Hellcats, una serie cancellata dopo la prima stagione e fin dalla prima puntata si capisce il perché

Caro direttore di Italia 1 Luca Tiraboschi, gli adolescenti che seguono i tuoi pomeriggi televisivi da ieri hanno un nuovo punto di riferimento a stelle e strisce: Hellcats. La prima puntata mi ha subito catturato per i profondi valori che esprime, a partire dall’agonismo esasperato che sfocia nell’invidia e nella cattiveria. Chi come me è allergico alle atmosfere canterine di Glee (dove non c’è nemmeno uno studente che tira fuori un fucile a pompa per fare una strage scolastica), è servito. Hellcats è una serie tv cattiva, cattivissima, quasi come Beautiful. Ecco arrivare Marti, la protagonista bionda del serial. E’ una ex ginnasta che ha fallito la carriera sportiva e si ricicla nell’universo acrobatico delle cheerleader per finanziarsi gli studi in legge. Continua a leggere