Come si fa a non considerare “artista” Bruno Vespa, l’inventore dei plastici in tv

Caro Bruno Vespa, a Otto e Mezzo di Lilli Gruber su La7 hai dovuto difenderti per l’ennesima volta riguardo al tuo contratto di “natura artistica” con la Rai che ti consente di superare il tetto dei compensi fissato per i giornalisti.

Al giornalista del Fatto Quotidiano Carlo Tecce che ti diceva “Vespa si ritiene un artista”, hai fatto i nomi i tutti di grandi giornalisti che hanno lavorato in Rai con dei “contratti fotocopia” come il tuo e hai chiesto al tuo interlocutore “erano giornalisti o artisti?”.

Continua a leggere

Annunci

Otto e Mezzo: Matteo Renzi vince per KO la sfida dei battutari con Marco Travaglio

Cara Lilli Dietlinde Gruber, dopo la partecipazione di ieri al tuo Otto e Mezzo (La7) non si potrà dire che il presidente del Consiglio Matteo Renzi fugge dal confronto dialettico faccia a faccia con il giornalista più critico nei suoi confronti, il direttore de Il Fatto Quotidiano Marco Travaglio. 

I due hanno battagliato come ci si aspettava ma ovviamente è prevalso, rispetto ai contenuti, il desiderio di entrambi di metter KO l’avversario con le battute, cosa che televisivamente rende di più.

Continua a leggere

Euro 2016: Diletta Leotta ospite di Otto e Mezzo in qualità di giornalista di Sky esperta di calcio

Caro Sport Rights, Programming and Production Senior Director di Sky Italia Matteo Mammì, trasformare una meteorina in una importante giornalista e farla diventare uno dei volti principali di un importante network televisivo non è una storia solo da sceneggiatura hollywoodiana ma è la realtà, come ci dimostra il caso di Diletta Leotta.

A voi di Sky, Hollywood vi fa un baffo.

Continua a leggere

Il giornalismo di Lilli D’Urso Gruber: chiedere a Sallusti se è vero che non sta più con la Santanchè…

 

Il giornalismo televisivo ai tempi di Matteo Renzi: il caso Lilli Gruber, Otto e Mezzo La7. Per fortuna che oggi è arrivato Netflix Italia

Cara Lilli Dietlinde Gruber, ieri sera a Otto e Mezzo (dal lunedì al sabato alle 20.45 su La7) è andato in onda il monologo ininterrotto del presidente del Consiglio Matteo Renzi che ha presentato  al tuo pubblico la legge di stabilità 2015.

E’ un momento fondamentale della comunicazione istituzionale del suo governo e tu hai portato il tuo contributo limitandoti a fare la comparsa mentre lui sproloquiava.

Continua a leggere

Lilli Gruber e La7, conto alla rovescia: verso il ritorno o verso l’addio?

Caro editore padre padrone di La7 Urbano Cairo, da qualche giorno è iniziato il conto alla rovescia per il ritorno in video di Lilli Gruber e della sua trasmissione Otto e Mezzo su La7 (dal lunedì al sabato alle 20.40). E’ un conto alla rovescia strano: si sa quando è iniziato (lunedì 15 settembre 2014) e non si sa quando finirà.

La indisposizione che non le consente di andare in onda ha alimentato le voci di possibili dissidi tra la giornalista e La7 che invece ha liquidato la faccenda con poche parole e una soluzione alternativa:

Continua a leggere

Lilli Gruber inchioda le due bellezze simbolo del renzismo alle loro responsabilità

Cara Lilli Dietlinde Gruber, nelle prime due puntate della nuova stagione di Otto e Mezzo (su La7, dal lunedì al sabato alle 20.40), hai ospitato le due esponenti del Partito Democratico Alessandra Moretti (europarlamentare) e Maria Elena Boschi (ministro delle riforme) che attualmente, nell’immaginario collettivo, rappresentano le icone di bellezza del renzismo.

Averle ospiti è un po’ l’obiettivo di tutti i talk show, politici e non. Le due signore si offrono con generosità alle telecamere, la Boschi con più parsimonia visto il ruolo istituzionale.

Continua a leggere

Matteo Renzi ci mette il cuore: l’accordo sulla legge elettorale si troverà. Lo ha detto, con pochissima convinzione, a Otto e Mezzo di Lilli Gruber.

Cara Lilli Dietlinde Gruber, se anche una intervistatrice esperta come te non riesce a prendere la giusta misura per gestire Matteo Renzi in diretta, allora la speranza di vederlo rispondere concretamente ad una domanda, diventa un sogno irrealizzabile. Ieri lo hai ospitato a Otto e Mezzo e per 35 minuti filati si è visto e sentito il solito Renzi che dice tutto e il contrario di tutto su tutto e tutti. Il fatto che stesse andando in onda su La7 dava una continuità televisiva alla tv delle vacanze natalizie durante la quale avete trasmesso tutte le repliche di Crozza nel Paese delle Meraviglie di cui la parodia del Matteo “ del fare” Renzi è uno dei pezzi forti. Ti dirò, ieri a Otto e Mezzo, Renzi ha detto molte meno cose della parodia di Crozza.

Continua a leggere