Rai 2 con Detto fatto fa meno ascolti di Italia 1 con Dragon Ball GT

Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, chi a breve deciderà le nuove nomine dei dirigenti Rai non potrà non tenere presente che da un anno mandi in onda Detto fatto (dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 16). Hai perseverato e stai per raggiungere un significativo risultato di ascolto: altri 200.000 telespettatori e Detto fatto riuscirà a raggiungere Dragon Ball GT che va in onda alla stessa ora su Italia 1.

Martedì scorso, la giuliva Caterina Balivo saltellava da una parte all’altra dello studio per descrivere le meraviglie degli spazietti di tv factual di cui si sente ormai l’ape regina. Ha detto decine di volte “Quanto sei bella! Sei bellissima!” ad una telespettatrice a cui la trasmissione ha regalato l’abito da sposa dei suoi sogni e poi si è dedicata alla costruzione dei sacchetti fioriti in cui mettere i vasetti con i fiori. A seguire la puntata c’erano 899mila telespettatori per uno share del 6.19%. Nello stesso momento su Italia 1 il cartone animato manga Dragon Ball GT continuava il suo eterno viaggio nell’universo alla ricerca delle sfere del drago incamerando 1.129.000 telespettatori e il 6.76% di share. Per vostra fortuna, Dragon Ball GT ha un pubblico completamente differente da Detto fatto altrimenti la giuliva Balivo avrebbe seri problemi a raggiungere il 3% di share. Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, sono l’ultima persona che puoi ascoltare riguardo a Detto fatto. Il mio non è un giudizio obiettivo visto che non mi piace dalla prima puntata e infatti non mi avete dato ascolto e lo avete riconfermato perché Rai 2 non può privare il 6% del pubblico televisivo italiano della spiegazione dell’uso del concime da parte dell’ortolano, del gossip sulle star rifatte, di certe inquadrature tutorial e, soprattutto, degli esercizi per rinfrescare lo sguardo della giuliva Balivo. Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, Detto fatto è nel tuo cuore perché rappresenta l’idea di tv che volevi dare a Rai 2 fin dal discorso di insediamento e per quell’idea hai persino affrontato le critiche dei sindacati che non avevano digerito il ricorso alle produzioni esterne.
Scriveva il sindacato Rsu Editoriale Cgil in un comunicato pubblicato da Dagospia:

“Ci si aspettava un discorso motivazionale, come fanno i nuovi allenatori quando sono incaricati di salvare una squadra dalla serie B, invece il Direttore Teodoli in poche frasi ha affermato che a Raidue (anzi in tutta la Rai) non ci sono persone capaci di avere un’idea di programma, che sono ormai andati in pensione quelli che lo sapevano fare e che per rilanciare la rete bisogna puntare sui “factual” che i poveri dipendenti non sanno neanche cosa sia” (da dagospia.it del 21/3/2013).

Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, so di averti dato un colpo al cuore mettendo a confronto i bassi ascolti della tua amata creatura Detto fatto con quelli di un cartone animato. Mi auguro di non doverlo più fare la prossima stagione tv perché magari nel frattempo potrebbe essere stato nominato un nuovo direttore di Rai 2 che non ha programmi come Detto fatto nel cuore.

Annunci

Una risposta a "Rai 2 con Detto fatto fa meno ascolti di Italia 1 con Dragon Ball GT"

  1. minella 9 maggio 2015 / 08:57

    è un programma per le ragazzine di 16 anni degli anni ’60

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.