Noi che la domenica pomeriggio dopo il Kilimangiaro guardavamo Per un pugno di libri su Rai 3

Cara Licia Colò, ieri durante Alle falde del Kilimangiaro ti sei prodotta in una lezione sulla raccolta differenziata degli imballaggi della nostra spesa, da fare direttamente al supermercato. E’ un’idea che stanno sperimentando in Germania. Subito dopo aver lasciato le casse, i clienti del supermercato si recano ad un bancone dove un addetto li aiuta a disfarsi degli imballaggi dei prodotti appena acquistati. E’ possibile anche fare una prima pulizia di ortaggi e verdure da depositare nel contenitore dell’umido. A vederlo fare da te in tv sembra tutto molto facile (anche se il tuo aiutante ci mette svariati minuti per togliere un cavolo dalla busta troppo stretta in cui la produzione l’ha infilato). Mentre fai questa operazione ecologicamente corretta ci fornisci un dato impressionante: il 40% del volume del carrello della nostra spesa è fatto da imballaggi. Non ci dici se esiste un modello (anche non tedesco) secondo il quale sarebbe meglio che gli imballaggi non venissero proprio prodotti alla fonte senza arrivare sugli scaffali dei supermercati e senza costringere il cittadino a mettersi a fare la raccolta differenziata di qualcosa che poteva benissimo non esistere. Cara Licia Colò, la tua rimane ugualmente una buona idea così come mi sembra apprezzabile che qualcuno in tv mostri il semplice atto di dividere la spazzatura che produciamo al fine di facilitarne lo smaltimento. Con l’occasione però, pur continuando ad apprezzare la tua trasmissione di viaggi e culture, ti dico che non ce la faccio a seguirla per l’intero pomeriggio domenicale (quasi 3 ore!) e soprattutto quando arrivo alle ore 18 aumenta la nostalgia per il programma Per un pugno di libri. Quando Nerì Marcorè ci annunciò che non avrebbe più condotto la trasmissione, ci disse di aver ricevuto assicurazioni che il programma ci sarebbe stato anche nella stagione 2011/2012. Le assicurazioni probabilmente gli sono state date dal direttore di Rai 3 Paolo Ruffini (che già era con un piede a La7) e infatti il programma è stato cancellato. Il nuovo direttore di Rai 3 Antonio Di Bella si è accorto di questa assenza nel palinsesto lasciata dal suo predecessore? Cara Licia Colò, un’ora in meno farebbe bene al tuo Kilimangiaro (snellito lo guarderei con maggiore continuità) e in quell’ora (dalle 18 alle 19) rivedrei con interesse gli studenti delle scuole superiori italiane che combattono Per un pugno di libri; come cittadino (e come abbonato) sarebbe una sensazione piacevole. Ma forse è solo questione di tempo. Chissà che il nuovo anno non mi porti in regalo una trasmissione della domenica pomeriggio tale e quale a Per un pugno di libri su La7: l’emittente specializzata nel riciclare gli scarti della Rai.

Annunci

3 risposte a "Noi che la domenica pomeriggio dopo il Kilimangiaro guardavamo Per un pugno di libri su Rai 3"

  1. davide 22 novembre 2011 / 09:03

    ritento:come si chiamava quel programmino per salvare il blog?Facile da usare?Io vado di copia e incolla dei post,ma devo ricominciare perchè non ci stanno tanti post sul mio programmino wordpad!

    mi sa che a breve trasferisco anche malgoverno su wordpress

    • akio 22 novembre 2011 / 11:57

      eccomi davide scusami il ritardo ma questa storia di splinder mi sta prendendo un sacco di tempo-web. il programmino me lo ha consigliato libera-mente lo dobbiamo recuperare da uno dei commenti recenti da me su splinder.

  2. viga1976 21 novembre 2011 / 13:10

    come si fa a salvare il blog da splinder?C’era mica un programmino^Semplice?Perchè io sto facendo copia e incolla su wordpad e regolarmente sto fijo de mignotto me magna er post.E devo ricomincià da capo!

    bellissimo per un pugno di libri,troppo per durare nella nostra tv

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.