Paolo Bonolis poverino è in scadenza di contratto con Mediaset: per fortuna c’è Paola Perego che conduce Domenica In su Rai 1

Caro Paolo Bonolis, ieri sei stato l’ospite d’onore di Domenica In su Rai 1. Il tuo pubblico avrà notato la curiosa scelta di tempo. Dall’inizio del 2016 non sei più in onda su Canale 5 con Avanti un altro sostituito da Caduta libera di Gerry Scotti.

Sei apparso però ieri nel salotto domenicale della concorrenza per essere intervistato da Paola Perego la moglie del tuo manager/agente artistico Lucio Presta. Non è stata un’ospitata qualunque.

E’ stata un’ospitata di quelle che un povero conduttore top in scadenza di contratto con Mediaset deve fare per ribadire al suo pubblico un vecchio teorema di Maurizio Costanzo “la televisione è una”. Farsi rivedere dal pubblico della domenica pomeriggio di Rai 1 mentre quattro anziane signore figuranti ti abbracciano e ti offrono doni come un cappellino di lana color arcobaleno, sono immagini che non possono passare inosservate al vecchio pubblico di Rai 1. Sembravi uscito da Il conte Max con Alberto Sordi. Ma guarda un po’ che trovata. Fiondarti su un’anziana figurante per simulare un bacio appassionato, ai limiti dell’amplesso, è stata la naturale conseguenza dell’atmosfera che fin da subito Maurizio Costanzo e il suo staff di Domenica In ti hanno messo a disposizione per esaltare la tua nazional-popolarità. Ti sei presentato con una giacca che sembrava uscita dall’armadio degli indumenti infeltriti. Un’altra di quelle immagini difficili da dimenticare. Poi Paola Perego ha preso in mano la situazione che consisteva nel far vedere al pubblico di Rai 1 quanto lei ti conosce,  quanto è amica di tua moglie e quanto tu ami la tua famiglia. Un paio di ricordi di tuo padre scomparso, un aneddoto su tua madre ottantenne tennista e le foto di te con i tuoi figli: “Un padre che parla da sempre ai suoi figli come se fossero adulti” ha tenuto a precisare Paola Perego. Una di quelle cose che da quando ti conosce le è rimasta più impressa è quella volta che a casa sua hai zittito il figlio che vi disturbava mentre parlavate. Ma quello che di certo avrà fatto presa sul pubblico di Rai 1 sarà stato il momento in cui Paola Perego ha fatto entrare in studio a sorpresa tua moglie Sonia, una delle sue migliori amiche.

Sono stati minuti di tv in stile Casa Bonolis che hai voluto concludere con l’esperienza di vita vissuta a Cortina la mattina del primo gennaio quando il campanaro della chiesa ha suonato le campane ininterrottamente dalle 8 a mezzogiorno. Hai chiesto in diretta tv al sindaco di “farlo vedere da uno bravo” perché secondo lui è posseduto. Caro Paolo Bonolis, è molto probabile che quello di ieri sia stato l’inizio di un tuo possibile passaggio a Rai 1. Se così fosse non è stato un biglietto da visita esaltante. Ma la Rai che si è ripresa Maurizio Costanzo per fargli fare una Domenica In che ieri si è chiesta “Una donna per amico?” con Costantino Vitagliano come opinionista, può anche riprendersi un Paolo Bonolis che Mediaset forse non può più permettersi se come scrive ilcorriere.it:

“Mediaset ha annunciato di aver chiuso i primi nove mesi del 2015 con una perdita di 35,8 milioni, in calo rispetto ai -46,8 milioni di un anno fa, e che si aspetta di chiudere il 2015 in utile. I ricavi complessivi si sono attestati a 2,414 miliardi, in miglioramento dai 2,387 miliardi di un anno fa, mentre l’ebitda è di 871,4 milioni (in calo da 895,7 milioni) e l’ebit è positivo per 83,1 milioni, ma in flessione dai 107,5 milioni di un anno fa” (da corriere.it del 11/11/15).

E a te e al marito di Paola Perego non sarà sfuggita la notizia che, mettendo il canone nella bolletta elettrica, Matteo Renzi ha dato alla Rai ha ben 420 milioni di euro in più all’anno.

Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , ,

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: