Be Happy, lo sketch show di Rai 3 che non dà la felicità

Annunci

Il condannato, cronaca di un sequestro su Rai 3: il live tweeting di Caro Televip

Ezio Mauro non ha il fisico del ruolo di narratore on the road che ha Andrea Purgatori nello speciale Atlantide di La7 su Aldo Moro. Ezio Mauro non ha la determinazione di intervistatore di brigatisti che ha Sergio Zavoli ne La Notte della Repubblica.

Ezio Mauro narratore moscio, troppo verboso e intervistatore per nulla incisivo. Racconto lento. “Cast” dei testimoni fiacchissimo. Deludente e perdente nel confronto con lo speciale Atlantide di Andrea Purgatori. Unico pregio è che
probabilmente entrerà nel Guinness dei primati per il maggior numero di sequenze inutili girate con i droni in un docu-film. L’ho mollato.

La linea verticale di Rai 3: i tweet di Caro Televip

Continua a leggere

Bianca Berlinguer intervista Al Bano a #Cartabianca: i tweet e i video tweet di Caro Televip

Le ragazze del ’68 di Rai 3: tutti i tweet di Caro Televip

Continua a leggere

La mia passione di Rai 3 con Giorgia: il live tweeting di Caro Televip

Continua a leggere

#Cartabianca di Rai 3 e quel “tra poco l’intervista di Bianca Berlinguer ad Asia Argento”

Cara Bianca Berlinguer, non mi piaceva il tuo #Cartabianca del daytime pomeridiano pertanto sono stato indifferente alla soppressione del programma in quella collocazione oraria e sono lieto che sia stata restituita mezz’ora di trasmissione a Geo di Sveva Sagramola.

#Cartabianca non mi piace e non lo seguo nemmeno nella collocazione in prima serata del martedì. Ieri però avevi uno scoop che avrei voluto seguire dal primo all’ultimo minuto: una tua intervista all’attrice e regista Asia Argento, una delle star che negli ultimi giorni hanno parlato delle molestie subite dal produttore americano Harvey Weinstein.

Continua a leggere

Matteo Renzi ospite di Bianca Berlinguer a Cartabianca: due tweet di Caro Televip

Il livello della conduzione di Tv Talk di Rai 3: sempre più in alto!

​Massimo Bernardini, sul taglio “allarmistico” dell’inchiesta di Petrolio sulla moda, chiede al capostruttura di Rai 1 Angelo Mellone: “Ma Rai 1 non dovrebbe essere più rassicurante?”. La risposta di Mellone: “C’era un ministero qualche decennio fa che si occupava di rassicurare. Rai 1 non deve rassicurare”. Io, al posto di Bernardini, mi sarei ritirato dalle scene tv.