Lodovica Comello star di Tv8: condurrà Singing in the car oltre a Italia’s Got Talent

Cara Lodovica Comello, negli ultimi tre mesi ho rischiato la mia reputazione di blogger tv “indipendente e puro” ed ho rischiato di perdere i miei lettori “classici” perché sono andato in fissa per la bravura di Lodovica Comello e l’ho scritto in 5 post e in un numero incalcolabile di tweet (in privato molti mi hanno scritto “Ok lo abbiamo capito che ti piace la Comello!”).

Erano rischi calcolati. Sapevo che chi capisce di televisione avrebbe valorizzato a breve termine il tuo potenziale unico. Mi sono bastati pochi minuti di Italia’s got talent per gridare “quanto è brava la Comello!”.

Ho sparato un post dove chiedevo al neo direttore di Rai 1 di darti uno show di prima serata. Ma sapevo anche che Sky non ti avrebbe mollato alla prima Rai 1 che capita. In queste settimane sei impegnata nel lancio del singolo Non cadiamo mai (stai per superare il milione di visualizzazioni su VeVo), in attesa dell’album che uscirà in autunno. Ti diletti a fare la testimonial del film di animazione che sbancherà il botteghino a settembre: Alla ricerca di Dory della Disney/Pixar (in questo video, il regista due volte premio Oscar Andrew Stanton ti apre la porta dei Pixar Animation Studios).

Ora, dopo la conferma che nel 2017 tornerai a condurre Italia’s got talent, arriva la notizia che in autunno sarai alla conduzione di Singing in the car, un game show musicale in onda su Tv8. Cara Lodovica Comello, non ho rischiato poi così tanto la mia reputazione di blogger tv nell’esaltare le tue qualità e potenzialità. Sky ti sta lanciando come uno dei volti di punta di Tv8 emittente del gruppo sul digitale terrestre gratuito. Questo vuol dire che oltre alle qualità artistiche puoi essere un personaggio popolare nella tv per tutti. Non credo che sei stata scelta solo perché Aurora Ramazzotti non ha la patente di guida. Credo che il direttore di Tv8 Antonella d’Errico (Senior Director Sky Terrestrial Channels) abbia bisogno di volti con cui far identificare la rete. TV8 ha ampi margini di crescita nell’ ambito della programmazione generalista e vuole proporre show originali di intrattenimento italiani da affiancare a quelli internazionali.

Credo che  Andrea Scrosati (responsabile dei contenuti non sportivi di Sky) abbia valutato il successo di critica della tua conduzione di Italia’s got talent, i dati di ascolto e l’impatto sui social che ha tutto quello che fai. E’ scritto chiaro e tondo tra le righe del comunicato con cui la produzione Magnolia ha annunciato il programma:

“Arriverà in autunno su TV8  (canale 8 del digitale terrestre)  Singing in the Car, il primo music game show ambientato in una macchina.
Al volante di questa nuova inedita produzione, Lodovica Comello. Forte dell’esperienza maturata sul palco di Italia’s Got Talent, dove anche per la prossima stagione è confermatissima la sua conduzione, la cantante friulana si cimenta in un genere completamente diverso nel quale – oltre a confermare la propria competenza musicale – mostrerà la capacità di interagire con ironia con i passeggeri della sua auto, contribuendo a regalare un tocco di freschezza a un programma unico nel suo genere.
Singing in the Car mette infatti a dura prova i partecipanti, persone che hanno la passione per la musica, che per arrivare al premio finale dovranno passare attraverso una serie di game dimostrando di essere esperti nel karaoke, e potranno contare solo sulle proprie ugole e sulla propria cultura musicale.

Nelle 20 puntate, alcuni ospiti a sorpresa appartenenti al mondo dello spettacolo saliranno in auto per giocare e divertirsi con i partecipanti. Tra i nomi già confermati Frank Matano, Emis Killa, Chiara Galiazzo, Francesco Facchinetti e Valerio Scanu.
In uno show su 4 ruote pieno di sorprese, la giovane conduttrice potrà mettere a frutto le sue doti di performer originale e brillante che ne fanno uno dei volti emergenti più apprezzati nell’attuale panorama televisivo italiano” (dal comunicato stampa Magnolia Tv). 

Cara Lodovica Comello, è inutile dire che mi aspetto molto dalla tua conduzione di Singing in the car. Sono un appassionato Smart Tv-spettatore del numero uno del genere “singing in the car”: James Corden. Chiunque decida di cimentarsi in uno show del genere deve temere il confronto con Corden (anche la Rai farà uno show “cantando in auto” con Giampaolo Morelli, l’Ispettore Coliandro, alla conduzione).
Quindi sarò un critico inflessibile nei tuoi confronti e non mi lascerò intenerire nemmeno se ti travestirai da 4enne.

 

Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: