Omaggio. Giorgio Faletti legge Giorgio Catozzo Faletti a Victor Victoria La7

Annunci

Rai 2: una rete che aveva proposto la conduzione di The Voice of Italy a Victoria Cabello dopo averlo fatto condurre a Fabio Troiano

Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, che Victoria Cabello non fosse adatta a Quelli che il calcio era evidente fin dalla prima edizione ma tu hai avuto bisogno di farle condurre anche la seconda prima di sostituirla, male, con Nicola Savino.

Dopo un anno di stop televisivo, Victoria Cabello ha trovato posto come giudice di XFactor e, intervistata oggi da Chiara Maffioletti del Corriere della Sera, non nasconde la sua delusione per come è finito il rapporto con Rai 2:

Continua a leggere

Victoria, sempre più ehm ehm ehm, Cabello

Cara Victoria Cabello, quando la trasmissione Quelli che… non è saldamente nelle mani della imitatrice Virginia Raffaele, ci si accorge che la conduttrice sei pur sempre tu. Per non alimentare alcun dubbio in proposito, gestisci le interviste con gli ospiti. Ieri ne avevi uno di livello Rai 2: Gianluigi Paragone. L’interesse che suscita una intervista a Paragone è paragonabile all’interesse che tu nutri per il calcio. Ma questi sono i personaggi che fanno di Rai 2 la Rai 2 che è, ed è giusto dar loro spazio anche nelle altre trasmissioni al fine di promuovere le risorse della rete. Paragone è il giornalista che conduce L’Ultima Parola, l’ultimo talk show politico rimasto a Rai 2 dopo la rottura con Michele Santoro. Sulla tua cartelletta c’è scritto di ricordarlo al pubblico e tu lo fai dicendogli “Tu che hai preso il posto di Michele Santoro, se fossi il direttore di Rai 2, lo riprenderesti Santoro?”. Paragone corregge due aspetti sostanziali della tua domanda.

Continua a leggere

Virginia Raffaele e l’inimitabile Nicole Minetti

Cara Virginia Raffaele, da quando ho smesso di guardare Quelli che… (Rai2) non ho più sentito la necessità di tornare a seguirvi. Poi, la consigliera regionale lombarda Nicole Minetti ha sfilato in costume sulle passerelle di Milano moda e allora mi è venuta la curiosità di vedere quali caratteristiche del personaggio avevi scelto per farne la parodia nell’edizione di quest’anno. La parodia comincia dal look: camicia bianca e pantalone nero attillatissimi oppure giacca e top aderentissimi per evidenziare l’effetto curvissime; capelli raccolti che evidenziano bene il lavoro di trucco riempitivo di zigomi, labbra, sopracciglia, occhi e tutto quello che può essere riempito; borsetta al braccio tipo ombrello; cellulare in mano sempre caldo. Per quanto riguarda l’interpretazione punti sulle movenze strascicate non tanto dissimili da quelle che usi nella parodia di Belen Rodriguez e poi punti sul linguaggio “briffato” reso celebre dalla pubblicazione delle intercettazioni sul caso Ruby scoppiato un paio di anni fa.

Continua a leggere

Quelli che il calcio: la lunga attesa che arrivi maggio

Cara very Victoria Cabello, non volendo cambiare la conduttrice, a Quelli che il calcio avete cambiato la scenografia. Anno nuovo e vita nuova di un programma che non aspetta altro di arrivare alla fine della stagione per chiudere un esperimento malriuscito. Più ti vedo alla sua conduzione e più penso che perfino Caterina Balivo lo avrebbe condotto meglio. Continua a leggere