Per la serie i grandi collegamenti in diretta di Mattino Cinque: Federica Panicucci, Silvia Vada e la neve che tarda a scendere su Torino

Cara Federica Panicucci, quando mi voglio fare due risate di cuore, vado sul sito video.mediaset.it e clicco a caso sul primo video che mi capita. E quando clicco sulle clip di Mattino Cinque (Canale 5, dalle 8.50 alle 11) tu non mi deludi mai. Se poi c’è anche un tuo collegamento con la giornalista Mediaset Silvia Vada da Torino, allora le risate che mi procura un solo minuto di Mattino Cinque mi bastano per tutta la giornata. Voi lavorate con gioia e tale gioia la sapete dare al pubblico. E cosa c’è di più gioioso dell’attesa di una bella nevicata su una bella città come Torino?

Siamo a gennaio ma solo il freddo degli ultimi giorni ci ha ricordato che siamo in inverno, tra l’altro pare che le temperature torneranno ad alzarsi nei prossimi giorni. Ma tu e Silvia Vada siete in attesa della annunciata neve su Torino e questo è un motivo validissimo per un bel collegamento giornalistico con sfondo sulla Mole Antonelliana. Eccoti con il tuo sorriso di serie pronta ad incontrare il sorriso di serie zigomato di Silvia Vada:

“Andiamo a Torino da Silvia Vada. Ti vedo collegata. Per adesso però mi sembra di capire che la neve non sia arrivata nemmeno a Torino!”.

Silvia Vada non trattiene gli zigomi che s’innalzano impetuosi sul suo volto gioioso a fare da splendida cornice a questo testo giornalistico:

“No, per la verità qui si cominciano a vedere i primi fiocchi ma pare proprio che l’inverno ci stia mostrando il suo lato peggiore, si stia vendicando di un gennaio davvero mite. E’ prevista per le dieci questa nevicata che culminerà alle 17 di questa sera. Però i primi fiocchi si stanno già per vedere. Porterà qualche disagio, forse si, ma anche tanta allegria. Qui è tutto pronto. Le strade già da ieri sono state tutte quante cosparse di sale”.

Cara Federica Panicucci, penso a quanta fatica costa un collegamento in diretta. Pulmino regia, tecnici, stendere i cavi, tarare la telecamera, fare le prove di trasmissione dei segnali audio e video, satellite, ponti di trasmissione, regia sul posto e tantissime altre cose che occorrono per dare al pubblico di Mattino Cinque quelle informazioni in diretta dai luoghi dove le notizie nascono e si sviluppano. Il caso di questo collegamento con Silvia Vada è l’esempio di come l’informazione giornalistica sia fatta con il cuore e con quella gioia di fare bene il proprio lavoro per il pubblico. Un esempio di quando l’informazione all’interno di un contenitore televisivo non abbia nulla da invidiare al tanto blasonato intrattenimento. Cos’ha di meno di un pezzo di Colorado questo minuto di collegamento di Mattino Cinque? Nulla. Ha la stessa energia, la stessa spensieratezza, la stessa vena poetica. L’attesa gioiosa per due fiocchi di neve che non arrivano, il sapere che la nevicata che non arriva culminerà alle ore 17, la certezza che la neve porterà tanta allegria oltre a qualche disagio, la sicurezza di sapere che il sale è già stato sparso sulle strade. Ma tutto questo che ci giunge dalle parole gioiose della giornalista Silvia Vada non sarebbe una gioiosa poesia senza la tua raccomandazione che chiude il breve ma intensissimo collegamento da Torino:

“Bene allora mi raccomando! Copriti eh, Silvia! Grazie!”.

Cara Federica Panicucci, in un collegamento così non emerge solo la forza dirompente del giornalismo di Silvia Vada ma anche la forza del tuo stile di conduzione che è soffice come un fiocco di neve che non c’è.

Annunci

6 risposte a "Per la serie i grandi collegamenti in diretta di Mattino Cinque: Federica Panicucci, Silvia Vada e la neve che tarda a scendere su Torino"

  1. blue 30 gennaio 2014 / 07:46

    infatti…risate a crepapelle….

    • akio 30 gennaio 2014 / 08:04

      in fondo ci basta poco per farci due risate di cuore! buona giornata blue!

  2. tecla 29 gennaio 2014 / 13:24

    Ah, ah, ah 😉

    • akio 29 gennaio 2014 / 14:03

      mattino cinque è un toccasana se sei di cattivo umore!

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.