Il fragilissimo meccanismo perfetto di The Voice of Italy 2

Caro Federico Russo, tanto mi era piaciuto il primo live di The Voice of Italy 2 quanto mi ha fatto piangere il secondo Live. Non ho alcuna difficoltà ad evidenziare come solo una settimana fa esaltavo il format ed oggi mi ritrovo ad analizzare se questa discontinuità di giudizio dipende da me o da voi. Risposta: dipende da voi.


The Voice of Italy 2 per essere perfetto non deve sbagliare niente e se commette l’errore principale, ovvero sbagliare l’abbinamento canzoni-cantanti, allora il programma perde tutto il suo potenziale.

Continua a leggere

Il primo Live di The Voice of Italy 2? L’ho visto tutto fino all’una di notte

Caro Federico Russo, vedere il primo “live” di The Voice of Italy 2 (il mercoledì alle 21.15 su Rai 2) dopo aver visto la prima semifinale dell’Eurovision Song Contest, non poteva che portarmi ad esprimere un giudizio a favore del Live di The Voice, dato che, al confronto, sembra un programma televisivo di un altro pianeta e i cantanti sembrano di un’altra galassia. Il primo Live dello scorso anno mi aveva deluso non poco, tra problemi tecnici e conduzione del tuo predecessore Fabio Troiano.


Ieri invece ho visto tutta la puntata fino alla fine giunta intorno all’una di notte.
Continua a leggere

The Voice of Italy 2: Noemi, la nota stonata delle blind audition

Cara Noemi, The Voice of Italy è un grande gioco televisivo, come tutti i talent show, e tu quest’anno il ruolo di giudice  lo stai giocando male. Hai adottato fin dall’inizio il motto “niente buonismi”, un indirizzo che trovo giusto soprattutto rispetto all’eccessivo buonismo di Raffaella Carrà e Piero Pelù. Il problema però è che poi accompagni l’applicazione di questa regola con delle osservazioni al limite dell’arroganza che provi a mascherare con le tue sonore risate ma che non riesci a nascondere con le espressioni del tuo volto. Se si deve dire a qualcuno che non canta bene gli si dice e basta ma tu lo fai solo dopo che il concorrente ha lasciato il palcoscenico e poi ti metti a fare la maestrina spiegando agli altri giudici i limiti del concorrente che non ti è piaciuto.

Continua a leggere

Paola Perego e “lo scoop” una suora concorrente di The Voice of Italy

Cara Paola Perego, l’aria di primavera risveglia una certa eccitazione alla Vita in diretta (Rai 1). Ieri Pippo Baudo, in collegamento dalla comunità per tossicodipendenti di San Patrignano, ha portato come cattivo esempio, il recente caso di cronaca con protagonista Federica Gagliardi, giornalisticamente ribattezzata “la dama bianca” quando fece parte della delegazione che accompagnò il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi al G8 di Toronto del 2010. Nel parlare di lei, Pippo Baudo si è lasciato andare ad una espressione molto colorita che ha messo in seria difficoltà il co-conduttore Franco Di Mare. Ma ieri a La vita in diretta anche il direttore di Visto Roberto Alessi, opinionista fisso dei tuoi spazi gossippari, era particolarmente eccitato.

Continua a leggere

Rai 2, tutte le strade portano al flop

Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, la tua è una rete condannata a dover sempre dimostrare che gli ascolti che fa sono sufficienti a giustificare il nome che porta. E’ del tutto inutile riassumere i tanti passaggi di direzione e i tanti cambi editoriali che hanno caratterizzato la storia recente del secondo canale della Rai, per poterne giustificare le difficoltà croniche. Qualsiasi analisi approfondita si decidesse di fare sul rapporto qualità/quantità dei programmi vecchi e nuovi di Rai 2, porterebbe alla stessa conclusione: non si trova una soluzione affidabile e stabile per dare una svolta alla rete.

Continua a leggere

Claudio Baglioni e il metodo dei cantanti “allevati in batteria” nei talent show

Cara Maria De Filippi, la nuova stagione tv ti vedrà ancora una volta come indiscussa regina degli ascolti. Con sapienza e astuzia, ripartirai in prima serata come giudice di Italia’s got talent, facendo riposare le lacrimevoli serate di C’è posta per te che come format comincia a dare meno garanzie di vittoria nella gara degli ascolti. Ti piazzerai al centro del tavolo giuria tra Gerry Scotti e Rudy Zerbi che faranno da guardie del corpo alla regina del sabato sera. Il fatto che Rai 1 abbia deciso di affrontarvi con il vecchio Ballando con le stelle è una garanzia di successo per Italia’s got talent.

Continua a leggere

The Voice of Italy: la finale nei tweet di caro televip

#tvoi ha già un vincitore fabio troiano chi avrebbe scommesso 1 cent che sarebbe stato il conduttore fino all’ultima puntata

#tvoi #Rai2 si gode l’ultimo giovedì di interesse su twitter

PSY e Modà super ospiti della finale di #tvoi ma chi li ha scelti? Troiano?

Carolina è inutile che ci provi! La cofana di Moira Orfei è inarrivabile #tvoi

il Fabio Troiano di #Colorado è peggio del Fabio Troiano di #tvoi. Al peggio di Fabio Troiano conduttore tv non c’è mai fine.

A Raffaè ma che stai a dì? Silvia Capasso è la più naturale? Se’; come nà banconota da 3 euri #tvoi

Cara Veronica De Simone al karaoke sotto casa Un senso di Vasco l’ho sentita fare come deve essere fatta. Ti mando l’indirizzo #tvoi

Timothy Cavicchini ha scavicchiato Always di Bon Jovi #tvoi

Elhaida Dani ha sfoderato una intonazione alla Romina Power altro che Whitney Houston #tvoi

Ragazzi! Elhaida Dani ha sbagliato l’intonazione di tre attacchi su quattro! Non può essere lei #tvoi

i consigli di #Noemi a Silvia Capasso: allunga ‘e vocali nun le tajà e nun fà er vibbrato che è un modo vecchio de cantà #tvoi

Se vince Silvia Capasso non c’è dubbio di chi è il merito #Noemi #tvoi

E salutala per me: l’addio di Veronica De Simone a The Voice of Italy #tvoi

Fabio Troiano nelle telepromozioni ha lo stesso ritmo di Maria De Filippi #tvoi

#tvoi ma il regolamento dice che si deve per forza assegnare la vittoria a qualcuno? Cioè, il programma si intitola The Voice of Italy

con l’arrivo di Psy abbandono #tvoi per la prima volta stasera e non so se torno a vederlo

l’inedito di Veronica l’ha scritto Psy? Intenso! #tvoi

dopo questa esibizione recitata di Timothy Cavicchini con l’inedito penso proprio che la finale di #tvoi può fare a meno di me e viceversa

cancellati i dubbi sul fatto che i 4 finalisti fossero all’altezza del titolo di The Voice of Italy: ha vinto Elhaida, una cantante albanese