Canale 5 e il Grande Fratello Vip: un’idea così brutta che meriterebbe il bruttissimo Telegatto di Tv Sorrisi e Canzoni

Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi la programmazione di Canale 5 può solo peggiorare e la prova provata è che iniziate la stagione autunnale 2016 trasmettendo il Grande Fratello Vip. 
Tutto quello che di male si può dire di un reality show come il Grande Fratello, si può dire all’ennesima potenza dell’idea di farne un’edizione con i vip.

Il padre di tutti i reality, il programma che ha rivoluzionato la tv, l’esperimento sociologico, oggi è l’anti-televisione verità per eccellenza. Niente di quello che avviene nella casa del Grande Fratello risponde più al concetto di tv verità; se mai lo è stata.

Oggi il Grande Fratello è fiction allo stato puro. Chiunque entra nella casa del Grande Fratello oggi, a sedici anni dalla sua prima edizione, è come se partecipasse ad una soap opera dalla lunghissima serialità. Questo vale per gli sconosciuti ma anche e soprattutto per i personaggi più o meno conosciuti e per eventuali vip che dovessero essere arrivati al punto di avere bisogno di partecipare a questo programma per sperare di potersi fregiare ancora per qualche mese di quella ambitissima etichetta. La crisi economica mondiale è più lunga del previsto e Mediaset che non ha mai brillato per la qualità dei suoi programmi non può farlo certo adesso. La cosa che a te come amministratore delegato stava più a cuore era di avere la certezza di poter contare per altri cinque anni su Maria De Filippi, senza la quale Canale 5 non avrebbe certezze e lo hai detto chiaro e tondo:

“Siamo molto soddisfatti e direi onorati, per il rinnovo dell’accordo con Maria De Filippi per i prossimi cinque anni. La nostra collaborazione è un caso unico di crescita e di successo. Oggi questa partnership con Maria e Fascino si rafforza sulla base di una visione comune per il futuro e per nuovi progetti. Per me Mediaset è la casa di Maria De Filippi, e i suoi programmi su Canale 5 sono la casa degli italiani” (da tgcom24.mediaset.it del 23/6/16).

Per il resto la parola d’ordine è “risparmio” oltre che di soldi, soprattutto di idee. Così darete come sempre spazio alle dirette fiume di Barbara D’Urso e tra una puntata e l’altra de Il Segreto, il mix di Grande Fratello, Grande Fratello Vip e Isola dei famosi sarà il vostro fiore all’occhiello in quanto a show. Si perché meglio spendere due spicci per i reality/fiction girati tra quattro mura che milioni per le fiction da mega flop di Pietro Valsecchi che la passata stagione hanno fatto meno spettatori di Temptation Island. Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi e pensare che c’è stato un tempo in cui il grande Fratello vinceva il telegatto nella categoria “cultura” cosa che fece tanto arrabbiare Alessandro Cecchi Paone  che con La Macchina del tempo si faceva un c..o così (ipse dixit). Già, i Telegatti. ma lo sai che ho scoperto che Tv Sorrisi e Canzoni è ancora in edicola diretto da un certo Aldo Vitali? Io credevo che il settimanale fosse morto insieme ai Telegatti quei premi inventati da voi di Mediaset e da Tv Sorrisi e Canzoni per celebrare all’americana i divi tv. Premi ambitissimi dai televip celebrati con un programma in grande stile con superospiti Usa che è stato chiuso perché in tv non lo vedeva più nessuno. Ecco, il Grande Fratello Vip è un’idea televisiva talmente brutta che meriterebbe il riconoscimento di quel brutto premio che è stato il Telegatto di Tv Sorrisi e Canzoni. Un monumento, giustamente crollato, alla tv commerciale delle origini, madre della brutta tv che ancora oggi fa Canale 5. Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi, per entrare nella hall of fame degli editori di brutta tv, ti mancava solo la ciliengina del Grande Fratello Vip e ovviamente te la sei regalata. Se i bruttissimi Telegatti esistessero ancora tu, trasmettendo il Grande Fratello Vip, ti saresti guadagnato di diritto il Telegatto di platino alla carriera come peggior amministratore delegato di un network nazionale italiano. 

Contrassegnato da tag , , , ,

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: