Sanremo 2017: non serviva Maria De Filippi, bastava Francesco Totti. Il live tweeting della seconda serata

Caro Carlo Conti, ieri in pochi minuti Francesco Totti si è ambientato al palcoscenico del Festival di Sanremo ed ha preso il controllo della situazione facendo il mattatore della serata. Il direttore di Rai 1 Andrea Fabiano non dovrà faticare molto per trovare il tuo sostituto alla conduzione del prossimo anno.

Scherzi a parte, il Francesco Totti “conduttore temporaneo” è stato il momento più divertente di una seconda serata che non aveva il peso delle comunicazioni istituzionali della prima serata e poteva contare su ospiti potenzialmente molto forti.

Continua a leggere

Annunci

Ieri Totti show al Grande Fratello Vip. Correva l’anno 2007 quando il Corriere Magazine citava Caro Televip sul futuro da Sandra e Raimondo di Ilary e Totti

Continua a leggere

Ilary Blasi contro Luciano Spalletti a scoppio ritardato

Il postino (o piccolo post)

La pupona Ilary Blasi oggi è in tendenza sui social, sui giornali ed in tv perché è scesa in campo per difendere suo marito, il pupone Francesco Totti, dal trattamento riservatogli dall’allenatore Luciano Spalletti 7 mesi fa. La pupona ha rilasciato, oggi, una intervista con parole di fuoco nei confronti di come 7 mesi fa l’allenatore ha trattato suo marito: “Non critico la scelta tecnica, critico il comportamento umano, e Spalletti è stato un uomo piccolo. Punto”. Che in 7 mesi, la pupona Ilary non abbia trovato un giornalista a cui fare queste dichiarazioni rimane un mistero. Per fortuna, oggi, tutti i giornalisti la cercano perché, oggi, è la conduttrice del Grande Fratello Vip, dove tratta a pesci in faccia i Vip  E a quanto pare anche con Spalletti ha voluto usare lo stesso stile. Ora però deve sperare che il clamore suscitato dalla sua intervista faccia solo da traino al Grande Fratello Vip e non lo oscuri visto che dopo la prima puntata tutti hanno parlato solo di lei. 

Paolo Bonolis e la presunta indolenza di Francesco Totti nel recupero palla

Caro Paolo Bonolis, alla vigilia del big match di sabato scorso tra Inter e Roma, l’emittente radiofonica romana Centro Suono ha ritenuto indispensabile ascoltare il tuo parere di tifoso vip dell’Inter. Il bello è che tu hai accettato, ritenendo di avere qualcosa di significativo da dire. Ovviamente a un big della tv si chiede di parlare di un big del calcio e così tu hai parlato di Francesco Totti. Alla domanda “Lo convocheresti Francesco Totti per i mondiali del prossimo giugno?”, hai risposto: “Se io fossi Prandelli non lo porterei ai Mondiali, perché il c.t. sta creando una Nazionale con un altro tipo di gioco. Francesco ha dei piedi benedetti da Dio ma è un po’ indolente nella fase di recupero palla” (da gazzetta.it del 2/10/13).

Continua a leggere

Gaia Tortora twitta durante la pausa pubblicitaria del TgLa7: “Posso dire forza totti prima di chiudere il tg?”

Cara Gaia Tortora, ieri seguivo il TgLa7 delle ore 20 e contemporaneamente leggevo twitter così ho potuto replicare in tempo reale al tweet che hai scritto durante l’intervallo pubblicitario: “Posso dire forza totti prima di chiudere il tg? #aridajee”. Sabato scorso Francesco Totti ha realizzato uno straordinario gol che ha decretato la vittoria della Roma contro la Juventus e che avrebbe meritato la tua manifestazione pubblica di entusiasmo. Ovviamente non hai dato seguito al tweet e alla mia sollecitazione “@gaiatortora lo devi dì… Grande Totti!”. Quando al termine della pausa pubblicitaria sei tornata in onda avevi un sorriso splendido, segno che stavi commentando la tua twittata con qualcuno dello studio e a quel punto per me è stato come se l’avessi fatto. Prodigi del live tweeting, che consente ad una giornalista in onda, di interagire con i telespettatori al di fuori della scaletta e della forma che richiede la conduzione di un tg. Cara Gaia Tortora, è stato divertente.

Continua a leggere