Bruno Vespa all’inseguimento dei temi e degli ospiti di Barbara D’Urso: l’amore? Anche alle donne piace giovane. L’opinione di Lory Del Santo

Caro Bruno Vespa, a Porta a Porta hai trattato l’annoso problema dell’amore tra persone che hanno una differenza d’età che supera i vent’anni.

A catturarmi è stata la elettrizzante introduzione che hai fatto nell’anteprima:

“Che cosa succede quando ci si innamora dopo i sessant’anni? Molte cose belle, non tutte, ma molte cose belle. Succede anche che le donne, qui ne abbiamo degli esempi, amano avere dei compagni molto più giovani. Quindi non solo gli uomini con le donne più giovani ma anche le donne con uomini più giovani”.

Anche tu hai sentito forte il richiamo di questa problematica rilanciata dalla opinion maker Barbara D’Urso che l’ha approfondita ospitando a Domenica Live la senatrice Stefania Pezzopane ed il suo promesso sposo di 24 anni più giovane. Ecco che sul megaschermo di Porta a Porta appare una immagine con la scritta:

“L’amore? Anche alle donne piace giovane…”

I puntini puntini, li hai sviscerati con ospiti del calibro di Fabio Testi, Edoardo Vianello (accompagnati dalle loro compagne di trent’anni più giovani), Catherine Spaak e Corinne Clery (non accompagnate ma esperte della materia) e con Lory Del Santo, accompagnata dal fidanzato che ha 34 anni meno di lei e che per questa sua specializzazione è già stata più volte ospite del salotto televisivo di Barbara D’Urso. Ma tu evidentemente sapevi che potevi tirarle fuori qualche concetto più profondo e lei non ti ha deluso. Al momento di presentare la sua storia d’amore con  Marco Cucolo ha detto:

“Mia madre è sempre stata contraria per il fatto che lei vede in un uomo, l’uomo che deve portare i soldi a casa, che deve andare a lavorare e portare i soldi a casa. E’ questo il punto, perché non ho mai capito quali altri punti potessero fare la differenza. Secondo me l’uomo non può fare tutto, non può portare i soldi a casa, essere potente, intelligente, cioè l’uomo deve anche essere un oggetto di piacere, secondo me. Voglio dire e diciamolo eh!”.

Caro Bruno Vespa, a te non è sembrato vero che la Del Santo enfatizzasse il ruolo dell’uomo oggetto di piacere e rivolgendoti a Roberto Alessi hai chiosato:

“si è scandalizzato perfino il direttore di Novella 2000!”.

Ma di cosa? Al direttore di Novella 2000 Roberto Alessi non è parso vero di ascoltare quelle parole. Lui con certe storie ci campa e infatti ha lodato l’affermazione di Lory Del Santo. A quel punto avendo avuto il benestare del direttore di Novella 2000 anche per te la dichiarazione è diventata meno “scandalosa” ed hai affermato per ben tre volte:

“E’ la vera parità. E’ la vera parità. E’ la vera parità”.

Si, caro Bruno Vespa. E’ la vera parità giornalistica tra te e Barbara D’Urso.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

2 thoughts on “Bruno Vespa all’inseguimento dei temi e degli ospiti di Barbara D’Urso: l’amore? Anche alle donne piace giovane. L’opinione di Lory Del Santo

  1. tecla ha detto:

    Anche solo dalla foto si capisce che lui sta con lei per amore. 😉

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: