Fiorello chiude Edicola Fiore: lui che può, sceglie di non ripetersi

Caro Rosario Fiorello, il sito ansa.it ha dato la notizia che non rifarai Edicola Fiore (su Sky Uno e TV8) e che stai pensando di tornare in tv con un varietà però non in prima ma in seconda serata.

Anche se Edicola Fiore mi piaceva molto, non posso che condividere questa scelta.

Continue reading “Fiorello chiude Edicola Fiore: lui che può, sceglie di non ripetersi”

Annunci

I migliori show della stagione tv 2016/17 sono stati quelli di Bolle, Mika, Proietti, Cattelan e Fiorello

Cari direttori di tutte le reti televisive, anche la stagione televisiva 2016/2017 è stata decisamente brutta per non dire peggio. Soprattutto il settore dell’intrattenimento leggero continua a vivere una crisi di idee e di originalità al limite dell’incredibile.

E’ dunque facilissimo individuare i pochissimi show che hanno brillato e di cui è valsa la pena parlare e, soprattutto, guardare. Di seguito le motivazioni, in rigoroso ordine di messa in onda.

Continue reading “I migliori show della stagione tv 2016/17 sono stati quelli di Bolle, Mika, Proietti, Cattelan e Fiorello”

Lodovica Comello ospite di Alessandro Cattelan a E poi c’è Cattelan: una squadra vincente da far giocare subito in un grande show

Caro responsabile dei contenuti non sportivi di Sky Andrea Scrosati, non sono un vostro abbonato quindi ieri sera ho rosicato perché non ho potuto vedere su SkyUno la puntata di E poi c’è Cattelan con ospite Lodovica Comello. Venerdì prossimo anche noi telespettatori del digitale terrestre gratuito potremo rivedere il meglio della settimana di #EPCC su TV8 alle 00.15.

Per fortuna la fanbase della Comello è fortissima e questa mattina ho potuto vedere su Twitter degli spezzoni di video ripresi dallo schermo tv (un ringraziamento speciale a Francesco di @TeamLodoFriuli).

Continue reading “Lodovica Comello ospite di Alessandro Cattelan a E poi c’è Cattelan: una squadra vincente da far giocare subito in un grande show”

Alessandro Cattelan ospite di Lodovica Comello a Singing in the car: Sky dà lezione di gioco di squadra

Caro responsabile dei contenuti non sportivi di Sky Andrea Scrosati, i volti di Sky sanno fare squadra come pochi. Ieri Alessandro Cattelan è stato ospite di Lodovica Comello nel gameshow musicale Singing in the car in onda su TV8 alle 20.30. E’ stata una puntata molto significativa per dare un’idea di quanto Sky sappia alimentare il senso di appartenenza delle proprie star.

Alessandro Cattelan è il volto di tre grandi show Sky: XFactor, E poi c’è Cattelan e i David di Donatello. E’ il conduttore di cui tutti parlano bene ed è considerato in testa alla classifica dei conduttori giovani. Eppure non se la tira.

Continue reading “Alessandro Cattelan ospite di Lodovica Comello a Singing in the car: Sky dà lezione di gioco di squadra”

Sky rende guardabile la cerimonia di consegna dei premi David di Donatello. Alessandro Cattelan parte bene ma poi si spegne in sole due ore di diretta

Caro Alessandro Cattelan, nel tuo curriculum di conduttore giovane, al momento lanciatissimo, ora puoi inserire la conduzione della cerimonia di consegna dei premi David di Donatello 2016.

Sky ha trasmesso per la prima volta l’evento in diretta (anche in chiaro su TV8) dopo anni di anonimato sulla Rai che lo relegava in seconda e anche terza serata.

Continue reading “Sky rende guardabile la cerimonia di consegna dei premi David di Donatello. Alessandro Cattelan parte bene ma poi si spegne in sole due ore di diretta”

Se fossi interessato a XFactor 7 forse troverei utile poterlo registrare con un tweet

Caro Alessandro Cattelan, ti informo che il mio allontanamento da XFactor, iniziato lo scorso anno, anche ma non solo per merito tuo, quest’anno si è definitivamente materializzato quando, al momento di sapere che stasera su Sky Uno HD andrà in onda la prima puntata di XFactor 7, il mio primo pensiero è stato: “E chissene”. Un anno televisivo non passa invano; figuriamoci 7 anni di un talent show musicale. Da telespettatore sono sempre di più allergico alle lunghe serialità dei programmi televisivi ed ho scoperto che i talent show musicali mi hanno stancato proprio come i reality show. A parte il piccolo particolare di non essere abbonato a Sky, ti informo che quest’anno non mi interessa sapere nemmeno se XFactor 7 andrà in replica, dopo tre giorni o dopo 6 mesi, sulla replicante emittente Cielo TV.

Continue reading “Se fossi interessato a XFactor 7 forse troverei utile poterlo registrare con un tweet”

XFactor 6 e la formula “L’Italia ha votato”

Caro conduttore di XFactor 6 Alesssandro Cattelan, tra le poche cose che potrebbero allontanarmi da XFactor 6 ce n’è una che fai tu. Al momento di annunciare i risultati del televoto, usi quasi sempre questa frase introduttiva: “L’Italia ha votato!”. Ogni tanto usi la formula più appropriata “Il pubblico di XFactor ha deciso che… il pubblico di XFactor ha televotato…” ma quando il momento è topico, come nel caso dell’eliminazione finale di un concorrente, allora lo enfatizzi ed esageri: “L’Italia ha votato!”.

Continue reading “XFactor 6 e la formula “L’Italia ha votato””

Alessandro Cattelan annuncia l’inizio dell’avventura di XFactor 6. Un augurio ed un consiglio.

Caro Alessandro Cattelan, su twitter hai postato la fotografia che testimonia l’inizio della tua seconda avventura di conduttore di XFactor (sesta edizione) che la prossima stagione (come è lontano il nuovo settembre televisivo!) tornerà su Sky Uno. Nella foto indossi i panni di uomo-cartellone che sente sulle proprie spalle, molto di più rispetto allo scorso anno, il peso della responsabilità di conduttore. L’anno scorso invece la foto di lancio ti vedeva abbracciato al cartonato di Simona Ventura che lasciava la Rai per seguire il talent show che ama tanto. Continue reading “Alessandro Cattelan annuncia l’inizio dell’avventura di XFactor 6. Un augurio ed un consiglio.”

Le donne di XFactor 5

Caro Alessandro Cattelan, comincio ad apprezzare la tua conduzione di XFactor 5 un po’ meccanica (al punto che dopo la prima puntata ti avevo paragonato al Monti-robottino di Maurizio Crozza). Invece il tuo approccio impiegatizio è più che giustificato dall’atmosfera che caratterizza questa edizione di XFactor nella quale i personalismi sono stati messi in secondo piano rispetto ai concorrenti. Un scelta adeguata perché il cast dei cantanti è di alto livello e dare lo spazio alle interpretazioni è il modo migliore per valorizzare il programma. Continue reading “Le donne di XFactor 5”

Blog su WordPress.com.

Su ↑