The Ranch di Netflix stagione 1: un super cast non basta a rendere divertente una sit-com

Cara Debra Winger, ho avuto un brivido blu quando ti ho visto a piedi scalzi indossare solo una camicia di jeans nel primo episodio della sit-com The Ranch.

Quel brivido blu è stato il massimo dell’entusiasmo che mi ha suscitato questa produzione originale Netflix, una delle novità di aprile (10 episodi da 30 minuti).

Continua a leggere

Love di Netflix, stagione 1: la serie con il super nerd ipocrita e disgustoso, che per giunta se la tira pure

Caro co-creatore e co-sceneggiatore della serie Love di Netflix Judd Apatow, dopo aver visto i primi due episodi ho scritto su twitter: “commedia stra-leggera con due personaggi azzeccati Gus e Mickey. Scrittura da frasi cult”.

Dopo aver visto tutti i 10 episodi della prima stagione ho scritto: “i primi due episodi mi hanno ingannato: non sono deluso, sono incaxxato”.

Continua a leggere

Unbreakable Kimmy Schmidt di Netflix, stagione 1: il tocco happy and crazy di Tina Fey ha funzionato

Cara Tina Fey, tieni alta la bandiera del Saturday Night Live anche in qualità di produttrice della serie Unbreakable Kimmy Schmidt che hai co-creato insieme a Robert Carlock per Netflix.

Ho finito il binge watching della prima stagione (13 episodi da 28 minuti in 2 giorni) e seguirò anche la stagione 2 (dal 15 aprile 2016 su Netfix). Unbreakable Kimmy Schmidt ha quel pizzico di follia narrativa e caratterizzante i personaggi che anche a te certo non manca.

Continua a leggere

Flaked di Netflix stagione 1: vietato guardarla pensando a Californication

Caro co-creatore, co-writer e protagonista di Flaked Will Arnett, ho fatto il mini binge watching della prima stagione (8 episodi da 30 minuti) di Flaked subito dopo aver fatto il mega binge watching di 7 stagioni in 10 giorni di Californication.

E’ stato lievemente traumatico, un po’ come passare dalla visione del fungo di una esplosione atomica alla visione della confezione di funghi champignon nel frigo di un supermercato.

Continua a leggere

Cosa mi resta del binge watching di 7 stagioni in 10 giorni di Californication

Caro ideatore e showrunner di Californication Tom Kapinos, ho stabilito il mio primo primato assoluto di binge watching guardando 7 stagioni in 10 giorni della tua serie Californication. Una serie che avevo del tutto ignorato quando è stata trasmessa in seconda serata in chiaro su Italia 1 e che ho divorato in qualità di abbonato Netflix Italia.

Sono felice di averla vista ora e con questa modalità perché secondo me Californication va vista tutta d’un fiato. E’ una serie da binge watching puro, di quelle che con i suoi alti e bassi non puoi mollare perché non solo vuoi vedere come va a finire ma resti avvinghiato nel turbinio delle storie e nelle psicologie dei personaggi al punto di sentirti in colpa se non ti presenti all’appello del passo successivo.

Continua a leggere

Nostalgia da fine binge watching di 7 stagioni di Californication viste su Netflix

Continua a leggere

Netflix Italia mi propone Broadchurch come novità di marzo: no grazie, l’ho già vista due anni fa in prima visione in chiaro su Giallo Tv

Caro co-founder and Ceo di Netflix Reed Hastings, non ti stai impegnando molto per il lancio di Netflix Italia. I numeri dicono che siamo 280.000 i tuoi abbonati italiani ma tra poco saranno 279.999 perché è sempre più forte in me l’impulso di premere il tasto disdici nella pagina di gestione del mio profilo di abbonato.

Nell’ultima settimana ho faticato a trovare qualcosa da vedere. Il catalogo dei film continua ad essere insufficiente e decisamente vecchio. Nota dolentissima le serie che sono l’anima di un servizio come Netflix.

Continua a leggere

In arrivo House of Cards 4, l’ultima stagione scritta da Beau Willimon. L’americanata di lancio col ritratto di Underwood esposto alla Smithsonian’s e la citazione di Edward R. Murrow fatta da Kevin Spacey

Caro showrunner di House of Cards Beau Willimon, Netflix ha rinnovano House of Cards per una quinta stagione ma non sarai tu a scriverla. Da fan della serie sono seriamente preoccupato. Riusciranno i tuoi “allievi” a mantenere il tuo livello di scrittura?

Sono fermo alla visione delle prime due stagioni (in dvd). Sono un abbonato Netflix Italia ma Netflix mi ha tradito lasciando i diritti italiani a Sky Atlantic e sono qui a rosicare perché gli abbonati di Sky alle 00.00 esatte del 5 marzo prossimo vedranno quasi in contemporanea con gli Usa la prima puntata della quarta stagione.

Continua a leggere

Netflix ammaina la sua bandiera in Italia: House of Cards resta un’esclusiva di Sky

Caro co-founder and Ceo di Netflix Reed Hastings, questo post di Fulvia Leopardi su Televisionando mi aveva illuso che potesse esserci qualche speranza di vedere su Netflix Italia la terza e la quarta stagione di House of Cards.

Pare invece che il vostro ufficio stampa, preso dallo slancio della vostra strategia di lancio mondiale, abbia dimenticato l’esclusiva che avete concesso a Sky Italia della vostra serie simbolo, la prima tra quelle firmate/prodotte Netflix che vi ha dato un riscontro planetario.

Continua a leggere