Al via XFactor Usa 3 senza la bocca aperta di Britney Spears

Caro Simon Cowell, mentre in Italia va in onda in chiaro su Cielo la seconda edizione di XFactor Usa, tu ti appresti ad iniziare la terza edizione americana sull’emittente Fox. Con te non ci saranno più a fare da giudici né L.A. Reid, che torna ad occuparsi a tempo pieno della sua casa discografica, e non ci sarà nemmeno Britney Spears che torna ad occuparsi a tempo pieno della sua carriera di cantante pop. Da quello che vedo nella versione italiana, sarà più difficile sostituire L.A. Reid che Britney Spears la cui partecipazione come giudice non va oltre la esibizione di tre espressioni: intenerita, meravigliata, interdetta. Difficile distinguere le tre espressioni perché in tutti e tre i casi Britney spalanca la bocca nello stesso modo.

Continua a leggere

Vediamo come è stata la prima edizione di XFactor Usa

Caro Simon Cowell, la settimana scorsa in Italia c’è stata una cosa che si chiama Festival di Sanremo. Io non l’ho visto ma mi dicono che è stata una trasmissione televisiva dedicata alla musica leggera; boh e pure mah. Ieri invece non mi sono perso la prima puntata della prima edizione del tuo XFactor Usa (conclusasi il 22 dicembre 2011) che Cielo sta ritrasmettendo in chiaro sul canale 26 del digitale terrestre italiano (ogni domenica alle ore 21). Continua a leggere