Tg della sera, SkyTg24 ci riprova su Cielo

Caro direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, da lunedì 9 aprile l’edizione delle 20.30 di SkyTg24 andrà in onda in chiaro su Cielo (canale 26 del digitale terrestre). E’ la terza volta che SkyTg24 ci prova. Emilio Carelli che ti ha preceduto nella direzione ha provato una prima volta a mandarlo in onda alle ore 19 e una seconda volta alle ore 20, poi, puff! è sparito, lasciandomi con la spiacevole sensazione che solo un telespettatore free può provare quando gli tolgono una briciola dell’offerta pay. La seconda volta ci sono rimasto malissimo perché ha iniziato facendolo durare un’ora e poi lo ha ridotto a mezz’ora con i conduttori che si congedavano dai telespettatori di Cielo al momento di lanciare la pubblicità e invece ai telespettatori di Sky annunciavano le meraviglie che avrebbero visto nella seconda parte. Caro direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, ora tu annunci questo ritorno: “Con il lancio su Cielo dell’edizione del Tg alle 20.30 SKY Tg 24 avrà modo di confrontarsi più da vicino con i Tg delle reti generaliste, contribuendo in questo modo a rafforzare e diversificare l’offerta di informazione nel nostro Paese”. Nel frattempo infatti sulle reti in chiaro sono nate due realtà molto significative come il TgLa7 di Enrico Mentana e Mediaset ha lanciato TgCom24 la rete all news diretta da Mario Giordano. Scegliendo di andare in onda alle 20.30 ti sottrai alla sfida con Tg1, Tg5 e TgLa7 e affronti quella con il più abbordabile Tg2. Caro direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, ultimamente le scelte del tuo editore riguardanti la piccola Cielo mi stanno deludendo molto: dalla scelta di realizzare un programma come Il Principiante con Emanuele Filiberto, alla decisione di spostare su SkyUno la prima visione della prossima edizione di Master Chef Italia (dopo che Cielo lo ha lanciato e ha fatto appassionare un buon numero di telespettatori free, me incluso, che ora invece lo vedranno in seconda visione). Per non parlare della scelta tardiva di ospitare Servizio Pubblico di Michele Santoro quando avrebbe potuto decidere di farlo già dalla prima puntata. Caro direttore di SkyTg24 Sarah Varetto, ma davanti al tuo ambizioso obiettivo di “contribuire a rafforzare e diversificare l’offerta di informazione nel nostro Paese” non posso che ridare fiducia a questo ennesimo tentativo di News Corp. di dare più spessore alla sua presenza sul digitale terrestre in chiaro, sperando che stavolta la decisione sia definitiva. Mi dispiace solo che la politica aziendale non consenta ai direttori di andare in onda. Di te ho un lontano ricordo quando lavoravi alla Rai. La tua immagine mi viene in mente quando vedo Sabrina Scampini di Quarto grado, che, nel mio vago ricordo, somiglia alla Sarah Varetto di allora. Con la differenza che tu ti occupavi di economia e lei di omicidi e che tu avevi un modo di fare gradevole e lei meno. Una differenza non tanto sottile.

Annunci

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.