Tv Talk come Porta a Porta: la conferma. Il grande abbraccio al plastico tra Massimo Bernardini e Bruno Vespa.

Caro Massimo Bernardini, è passata solo una settimana da quando ti ho paragonato a Bruno Vespa e tu hai voluto regalarmi subito una graditissima conferma, ospitando ieri a Tv Talk proprio Bruno Vespa. Sei stato cattivissimo! Hai fatto un’analisi anatomica di Porta a Porta tramite il plastico di Porta a Porta. Che idea da analista. Che colpo di scena televisivo. Fare il plastico della trasmissione che ha inventato i plastici televisivi. Ma voi di Tv Talk non siete solo un esempio di fantasia, siete anche un esempio di fantasilandia. Tu non hai alcuna intenzione di far uscire Bruno Vespa da quello studio senza avergli bonariamente ricordato alcune delle accuse più severe che vengono mosse al suo Porta a Porta. Sia chiaro, niente di tuo, sempre le solite considerazioni che circolano da sempre su Porta a Porta ma nessuno potrà dire che non gliele hai rinfacciate. Vespa, che risponde da sempre a quelle domande, ha preso in mano la situazione ed ha superato l’esame da primina senza problemini.

https://i2.wp.com/i121.photobucket.com/albums/o218/akiofab/tv/bernardini-vespa.jpg

Cinzia Bancone, l’esperta 2.0 della trasmissione, ha provato a metterlo in difficoltà accusandolo di non avere dei profili su twitter e facebook, cosa che lo terrebbe lontano dalla realtà della rete. La risposta non poteva che essere peggio della domanda, infatti, Vespa ha detto che non va in rete perché non è possibile confermare le fonti. Bancone ha replicato che è possibile trovare delle conferme alla notizie presenti in rete e Vespa ha chiuso la cosa con un ironico quanto inelegante “Buona fortuna!” rivolto alla collega. Tu, ovviamente, non hai detto una parola in difesa della Bancone anche perché il tempo stringeva e dovevi iniziare la parte promozionale relativa al nuovo libro di Bruno Vespa. Caro Massimo Bernardini, ora tu mi dirai che ho dimenticato di citare il momento più significativo dell’incontro tra te e Bruno Vespa durante Tv Talk di ieri. Va bene, allora lo racconto e peggio per te. Sta per finire la lezione di anatomia con il plastico di Porta a Porta e tu infilzi Bruno Vespa con una pugnalata alle spalle che Vespa non dimenticherà. Riveli che stai per trasmettere delle immagini in cui c’è il Vespa che ti piace di più. Sono immagini del Bruno Vespa cronista tra le macerie della stazione di Bologna, il Vespa che intervista Saddam Hussein e il cardinale Karol Wojtila, il Vespa che annuncia al Tg1 la notizia del ritrovamento del corpo di Aldo Moro, il Vespa dell’editoriale di addio come direttore del Tg1. Che pugnalata! Hai detto davanti a tutti quello che gli dici da anni e cioè che al Bruno Vespa di Porta a Porta tu preferisci il Bruno Vespa che faceva il cronista. E’ una presa di distanza davvero sorprendente ma Vespa la incassa con tranquillità anche perché non vede l’ora che finiscano queste vostre profonde analisi per poter cominciare a parlare del suo libro. Caro Massimo Bernardini, aspetto il grande giorno in cui gli analisti di Tv Talk ti celebreranno mostrando i vecchi filmati in cui facevi il cronista (se esistono) e spero tanto che ci sarà qualcuno “cattivissimo” che avrà il coraggio di dirti che preferisce il Bernardini cronista al Bernardini conduttore di Tv Talk.

Annunci

2 risposte a "Tv Talk come Porta a Porta: la conferma. Il grande abbraccio al plastico tra Massimo Bernardini e Bruno Vespa."

  1. ciccetta85 2 dicembre 2012 / 11:09

    Il momento migliore però è stato verso la fine dell’ospitata di Vespa quando, con Simona Ventura presente, ha detto al direttore di BBC Trust, reo di aver bollato la Tv italiana come Tv spazzatura: “Hai la faccia come il sedere”.
    Riporto qui l’ultima parte del mio commento scritto su Twitter: “Ovvero, il bue che da del cornuto all’asino…”

    • akio 2 dicembre 2012 / 19:55

      me lo sono perso grazie della segnalazione così vado a rivedermelo!

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.