Renzi e Zagrebelsky a Sì o No di Enrico Mentana su La7: i tweet di Caro Televip 

Zagrebelsky non ha i tempi e la capacità televisiva di Renzi. I contenuti bisogna saperli comunicare caro professore te sta affà nero

Zagrebelsky in tv è un danno per il No incapace di arginare la “cattiveria” di Renzi

dove stanno i contenuti di Zagrebelsky? Dentro la sua testa non riesce a dirne uno come si deve

Zagrebelsky si sta incartando perché offre a Renzi solo sponde per fargli dire favolette

Zagrebelsky ogni volta che Renzi gli dice “lei non sta dicendo la verità” lo guarda come se non capisse che gli sta dando del bugiardo

in televisione bisogna prendersela la telecamera in questi casi e Zagrebelsky non è proprio il tipo

Mentana ha appena usato il termine “non ci incartiamo” esattamente la sensazione che ho io quando Zagrebelsky parla, apre solo incisi che non chiude

Zagrebelsky non ha capito di essere in uno studio tv e non nel suo studio di studioso! Renzi così gode 

Zagrebelsky si dà il colpo del KO da solo facendo l’elogio della continuità che garantiva la Democrazia Cristiana

Renzi ripete sempre le stesse cose. Come sempre Mentana gli fa fare come gli pare. Come sempre. Zagrebelsky s’incarta e basta

Zagrebelsky: qualcuno getti la spugna e lo salvi da questo massacro. Renzi gli chiede come ha votato al referendum del 2001 e lui non lo sa

Zagrebelsky s’incarta e Renzi aspetta ogni volta il momento per infilare le sue stilettate. Altro che Frank Underwood! Questo è un diavolo!

Zagrebelsky “Non sono chiaro? Spero si sia capito quello che ho detto?” e Mentana che ne riassume il pensiero e poi dice “E’ così?”

Zagrebelsky legge un articolo, Renzi si segna le domande, Mentana dorme come la maggior parte dei telespettatori 

Travaglio domani avrà il coraggio di scrivere che Zagrebelsky ha messo in difficoltà Renzi che non gli ha risposto

io voto no, nonostante Zagrebelsky

Contrassegnato da tag , , , ,

One thought on “Renzi e Zagrebelsky a Sì o No di Enrico Mentana su La7: i tweet di Caro Televip 

  1. Giuseppe C. Budetta scrive:

    FORZE PSEUDODEMOCRATICHE ANTIRENZIANE
    Il problema è un altro: gli Italiani hanno capito che il Presidente del Consiglio deve poter mettere in atto le proprie decisioni a prescindere dalle lobby politiche, le mafie, i sindacati di parte e le influenze economiche internazionali antidemocratiche? Per me, il programma Renzi sulla nuova Costituzione va a favore del popolo, contro ogni ambiguità.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: