Detto Fatto: se è ancora in onda ci sarà un perché ma non mi interessa scoprirlo

Caro direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, non so sulla base di quale logica aziendale non è ancora stato chiuso Detto Fatto condotto da Caterina Balivo il pomeriggio su Rai 2. Capisco che la Rai Radio Televisione Italiana non possa dare retta ad un blogger televisivo che dopo pochi minuti della prima puntata twittò: “#Rai2 l’ha già chiuso #dettofatto con Caterina Balivo o una settimana gliela fa fare?”. Capisco che non si possa dare retta allo stesso blogger ritendo prematuro il suo post di bocciatura al primo sguardo. Non capisco invece perché, dopo due mesi di risultati flop decretati dal pubblico con ascolti bassissimi persino per Rai 2, il programma non sia stato chiuso.

Caro direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, siamo a fine stagione televisiva e i flop sembrano meno flop di quello che sono. Da telespettatore (abbonato) che aveva considerato il programma non all’altezza di una rete Rai e che si meraviglia sia ancora in onda, faccio alcune considerazioni. I programmi tutorial sono condotti da esperti che sanno fare bene i conduttori televisivi. Non da conduttori generalisti che interrogano gli esperti e le persone che si prestano a fare da cavie per il tutorial. Il tutorial tv, per definizione, è gestito direttamente dall’esperto/conduttore; senza filtri. La colpa però non è degli autori e della conduttrice. La colpa è di chi ha autorizzato il progetto e lo ha pure mandato in onda senza capire che non aveva alcuna possibilità di crescita. E poi, Rai 2 che insegue Real Time? Ma stiamo scherzando? La rete di Quelli della Notte, Mixer, L’Altra Domenica? Caro direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, sono errori che fa anche Mediaset, sia chiaro. Sulla scia del successo di Clio Make Up di Real Time (condotto direttamente dalla non conduttrice ma esperta di trucco Clio Zammatteo), Mediaset ha ideato Che Trucco! condotto da una esperta conduttrice generalista come Tamara Donà. Pur avendo il pregio di non essere un contenitore di tutorial della durata oceanica di 118 minuti come Detto FattoChe Trucco! non ha sfondato ma Mediaset ha dimostrato di saperlo che non avrebbe sfondato piazzandolo su La5, per il suo piccolissimo segmento di pubblico. Caro direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, la Rai è talmente convinta della qualità e della necessità di un programma come Detto Fatto che lo ha voluto lasciare in palinsesto al pari di un Roberto Benigni che fa flop leggendo e commentando la Divina Commedia in prima serata? Pare che Detto Fatto andrà in onda fino a fine stagione ma che non sarà riconfermato per la prossima. Però, se non è piaciuto al pubblico della Rai come era prevedibile, è altrettanto prevedibile che i vostri uffici marketing possano piazzarlo come format a qualche rete minore. Così, giusto per non buttare tre mesi di lavoro Rai.

6 risposte a "Detto Fatto: se è ancora in onda ci sarà un perché ma non mi interessa scoprirlo"

  1. samoha 7 maggio 2013 / 08:03

    Il programma non mi piace…. Ma almeno lasciate la Balivo è troppo brava!!!!

    • akio 6 maggio 2013 / 09:10

      incredibile, vero? Rai5 manda le repliche di passepartout ma meriterebbe una nuova edizione. ciao!

  2. viga1976 6 maggio 2013 / 08:08

    rai due ..sembra quasi di parlare di preistoria: ti ricordi la rete di Tandem? Si,proprio preistoria o infanzia felice persa nel tempo.

    • akio 6 maggio 2013 / 09:13

      un tempo rai2 sperimentava successi e veniva copiata

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.