfilata in costume. Soprattutto nelle foto, c’è tutta la personalità originalissima della Minetti e non è ancheggiando con una borsetta al braccio e dicendo “ti briffo” che si può riprodurla anche se in termini parodistici. Guarda bene il suo volto. E’ scritto tutto lì. E’ lì che c’è scolpito il suo modo di essere, la sua voglia di essere, la sua filosofia di vita. Come hai potuto pensare di poterti avvicinare a tutto questo con una imitazione televisiva? Pare che la tua Minetti sia il momento più atteso di questo inizio di stagione di Quelli che… L’ennesima dimostrazione che il programma ha ampiamente superato il confine di “essere alla frutta”. Victoria Cabello è considerata una donna di spettacolo “avanti”. Forse lo è stata un tempo, alle sue origini su Mtv. Oggi pare non sia in grado di rendersi conto che la tua imitazione di Nicol Minetti andrebbe eliminata dal programma perché non è divertente e non è in grado di restituire al pubblico la complessità del personaggio. Cara Virginia Raffaele, riguardati le foto della sfilata in costume da bagno e fai un bagno di umiltà arrendendoti alla sconfortante realtà che ci sono personaggi che anche le attrici più brave non possono interpretare.

5 risposte a "Virginia Raffaele e l’inimitabile Nicole Minetti"

  1. invisibileuomo 14 ottobre 2012 / 14:59

    mah non so, non ho mai visto l’imitazione della Minetti…e poi trovo quest’ultima un personaggio tamarro più che divertente .

  2. squirtallegra 3 ottobre 2012 / 08:41

    ..concrodo, ci sono degli originali che non è possibile rendere in termini parodistici… la Minetti fa già ridere di suo…

    • akio 3 ottobre 2012 / 10:01

      la parodia in questo caso la rende simpatica cosa che non è per niente quindi una parodia sbagliata

      • squirtallegra 3 ottobre 2012 / 10:07

        verissimo..!!!! Che non è per citare il programma della Toffani… 😉

        ah, anche noi abbiamo fatto logicamente un articolo sulla “labronica” (ihihih), poi però forse abbiamo sforato e ci siamo buttate a capofitto sulla Clerici.. che ne pensi?

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.