La Rai sottovaluta la Social Tv: il caso di Rai 2 e “l’eccesso di pudore” su una scena di How to get away with murder

Cara presidente della Rai Monica Maggioni, la Rai 2 diretta da Ilaria Dallatana ha fatto una brutta figura in tutto il mondo perché venerdì scorso ha trasmesso in prima serata la serie Le regole del delitto perfetto (How to get away with murder) tagliando la scena di un bacio tra due uomini, Connor, uno dei protagonisti della serie, e quello che poi diventerà il suo fidanzato.

Nell’era della social tv questo errore è diventato planetario.

Continua a leggere

Ex on the beach: più che un incubo per i partecipanti è un incubo per i telespettatori

Cara direttore di Mtv Italia Antonella Di Lazzaro, ormai mi sono abituato agli alti e bassi del tuo palinsesto fatto di belle realtà come Pif Il Testimone, Modern Family e Ginnaste ma fatto anche di brutte realtà come tutti i reality americani che trasmetti. L’ultima produzione d’oltreoceano che hai deciso di regalare al tuo pubblico s’intitola Ex on the beach, la rivincita degli ex (il martedì alle ore 23 su Mtv Italia canale 8 Dtt. QUI le puntate on demand).


Non siamo al basso livello di Jersey Shore ma il filone è quello.
Continua a leggere

Modern family 4 nell’access prime time: ottima scelta di Mtv Italia

Cara direttore di Mtv Italia Antonella Di Lazzaro, ad un anno di distanza dalla messa in onda negli Stati Uniti, hai iniziato a trasmettere la quarta stagione di Modern family, in prima visione in chiaro. Sul sito ufficiale della Abc ci sono foto preoccupanti relative alla quinta stagione: che ci fa Claire in abito da sposa e scarpe da ginnastica inseguita da Gloria? Lo saprò solo tra un anno. Nel frattempo però mi godo la quarta stagione in chiaro che hai collocato in un orario perfetto: dalle 20.15 alle 21.10, l’access prime time.

Continua a leggere

The Movement, il documentario di Mtv in cui Miley Cyrus dice “se non sei primo, sei ultimo”.

Cara direttore di Mtv Italia Antonella Di Lazzaro, da quando trasmetti la versione italiana di 16 anni e incinta, evito accuratamente Mtv Italia e sbaglio. Sbaglio perché rischio di perdermi perle di conoscenza dello show business americano come Miley Cyrus: The Movement, Il documentario, che stai trasmettendo da inizio ottobre in varie fasce orarie, è realizzato dalla casa madre di Mtv e racconta la creazione dell’immagine della nuova Miley Cyrus alla disperata ricerca di liberarsi della Hannah Montana che è stata. Lei però questa sua fase artistica vuole che la si definisca “movimento” e non transizione. Alla base di tutto c’è l’uscita del suo album Bangerz sul quale il marketing sta ancorando la trasformazione radicale di immagine della popstar.

Continua a leggere

Altri quattro divertenti episodi di Modern Family 2. La bella prima serata del martedì di Mtv Italia.

Caro direttore di Mtv Italia Antonella Di Lazzaro, Modern Family 2 è una delle migliori scelte che hai fatto per questa prima stagione di rinnovamento della tua rete verso un’identità quasi generalista. Anche ieri mi sono goduto i quattro episodi della serie, uno dietro l’altro, restando su Mtv per tutta la serata, cosa che ormai mi accade raramente con qualsiasi emittente in chiaro. Non si tratta di un caso di fanatismo seriale ma di una semplice esigenza di intrattenimento intelligente e ben confezionato a cui Modern Family sa rispondere. E poi da quando l’hai spostato al martedì, non ho più la scusa di sbirciare ogni tanto Servizio Pubblico. Come dici? Il martedì c’è Ballarò? E’ da almeno un paio di stagioni che non mi interessa, pensa che mi risparmio persino la copertina di Maurizio Crozza che si è fin troppo “littizzettizzato”.

Continua a leggere