Sarah Varetto direttore di SkyTg24 intervista Maria Elena Boschi ministro per le riforme: i tweet di Caro Televip

#SkyTg24 #Varetto inizia la sua intervista appoggiata a Maria Elena #Boschi pessima già la prima domanda e la ministra parte con gli 80euro

@SkyTG24 Questa della #Varetto sarebbe una intervista alla #Boschi ? Solo assist e la ministra recita le sue poesiole #giornalismo

#Boschi in solitaria monologa su tutto quello che vuole lei davanti alla direttora di @SkyTG24 Emilia #Varetto Fede #giornalismo Continua a leggere

Annunci

SkyTg24 e il caos trasporti a Roma: i tweet di Caro Televip

@SkyTG24 finalmente parla del caos trasporti #Roma i social da settimane ne parlano voi solo ora che ne ha parlato #Marino #giornalismo

@SkyTG24 pessima copertura del caos trasporti #Roma un abbonato #Sky furibondo scrive https://t.co/ImpcW1qGUa

Caos trasporti #atac #Roma @SkyTG24 s’è svejata dopo la conferenza stampa di #Marino meno pulmini a Palazzo Chigi più giornalisti in strada!

Continua a leggere

L’importanza di cameraman e montatori nei servizi giornalistici televisivi: il ringraziamento di Manuela Iatì per l’inchiesta Pubblico Spreco di SkyTg24

Cara direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, mercoledì hai trasmesso in prima serata l’inchiesta Pubblico Spreco (sul canale 27 del digitale terrestre in replica oggi alle ore 15 e domani alle ore 18) con la quale hai provato a fare il punto su un classico del giornalismo italiano: lo sperpero di denaro pubblico a livello nazionale e locale.

Continua a leggere

In tre mesi sul digitale terrestre SkyTg24 ha già superato RaiNews 24: i tweet di Caro Televip

giorno triste per gli abbonati #Rai in soli 3 mesi sul dtt #skytg24 #canale27 ha superato #rainews24 fulcro delle nuove newsroom #Gubitosi

#SkyTg24 in 3 mesi ha già fatto come e meglio #rainews24 che il Tg #Maggioni non è all’altezza lo dico da sempre https://t.co/zOataT1IgS

Questa mattina Monica #Maggioni si è guardata allo specchio e ha visto la faccia di Sarah #Varetto che in 3 mesi l’ha già superata #dtt

Continua a leggere

SkyTg24 sul canale 27 del digitale terrestre gratuito: una sfida più difficile di quanto potrebbe sembrare

Cara direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, il tuo editore ti offre un’altra grande opportunità professionale regalandoti una finestra potenzialmente vastissima: un canale (il numero 27) sul digitale terrestre gratuito.

Da domani, i telespettatori avranno a disposizione una terza rete all news oltre a RaiNews24 e TgCom24. Quando si tratta di informazione il mio motto è “più siete e meglio stiamo” ma RaiNews24 e TgCom 24 si sono dimostrate nel tempo due grandi delusioni. Continua a leggere

Napolitano testimonia senza giornalisti. Per Sarah Varetto di SkyTg24, non è leso il diritto d’informazione: “Avremo le trascrizioni”

Cara direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, oggi è una giornata all’americana per l’informazione italiana ed in particolare per voi dell’informazione televisiva.  Il Capo dello Stato Giorgio Napolitano depone al Quirinale davanti ai giudici di Palermo che indagano sulla cosiddetta “trattativa Stato-mafia”.

Oggetto della testimonianza è la lettera che il consigliere presidenziale Loris D’Ambrosio inviò al Capo dello Stato nel giugno del 2012.

Continua a leggere

SkyTg24 e la svista della messa in onda dell’intervista al figlio undicenne dell’uomo che ha sparato a due carabinieri davanti a Palazzo Chigi

Caro direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, una tua giornalista ha pensato che fosse indispensabile andare ad intervistare il figlio undicenne dell’uomo che domenica scorsa ha sparato a due carabinieri in servizio davanti a Palazzo Chigi il giorno del giuramento del Governo Letta. L’intervista è andata in onda ed ha generato polemiche, proteste e un annuncio di apertura di procedimento da parte dell’Ordine dei Giornalisti. Leggo su digital-sat.it che “L’intervista, sarebbe andata in onda, secondo una ricostruzione fatta in ambienti redazionali della all news satellitare, a causa di una ‘svista di macchina’, possibile nel caso di un tg in onda per venti ore al giorno e rimossa immediatamente”. Il tuo commento sull’episodio invece l’ ho letto su huffingtonpost.it: “Appena ci siamo accorti, abbiamo deciso di interrompere subito la diffusione del video. Non lo faremo più passare in televisione e lo abbiamo tolto anche da internet. Questo perché abbiamo il massimo rispetto per il bambino e per la sua famiglia. Detto questo abbiamo mandato in onda il bambino con tutte le cautele possibili: c’era il permesso della madre e non era riconoscibile in volto, aveva anche la voce alterata”.

Continua a leggere

Tg della sera, SkyTg24 ci riprova su Cielo

Caro direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, da lunedì 9 aprile l’edizione delle 20.30 di SkyTg24 andrà in onda in chiaro su Cielo (canale 26 del digitale terrestre). E’ la terza volta che SkyTg24 ci prova. Emilio Carelli che ti ha preceduto nella direzione ha provato una prima volta a mandarlo in onda alle ore 19 e una seconda volta alle ore 20, poi, puff! è sparito, lasciandomi con la spiacevole sensazione che solo un telespettatore free può provare quando gli tolgono una briciola dell’offerta pay. Continua a leggere

Giornalisti del Sun arrestati: ieri ho cercato inutilmente la notizia sul sito di SkyTg24. Ritento oggi, sarò più fortunato?

Caro direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, si torna a parlare di quella bruttissima storia di intercettazioni e corruzione che ha coinvolto i giornalisti del gruppo Murdoch in Gran Bretagna. Dopo il tracollo di News of the World ora rischia grosso il Sun. Non si contano più i giornalisti del gruppo News Corporation finiti in manette per aver corrotto poliziotti o per aver intercettato illegalmente dei privati cittadini. Non ho Sky quindi non so con quanta dovizia di particolari stai raccontando nei tuoi telegiornali questa brutta storia di pessimo giornalismo. Allora ieri sono andato sul vostro sito certo di trovare approfondimenti, articoli, interviste, video e rassegne stampa da tutto il mondo, riguardanti le mele marce che stanno rovinando la reputazione del gruppo a cui appartiene anche il telegiornale da te diretto. Continua a leggere