Castle sempre più come Cuore e Batticuore

Cara Stana Katic ovvero detective Kate Beckett della serie Castle, questa mattina (ora italiana) hai twittato la foto di un murales con questa scritta: “Love stories suck! But we could still cuddle”. Un grido per trasmettere un disagio d’amore anche se con uno spiraglio di speranza. Con voi televip non si capisce mai dove inizia la comunicazione personale e dove quella dei personaggi che interpretate quindi io scelgo di metterla in relazione al tormento d’amore che attanaglia la detective Kate Beckett nella versione attualmente in onda in Italia in chiaro su Rai2. Cara Stana Katic ovvero detective Kate Beckett della serie Castle, devi sapere che sabato scorso è andata in onda la puntata intitolata Una nuova musa? (si lo so che ti viene da dire boh e pure mah visto che voi l’avete intitolata Headhunters). Una puntata strana perché il tuo Castle ha fatto coppia con un altro detective (uomo e poco incline all’osservanza delle regole) poiché tu eri occupata con una testimonianza in tribunale.

Continua a leggere