Viva RaiPlay, lo show di Fiorello a novembre 2019 sulla piattaforma streaming della Rai. Sarà l’inizio dello streaming Rai perfetto?

Caro Rosario Fiorello, il tuo ritorno in Rai è una realtà. A novembre 2019 andrà in onda un tuo show (e altre pillole video) sul canale in streaming Rai Play.

Nei primi promo giochi sul fatto che lo streaming, come sistema di trasmissione, può avere qualche problema di velocità e persino di blocco ma tu sembri fiducioso al punto che mi hai dato l’impressione di prenderti sulle spalle la responsabilità che con te e per il tuo show, Rai Play funzionerà benissimo.

Sono certo che l’amministratore delegato Rai Fabrizio Salini, che ti ha fortemente voluto per questo progetto, farà di tutto e di più affinché lo streaming di Rai Play “vada come una scheggia”. Nel frattempo io continuo a guardare Rai Play e ogni tanto qualche problema di connessione lo streaming ce l’ha. Ieri ad esempio mentre guardavo la bella puntata di Ulisse Il piacere della scoperta dedicato ai 50 anni del primo uomo sulla Luna, dopo il primo blocco pubblicitario, Rai Play si è inchiodata. Ho dovuto mettere mano al telecomando, tornare al menù primcipale e ripartire. Una cosa decisamente poco pratica. Al secondo blocco pubblicitario invece è accaduto che il programma riprendesse con lo schermo completamente nero ma con la voce del conduttore Alberto Angela. Ho dovuto ripetere l’operazione “torna indietro” dal telecomando. Mi accade spesso con Rai Play. Non mi accade mai con Netflix che guardo dalla stessa smart tv e in quasi 5 anni non mi ha dato nessun problema. Quindi ne deduco che non dipende né dalla mia fibra né dalla mia smart tv. Quando su Twitter comunico l’inconveniente a Rai Play, mi rispondono sempre allo stesso modo:

“Ciao, ci dispiace per l’inconveniente. Per problemi con app o smart tv ti consigliamo di contattare i colleghi di supporto@rai.it, grazie”.

Pensa che una volta ho anche contattato tale supporto e mi ha fatto l’interrogratorio su che smart tv avevo, di che anno era, se avevo fatto gli aggiornamenti e altre deliziose domande del genere. Da me ricevono sempre la stessa replica:

“Ciao! Aridanghete! Ogni volta che lo streaming di Rai Play ha problemi, mi rispondono cosi. E la mia replica è sempre la stessa: con Netflix la mia smart tv non ha nessun problema! Mai”. Replica alla quale adesso aggiungo: “Ma tanto @Fiorello farà ‘o miracolo!”.

Caro Fiorello, io parto da un principio semplicissimo: la piattaforma streaming della Rai Radio Televisione Italiana deve funzionare non bene ma benissimo sempre, anche prima che vada in onda lo show di Fiorello, e deve funzionare alla perfezione su qualsiasi smart tv.
Caro Fiorello, so che sei un tipo ansioso e non voglio aggiungere l’ansia tecnologica alle tante ansie che già hai come ad esempio gli ascolti e le critiche dei social media. Ma sai bene che dalla tua presenza su Rai Play il pubblico si attende un servizio di streaming perfetto durante la messa in onda del tuo Viva RaiPlay. Ed io mi auguro “viva”mente che lo sarà anche dopo, quando tu sarai tornato al bar a fare le dirette Instagram insieme ai tuoi amici.

Annunci

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.