Se Andrea Scrosati di Sky non mi regala gli speciali natalizi di Singing in the car con Lodovica Comello, io riscrivo ad Andrea Fabiano di Rai 1

Caro responsabile dei contenuti non sportivi di Sky Andrea Scrosati, TV8 trasmetterà a dicembre Kid’s Got Talent condotto da Claudio Bisio e Lodovica Comello. Sarà un programma pre-natalizio con i bambini da 4 a 11 anni a meravigliarci per le loro abilità ed i loro talenti senza essere in competizione tra loro.

Claudio Bisio e Lodovica Comello sono gli artisti giusti per valorizzare uno spettacolo che risveglierà il fanciullino che c’è in ognuno di noi, proprio in prossimità delle festività natalizie, quando i sentimenti e i valori della famiglia vivono il loro momento più da focolare domestico.

Però nella settimana di Natale c’è un programma che ci sarebbe stato ancora meglio nel palinsesto di TV8 e che a questo punto mi sembra di capire non mi regalerai: gli speciali natalizi di Singing in the car con Lodovica Comello. Si perché dopo il successo della prima stagione e l’inizio delle riprese della seconda, mi aspettavo che avresti accolto la mia idea di decorare l’access prime time di TV8 con una atmosfera canterina natalizia da Jingle bells a All I want for Christmas it’s you. Quanto ci starebbe bene nella settimana di Natale un Singing in the car con le canzoni di Natale alle 20.30 su TV8? La conduttrice Lodovica Comello nel frattempo avrà condotto anche alcune puntate di Kid’s Got Talent facendo un altro passo nella scala della popolarità non solo tra il suo pubblico giovanile ma anche tra noi più stagionatelli che l’abbiamo scoperta proprio grazie alle sue conduzioni su TV8. La versione natalizia di Singing in the car io me la immagino così. I concorrenti del quiz li sceglierei tra gli stranieri che vivono in Italia che potrebbero raccontare alla Comello alcune curiosità delle loro tradizioni natalizie. Oppure concorrenti “fuori sede” ovvero persone che vivono e lavorano a Milano ma che per le feste torneranno nelle loro città: dal sud al nord, isole comprese. Ok, questo è solo un modo per dire che l’idea avrebbe mille possibili sviluppi. La parte con gli ospiti vip è facile facile: basta fare una playlist delle canzoni natalizie, armare di cappello e trombetta la Comello e sarebbe una settimana di Natale davvero festosa, allegra e divertente. Caro responsabile dei contenuti non sportivi di Sky Andrea Scrosati, TV8 per me sta diventando una piacevole abitudine. State riuscendo nell’intento di proporre una programmazione giovane ma non troppo; per tutti. Quando dico che Lodovica Comello è la migliore cantante a condurre programmi tv dai tempi di Mina, intendo proprio questo. Ha la capacità di coinvolgere tutto il pubblico familiare, dai nipoti ai nonni. La settimana di Natale con gli speciali di Singing in the car sarebbe stato davvero un momento di bella tv familiare con i giovani a coinvolgere genitori e parenti davanti alla tv per cantare le canzoni di Natale e con la freschezza coinvolgente della Comello a fare da guida. Caro responsabile dei contenuti non sportivi di Sky Andrea Scrosati, visto che siamo a metà novembre e non vedo nessuno spot sugli speciali di Natale di Singing in the car vuol dire che non mi li regalerai e allora io mi vendico scrivendo al direttore di Rai 1 Andrea Fabiano.
Caro direttore di Rai 1 Andrea Fabiano, ieri sera ho visto Stasera Casa Mika di Rai 2 e sono stato come sempre severissimo nei tuoi confronti: quello è uno show che doveva trasmettere Rai 1. Però mentre lo vedevo ripensavo che non è affatto una iperbole la proposta che ti ho fatto di puntare su Lodovica Comello per uno show su Rai 1. Potresti proprio cominciare con un piccolo show musicale nell’access prime time. Al tuo predecessore Giancarlo Leone (che poi mi ha bloccato su Twitter)
avevo scritto di proporre a Mina di fare “Mina 50 duetti”: una striscia quotidiana di 8 minuti dopo il Tg1 delle ore 20 con un unico mega spot pubblicitario di 60 secondi prima dell’inizio. Nella stessa collocazione in cui Fiorello ha già sperimentato un mini show di 10 minuti sulla Rai (e adesso ne fa uno di mezz’ora su Sky e TV8). Questi 8 minuti io li registrerei live nello studio di incisione di Mina con cantanti scelti da lei ed il supporto musicale della sua band. Tre minuti dedicati ad un breve ma intenso scambio di battute e opinioni tra Mina e l’ospite e cinque minuti dedicati al duetto. Sarebbe anche un modo bellissimo per tornare a dare come si deve “la buonasera” ai telespettatori italiani. Caro direttore di Rai 1 Andrea Fabiano, ok Mina è irraggiungibile e allora perché non svecchiare di colpo Rai 1 facendo fare “50 Duetti” a Lodovica Comello (secondo me la miglior cantante a condurre programmi tv dai tempi di Mina). Nella mia testa di telespettatore appassionato di bella tv, in questo caso c’è una specie di Singing in the studio con Lodovica Comello che va a trovare 50 cantanti nei loro studi di incisione mentre preparano un nuovo album o che fanno le prove per un concerto. Conduttrice ed ospite si salutano, scambiano due parole e poi indossano le cuffiee si piazzano davanti al microfono da incisione. Parte la base o la band live o l’unplugged e via al duetto in access prime time su Rai 1 tra il Tg1 e il programma che segue. Caro responsabile dei contenuti non sportivi di Sky Andrea Scrosati, se tu avessi fatto gli speciali di Natale di Singing in the car io non mi sarei vendicato regalando questa idea tv al direttore di Rai 1 Andrea Fabiano. Poi non si dica che non sono propositivo.

Contrassegnato da tag , , , , ,

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: