Moto GP: uno spettacolo tv che appassiona anche se lo vedi in differita su Cielo sapendo già il risultato della gara

Caro Guido Meda, il tuo passaggio da Mediaset a Sky, dove hai assunto la responsabilità della redazione motori, coincide con il ritorno di Valentino Rossi al ruolo di protagonista assoluto della Moto GP. Ha vinto due delle prime tre gare ed è in testa alla classifica piloti.

Domenica scorsa nel Gran premio d’Argentina ha regalato al pubblico televisivo l’ennesima gara emozionante costringendo il campione del mondo in carica Marc Marquez a sbagliare nel tentativo di stargli dietro e sorpassarlo.

Continua a leggere

Moto GP non solo su Sky: 8 gare in diretta e 10 in differita in chiaro su Cielo Tv. La lotta commerciale con Mediaset continua.

Caro amministratore delegato di Sky Italia Andrea Zappia, domani sera Canale 5 trasmetterà in seconda visione assoluta il film La grande bellezza che ha appena vinto l’Oscar come miglior film straniero e prodotto da Medusa (il grande vanto di Pier Silvio Berlusconi). Mediaset lo ha già trasmesso su Infinity (la piattaforma on demand che sta lanciando) ma domani sera regalerà il film al vasto pubblico della tv in chiaro pagata dagli spot. Si tratta dell’ennesimo capitolo della lotta commerciale che vi state facendo senza esclusione di colpi. Il prossimo colpo che assesterete voi è la Moto GP di cui Sky ha acquistato l’esclusiva e che intendete usare nella lotta commerciale con Mediaset trasmettendo 8 gare in diretta e 10 in differita in chiaro su Cielo Tv (canale 26 del digitale terrestre).

Continua a leggere

Con Rossi su Yamaha, il Moto Gp torna ad essere uno spettacolo televisivo per tutti

Caro Guido Meda, per te e per i telespettatori di Italia 1 il motomondiale si preannuncia ben diverso da quello dello scorso anno: Valentino Rossi è tornato in sella ad una Yamaha e già dalla prima gara in Qatar ha dimostrato di non aver perso la mano dopo due anni di andamento lento con la Ducati. Da ieri, anche i telespettatori non appassionati di motociclismo hanno una opzione in più. Valentino Rossi ha messo in scena una spettacolare rimonta [ QUI gli ultimi 4 giri ] tanto bella quanto inaspettata visto che partiva dal settimo posto in griglia e ha fatto anche un errore ad inizio gara.

Continua a leggere

Ancora un motomondiale senza l’allegria di Valentino Rossi

Caro Guido Meda, la sera di Pasqua ho seguito su Italia 1 la prima gara del motomondiale ed è stato subito chiaro che anche quest’anno Valentino Rossi in sella Ducati non lotterà per le prime posizioni. Vederlo raramente inquadrato mentre viene sorpassato da Barbera non è il massimo del divertimento. Ho comunque aspettato il finale di gara dove i tre contendenti Lorenzo, Pedrosa e Stoner hanno dato qualche emozione ma niente a che vedere con quelle che dava Valentino Rossi e che ti facevano urlare come un dannato frasi il cui senso comprendevi solo tu dopo svariati riascolti. Continua a leggere