A Monica Bertini consiglio di non andare in vacanza e di passare tutta l’estate negli studi di Sportitalia

Cara Monica Bertini, prevedo un’estate di super lavoro per i reparti sartoria, trucco e parrucco di Sportitalia. Da quando seguo Aspettando Calciomercato nella fascia da te condotta (delle ore 19 alle 21), in ogni puntata hai sfoggiato dei look curatissimi. Ieri avevi un look da vestale, molto indicato per la sacralità pagana con cui affrontate le discussioni sulle compravendite calcistiche. Il lavoro più impegnativo è toccato al parrucchiere che ha dovuto raccogliere la tua foltissima chioma nera in un sofisticato, quanto voluminoso, chignon.

Tale acconciatura avrà messo in apprensione anche il truccatore perché a quel punto il tuo volto era completamente scoperto. Per sua fortuna hai un volto che regge benissimo l’inquadratura e quindi basta poco per valorizzarlo. L’interrogativo è solo uno: il neo è naturale o no? Boh e pure mah. Il reparto sartoria è quello che ieri ha osato di più. Avvolgerti in una specie di tunica color verde acqua marina con una ampia scollatura, è stato coraggioso. Ma anche in questo caso è stato un rischio calcolato visto che tu l’hai indossato con la dovuta naturalezza. Già, la naturalezza. Cara Monica Bertini, la naturalezza è una delle qualità che apprezzo di più nella tua conduzione. Ad essa si aggiunge una evidente competenza giornalistica che però non è ostentata come invece capita ad altre tue colleghe di Sportitalia. La cura e la varietà dei tuoi look non servono per mascherare dei limiti nella conduzione. La tua conduzione di Aspettando Calciomercato, è stata finora decisamente soddisfacente, indipendentemente dalla gradevolezza del tuo look. Ieri, in un impeto eccessivo di entusiasmo per il look da vestale, ho scritto su twitter che per me sei già il personaggio rivelazione della stagione televisiva estiva 2013. Oggi, a mente fredda, dico che è presto per assegnarti questo “titulo” ma di certo hai tutte le potenzialità professionali per guadagnartelo. La sfida che ti attende in questa estate televisiva è con te stessa. Solo riuscendo a mantenere misura, eleganza e naturalezza nella conduzione per tutta la stagione televisiva estiva, potrai confermare la mia apertura di credito. Come dici? Vorresti farti un paio di settimane di vacanza? Eh, no, cara Monica Bertini. Se vuoi il “titulo” devi aggiungere a tutte le qualità che ho descritto anche quella della continuità nella permanenza in video su una emittente nazionale, nel momento a te più propizio, per consolidare il livello di popolarità raggiunto. E questo non è solo un mio desiderio ma una dura legge del mestiere che hai scelto di fare.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.