Con Rossi su Yamaha, il Moto Gp torna ad essere uno spettacolo televisivo per tutti

Caro Guido Meda, per te e per i telespettatori di Italia 1 il motomondiale si preannuncia ben diverso da quello dello scorso anno: Valentino Rossi è tornato in sella ad una Yamaha e già dalla prima gara in Qatar ha dimostrato di non aver perso la mano dopo due anni di andamento lento con la Ducati. Da ieri, anche i telespettatori non appassionati di motociclismo hanno una opzione in più. Valentino Rossi ha messo in scena una spettacolare rimonta [ QUI gli ultimi 4 giri ] tanto bella quanto inaspettata visto che partiva dal settimo posto in griglia e ha fatto anche un errore ad inizio gara.

Non ci credevi nemmeno tu visto che quando si trovava in quinta posizione lo giustificavi: “Non ha ancora il ritmo gara”. Caro Guido Meda, non hai fatto in tempo a dirlo che Valentino Rossi è andato giù con il gas ed ha iniziato la rimonta finale. Ha corso gli ultimi 7 giri all’attacco, recuperando posizioni, mettendosi alle spalle Pedrosa e attaccando il giovane Marquez che ha provato a resistergli dando un’ulteriore impulso alla spettacolarità della gara. Se il buongiorno si vede dalla notturna in Qatar allora si può credere alle parole post gara di Rossi: Ringrazio la Yamaha per avermi dato una seconda possibilità. Quest’anno ci possiamo divertire”. Caro Guido Meda, le telecamere hanno poi indugiato su Rossi che stringeva la mano e dava pacche sulle spalle a svariati emiri. Poche inquadrature che confermano che se la moto va, Valentino Rossi non torna solo competitivo ma gli torna anche il sorriso e la voglia di far divertire il pubblico. Come hai detto nella tua telecronaca: “E’ stato un rimontone straordinario che sta restituendo Rossi al motomondiale da dove era sparito”. Caro Guido Meda, sulla tv generalista gratuita i grandi sport in diretta stanno sparendo e la gara di Moto Gp di ieri ci dice che è un vero peccato perché si tratta di intrattenimento televisivo ai massimi livelli. Uno si accomoda in poltrona, si appassiona, si entusiasma, si diverte e, miracolo di un grande spettacolo televisivo sportivo, perfino la tua telecronaca diventa meno pesante, a tratti interessante.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.