Grande Fratello Vip 2: un tweet di Caro Televip su Giulia De Lellis

Se vi chiedete chi è Giulia De Lellis è stata nel cast di Uomini e Donne di Maria De Filippi. Tutto chiaro, no?

Annunci

Te la senti calla: Ilary Blasi la giustiziera del popolo che tratta a pesci in faccia i concorrenti del Grande Fratello Vip

Cara Ilary Blasi, ci voleva proprio il tuo stile di conduzione per il Grande Fratello Vip. La ciurmaglia di vip e vippetti alla disperata ricerca della visibilità perduta, merita di essere trattata a pesci in faccia e tu lo fai in pieno stile banco del mercato rionale. 

La tua romanità ostentata che utilizzi per tenerli a bada, deborda nella coattagine ma è quello che si meritano. Tu non parli con i vip del Grande Fratello Vip, tu ne dissacri la presenza parlando loro come farebbe qualsiasi romanaccio che li incontrasse per strada con frasi tipo: “tu voj magnà…. che stai affà li seduta? Devi annà ar confessionale… io ce sò cresciuta cò 90 metri quadrati de casa… strigni sto limone…” e con quello che per me è ormai l’hashtag ufficiale del Grande Fratello Vip #TeLaSentiCalla.

Continue reading “Te la senti calla: Ilary Blasi la giustiziera del popolo che tratta a pesci in faccia i concorrenti del Grande Fratello Vip”

Canale 5 e il Grande Fratello Vip: un’idea così brutta che meriterebbe il bruttissimo Telegatto di Tv Sorrisi e Canzoni

Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi la programmazione di Canale 5 può solo peggiorare e la prova provata è che iniziate la stagione autunnale 2016 trasmettendo il Grande Fratello Vip. 
Tutto quello che di male si può dire di un reality show come il Grande Fratello, si può dire all’ennesima potenza dell’idea di farne un’edizione con i vip.

Il padre di tutti i reality, il programma che ha rivoluzionato la tv, l’esperimento sociologico, oggi è l’anti-televisione verità per eccellenza. Niente di quello che avviene nella casa del Grande Fratello risponde più al concetto di tv verità; se mai lo è stata.

Continue reading “Canale 5 e il Grande Fratello Vip: un’idea così brutta che meriterebbe il bruttissimo Telegatto di Tv Sorrisi e Canzoni”

Alessia Marcuzzi ha molto più futuro come fashion blogger che come conduttrice televisiva

Cara Alessia Marcuzzi, per me non guardare nemmeno un minuto del Grande fratello 13 è stato facilissimo. Il mio disinteresse totale per il padre di tutti i reality ormai è diventato fisiologico. Per me sapere che ancora va in onda il Grande fratello è come sapere che ancora va in onda Barbara D’Urso: me ne infischio. Leggo una anticipazione di Hit di Tv Blog secondo cui la media del 18/19 % di share che finora avete raggiunto, consentirà al Grande Fratello di avere una quattordicesima edizione.


Non mi meraviglia. Mediaset spende tutti i soldi per i programmi di Maria De Filippi e il resto del palinsesto lo fa con le briciole di budget.

Continue reading “Alessia Marcuzzi ha molto più futuro come fashion blogger che come conduttrice televisiva”

Nella nuova Italia di Matteo Renzi torna il vecchio Grande Fratello di Pier Silvio Berlusconi

Caro vice presidente Mediaset Pier Silvio Berlusconi, da ieri l’Italia ha un nuovo presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che non ha solo la metà degli anni di tuo padre ma ha anche 6 anni meno di te. Il suo mandato inizia in contemporanea con l’inizio della messa in onda della tredicesima edizione del Grande Fratello che torna su Canale 5, lunedì 3 marzo 2014, dopo due anni di pausa che tu speri sia servita a farlo tornare agli antichi fasti di audience. Quando dicesti che il Grande Fratello aveva bisogno di un periodo di riposo mi illusi che fosse un riposo eterno. L’edizione numero 12 del Grande Fratello fece piangere più del solito.

Continue reading “Nella nuova Italia di Matteo Renzi torna il vecchio Grande Fratello di Pier Silvio Berlusconi”

Il Grande Fratello dei grillini

Caro vice presidente Mediaset Pier Silvio Berlusconi, vorrei tanto che in questo momento andasse in onda su Canale 5 l’ennesima edizione del Grande Fratello. La “breve” ma intensissima campagna elettorale ha fiaccato qualsiasi mia intenzione di demonizzare i concorrenti del reality di tutti i reality. Solo una campagna elettorale può farti apprezzare l’essenza profondissima delle menti dei personaggi del Grande Fratello. La cospicua pattuglia di eletti del Movimento 5 Stelle sembra davvero uscita dal cast del Grande Fratello (e non dal cast dei tempi d’oro). Il guru Grillo ha vietato loro di andare in tv prima delle elezioni ma ora sono dei politici del parlamento italiano e devono andarci per forza. Eccoli davanti alle loro prime telecamere; sorridenti ma in imbarazzo perché non sanno fare altro che ripetere la sceneggiatura-pappardella orchestrata dagli autori Grillo e Casaleggio. Proprio come nel Grande Fratello dove ci sono 20 sconosciuti dentro una casa chiusa e da dietro i vetri gli autori li guidano per fare un programma televisivo. Per il momento è così.

Continue reading “Il Grande Fratello dei grillini”

Blog su WordPress.com.

Su ↑