Rai 1 e i pomeriggi con i morti ammazzati: il neo direttore Andrea Fabiano confermerà questo andazzo?

Caro neo direttore di Rai 1 Andrea Fabiano, fino a qualche giorno fa sei stato il vice direttore del tuo predecessore Giancarlo Leone, dunque è difficile aspettarsi da te rivoluzioni sulla linea editoriale di Rai 1. Anche perché il tuo predecessore Giovanni Leone è stato promosso “coordinatore editoriale di tutte le reti Rai”, quindi figuriamoci quanto sarà differente la tua Rai 1 dalla sua.

Però, da abbonato prima che da blogger televisivo, devo augurarmi che qualcosa cambierà a cominciare dalla quantità e dalla qualità dello spazio che La vita in diretta dedica alla cronaca nerissima.

Continua a leggere

Annunci

L’amore non è un film, il libro di Giovanna Gallo che va benissimo per ricordarci che anche certa tv non è la vita

Cara Julia Roberts, in qualità di protagonista dei due film più trasmessi in televisione negli ultimi 15 anni, Pretty Woman e Notting Hill, ti consiglio la lettura di L’amore non è un film, il libro di Giovanna Gallo (Imprimatur ed.).

Il sottotitolo del libro, “come non farsi rovinare la vita (sentimentale) dalle commedie romantiche”, inchioda te e tutto lo show business americano alle proprie responsabilità sociali.

Continua a leggere

A proposito del primo piano di Elisa Isoardi, con frangetta, a Uno Mattina

Cara Elisa Isoardi, è passato un anno da quando magnificavo i primissimi piani che la regia di Uno Mattina (Rai 1) ti dedicava. Torno a vedere Uno Mattina e che succede? Hai la frangetta? Ti sei fatta la frangetta? Hai sostituito la tua chioma fluente con un taglio alla Cleopatra? Inutile chiedersi il perché. Il tema “capelli-donna” è uno dei misteri dell’universo che non sono in grado di comprendere. Nemmeno il tanto celebrato web potrà mai aiutarmi a comprendere. Ho fatto l’errore micidiale di digitare “frangia” e “frangetta” su google e sono uscito dall’universo conosciuto; là dove nessun uomo è mai giunto prima.

Continua a leggere