Rosario Fiorello, nei panni di Babbo Natale, si faccia un regalo: meno spot televisivi.

Caro Rosario Fiorello, negli spot natalizi della compagnia telefonica di cui sei testimonial, indossi i panni di Babbo Natale. La tua spalla artistica Marco Baldini, interpreta il ruolo della renna che ti porta nelle valli innevate a distribuire l’offerta all inclusive. Dopo un primo spot, girato in una baita-ristorante, in cui lo hai informato su quale sarebbe stato il suo ruolo, nel secondo spot, siete passati alla interpretazione vera a propria con tanto di costumi e location glaciale. Baldini indossa il costume da renna con tanto di corna. Lo avete legato al carretto di Babbo Natale e corre; corre sotto i tuoi colpi di frusta verso la destinazione: una famiglia che aspetta il pacchetto all inclusive. Non è tra i tuoi spot più riusciti come un po’ tutta la nuova serie matrimoniale.

Sarà anche che la tua sovraesposizione pubblicitaria comincia a mostrare un fisiologico calo creativo e a stancare. Tu, che centellini le presenze televisive, hai scelto di concederti senza limiti alle lusinghe economiche degli spot. Le poche pause che ti prendi dalla febbre promozionale, sono insufficienti a farti desiderare, che è sempre un’ottima strategia per i televip top. Certo non deve essere facile dire di no alle offerte che ti giungono e poi, con questa crisi economica, sarebbe uno spreco ingiustificabile rinunciare ad un ricco guadagno anche da parte di chi della crisi non ne sente gli effetti. Ti informo però che, per quanto riguarda i tuoi nuovi spot (da quelli matrimoniali in poi), dopo averli visti la prima volta. ho sempre cambiato canale come faccio abitualmente con gli spot tv noiosi e ripetitivi. E non lo attribuisco alla faccia di Baldini al posto del neonato o alla ancor più brutta immagine in cui Baldini viene frustato vestito da renna (per quanto sia davvero sempre brutto veder frustare un uomo anche se nella finzione di uno spot televisivo). Caro Rosario Fiorello, la verità è che non sento nemmeno la mancanza di un tuo grande show. Dopo #ilpiugrandespettacolodopoilweekend sei uscito dalla lista dei miei desideri televisivi. Vorrei vederti impegnato nel rinnovamento del varietà televisivo, anche a rischio di andare incontro a uno o più flop. Si dice che nei momenti di crisi si aguzza l’ingegno e la creatività ne beneficia. Vederti tutti i santi giorni fare le scenette degli spot mi fa pensare che non hai alcuna intenzione di eclissarti totalmente per un po’ con i tuoi autori e dare il tuo autorevole e talentuoso contributo alla soluzione della crisi della tv generalista, senza i grandi budget di un tempo. A te basta essere presentissimo in tv vestendoti da Babbo Natale per frustare la renna Marco Baldini. Attendi tempi migliori, quando la Rai potrà investire ancora una volta in un tuo mega show che fa ascolti stratosferici per un mese ogni 7 anni.

9 risposte a "Rosario Fiorello, nei panni di Babbo Natale, si faccia un regalo: meno spot televisivi."

  1. Signor Ponza 28 novembre 2012 / 14:36

    Io faccio soprattutto il tifo per il divorzio della coppia di fatto Fiorello-Baldini. Ho scoperto che quando Fiorello è da solo mi fa ridere, viceversa no.

    • akio 29 novembre 2012 / 07:06

      una coppia usurata dal tempo e non se ne rendono conto

  2. squirtallegra 27 novembre 2012 / 21:13

    eeeeee si decisamente peggiorato… non sarà colpa di Baldini, ma più o meno le cose coincidono.. gli ci vuole un po’ di pausa via… speriamo segua il consiglio 😉

    • akio 29 novembre 2012 / 07:07

      suvvia Fiorello te lo dice anche la squirtallegra!

  3. tristantzara 27 novembre 2012 / 17:04

    Tra tutte le adv’s televisive per me gli spot telefonici sono le più insulse, difettano di idee e fantasìa, quelle delle auto (alcune) risaltano già di più per eleganza almeno…..ah ecco la questione, + prezzo = + eleganza. Scusa se sono polemico così spesso.

    • akio 29 novembre 2012 / 07:08

      tris, ma che scherzi. le tue polemiche sono sempre centrate

  4. margueritex 27 novembre 2012 / 12:40

    a me piace da morire Orso bruno che danza sul ghiaccio

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.