La sindaca di Roma Virginia Raggi, con una grande interpretazione, dà il via alla nuova Edicola Fiore

Caro Rosario Fiorello, ieri hai condotto una prima puntata “Pum! Pum! Pum!” della nuova Edicola Fiore, dalla nuovissima location di Piazza dei Giuochi Delfici a Roma.

Per l’esordio hai voluto esagerare con gli ospiti “istituzionali”: Andrea Scrosati (Executive Vice President Programming Sky Italia), Nils Hartmann (Director of Original Productions Sky Italia), Andrea Fabiano (Direttore di Rai 1) e Virginia Raggi (sindaca di Roma).

I due dirigenti Sky hanno fatto solo da scenografia mentre il direttore di Rai 1 si è concesso di più arrivando addirittura a rispondere in modo molto interessante alla domanda sul prossimo conduttore del Festival di Sanremo:

Fiorello: “direttore ha un’idea su chi presenterà Sanremo l’anno prossimo?”

Fabiano: “Sono qui apposta”

Fiorello: “Pum! Pum! Pum! Tanto, Meloccaro, non ve lo diamo!”

La presenza di Fabiano alla tua Edicola, di prima mattina, è diventata ancora più “Pum! Pum! Pum!” qualche ora dopo quando è scoppiato in tutta la sua esplosività il caso “donne dell’est a Parliamone Sabato” con la chiusura del programma di Paola Perego. Questa mattina infatti, nella seconda puntata, hai potuto fare una divertentissima battuta dicendo che mentre scoppiava il caso Parliamone sabato “dov’era il direttore di Rai 1? Tutti lo cercavano, la presidente Maggioni lo cercava e lui dov’era? Ma era qui! A Edicola Fiore!”. 

Caro Rosario Fiorello, ma la prima puntata della nuova Edicola Fiore passerà alla storia soprattutto per la grande interpretazione della sindaca Virginia Raggi. Lei è la protagonista di uno dei personaggi che l’attrice Gabriella Germani imita all’interno di Edicola Fiore e quindi hai pensato bene di chiederle di legittimare la vostra satira “con la sua presenza di persona personalmente” come direbbe l’agente Catarella della serie Il commissario Montalbano. C’è feeling tra te e la sindaca visto che durante la conferenza stampa di presentazione che hai fatto su un pullman turistico, ha trovato il tempo di affacciarsi dal Campidoglio per salutarti e farsi immortalare dai fotografi regalandosi questa importante botta di “immagine simpatia”. La sindaca Raggi ha tanto bisogno di tornare allo splendore mediatico che ha contribuito al suo successo elettorale. I suoi primi 8 mesi alla guida della capitale sono stati difficilissimi e due mesi fa ha anche ricevuto un invito a comparire in procura per “il caso Marra”. Caro Rosario Fiorello, inutile dire che il tuo invito a comparire alla prima di Edicola Fiore lo ha gradito di più. E infatti si è prodotta in una grande interpretazione: il sopralluogo della tua nuova location. Tu le hai fatto da Cicerone e ne è venuto fuori un dialogo da grande docu-fiction:

Fiorello: lui è il nostro edicolante

Raggi: il fornitore di giornali

Fiorello: come vede c’è qualche radice di pino

Raggi: e se le togliamo poi cadono i pini, quindi è un po’ un problema

Fiorello: volevamo che lei sapesse che la zona è in buone mani

Raggi: eh però vedo un po’ di tendoni!

Fiorello: Si ma questo è tutto a posto. Non si preoccupi. Questo è il bar

Raggi: Buongiorno!

Fiorello: Meloccaro

Meloccaro: Buongiorno, signora sindaco

Raggi: Ah! Buongiorno! Quello truccato!

Fiorello: Quello truccato!

Fiorello. Ecco questa invece è tutta la zona con il nostro gruppo

Raggi: bella. Tutto bene. Ma con i permessi siamo messi come?

inquadratura sul volto fintamente preoccupato di Fiorello
Fiorello: tutto a posto, siamo regolari

Raggi: tutto a posto? Mi devo fidare?

Fiorello: Si

Raggi: Allora potete iniziare

Fiorello: Possiamo cominciare?

Raggi: Possiamo cominciare

Caro Rosario Fiorello, il momento più divertente è stato quando ti ha detto “mi devo fidare?”. Non ho potuto fare a meno di pensare ad una delle frasi con cui Beppe Grillo l’ha giustificata quando è esploso “il caso Marra”:
“si è fidata delle persone più sbagliate del mondo”.
E lei va ancora in giro a dire “Mi devo fidare?”. Mi dispiace per la bravissima Gabriella Germani ma anche in questa occasione la sindaca Virginia Raggi ha dimostrato di saper far ridere molto più di qualsiasi attrice comica.

Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: