Makkox a fare da traino al TgLa7, un ruolo in cui hanno già fallito i ben più popolari ed esperti Geppi Cucciari e Giovanni Floris

Caro neo direttore di La7 Andrea Salerno, il tuo editore Urbano Cairo ha vinto il telemercato estivo mettendoti a disposizione una squadra con cui dovrai fare tv di qualità senza rinunciare agli obiettivi di quantità che sono fondamentali per una emittente televisiva commerciale.

In una lunghissima intervista programmatica che hai rilasciato a Salvatore Merlo de Il Foglio (del 5/8/2017), hai detto che La7 prende “quelli bravi” e che ne arriveranno altri.

In attesa di vedere la qualità e la quantità di Diego Bianchi, di Corrado Guzzanti e di Massimo Giletti, esprimo le mie perplessità sulla decisione di schierare il vignettista satirico Makkox, del gruppo di Gazebo di Diego Bianchi (e tuo), in un programma tutto suo che a tuo dire darà “il la” al TgLa7 di Enrico Mentana, visto che sarà una striscia quotidiana con partenza alle ore 19.30 fino all’inizio del tg. Da quello che intuisco vedendo il promo, Skroll potrebbe essere una specie di House of Gag o di Paperissima Sprint con un taglio più “culturale”. L’idea è cugina della lettura dei tweet che faceva Diego Bianchi a Gazebo. Però, mentre “Zoro” limitava il racconto all’attualità politica, al fatto e agli hashtag del giorno, a leggere la tua intervista, Skroll avrà la presunzione di essere “il racconto della rappresentazione del mondo che fa Instagram”. Caro neo direttore di La7 Andrea Salerno, vista la vastità della materia non ti sembra un obiettivo un tantino fuori dalla vostra portata? Ma le mie perplessità riguardano soprattutto la collocazione del programma. Quella delle 19.30 è una fascia oraria strategica perché fa da traino ad un asset importantissimo dell’intero palinsesto di La7, il TgLa7, telegiornale diretto e condotto da Enrico Mentana. Ad oggi, la cosa che ha funzionato meglio come traino per il tg è stata la serie francese Josephine Ange Gardien. I tentativi di “programmi” hanno fallito come nel caso di G’Day di Geppi Cucciari e 19.40 di Giovanni Floris. Makkox, che finora in tv ha “condotto” pochi minuti come commentatore delle sue strisce satiriche all’interno di un programma condotto da un conduttore, farà meglio di due conduttori popolari ed esperti come Cucciari e Floris? Far vedere i video e le foto di Instagram sarà un’idea vincente in quella collocazione oraria? Ho i miei dubbi su entrambi i quesiti. Fossi in Enrico Mentana chiederei ad Urbano Cairo di opzionare altre 4/500 puntate di Josephine Ange Gardien.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: