Isola dei famosi: basta un bacio tra gli ex Paola Barale e Raz Degan e l’ammore trionfa sul trash

Caro vice presidente e amministratore delegato Mediaset Pier Silvio Berlusconi, gli autori dell’Isola dei famosi devono aver preso sul serio le voci che parlavano di una certa insoddisfazione (chiamiamola così) del padre fondatore di Mediaset Silvio Berlusconi per questa edizione del reality e allora si sono spremuti le meningi al punto di inventarsi un colpo ad effetto: la visita di Paola Barale al suo ex compagno Raz Degan. 

Gli ascolti non hanno avuto una impennata ma l’interesse per il reality ha infiammato i social network e questo ha contribuito a rendere “magico” questo incontro. Mettere “Raz e Paola” nelle ricerche su Twitter significa trovarsi davanti ad un oceano di tweet che osannano il ritorno di fiamma, la favola dell’amore che torna a risplendere, il sogno dell’amore che non finisce mai, il potere dell’amore che riesce ad addolcire persino il burbero e bel tenebroso Raz Degan.

In questa edizione dell’Isola, Raz Degan ha il ruolo di “uno contro tutti” e il pubblico sembra amarlo proprio per questo, visto che all’ultimo televoto solo il 18% dei telespettatori ha votato per eliminarlo mentre ben il 53% ha televotato l’esclusione del suo acerrimo nemico Moreno. Le discussioni e le liti di Raz Degan con il resto dei partecipanti al reality sono la chiave forte della “sceneggiatura” ma se il pubblico di Canale 5 ama così tanto il Raz Degan che un tempo nello spot che lo ha reso popolare diceva “sono fatti miei”, è giusto che quel pubblico possa anche apprezzarne la “dolcezza”. Gli autori dell’Isola dei famosi, sono andati sull’usato sicuro. Hanno prima invitato Paola Barale in studio per un incontro a distanza tra i due. Poi la conduttrice Alessia Marcuzzi ha chiesto a mani giunte a Paola Barale di raggiungere Raz Degan sull’Isola pregandola però di non rivelare subito se avrebbe accettato. Poi è uscita “la notizia” che Paola Barale stava andando sull’Isola. Ed infine l’incontro a sorpresa con tanto di bacio tra i due ex amanti, ora solo amici, al ritmo di “Bacio! Bacio! Bacio!” con contorno di applausi scroscianti in studio, con il balletto della felicità della conduttrice Marcuzzi e con l’entusiasmo romantico che esplodeva sui social network, tanto vituperati quali dispensatori d’odio. 

Tutto scontato, tutto già visto. Eppure, mai come stavolta, la costruzione di un racconto televisivo così banale ha avuto l’effetto di prevalere in modo significativo sugli aspetti trash di un reality. Il bacio tra Raz Degan e Paola Barale resterà come il simbolo di questa edizione. Nell’immaginario dei telespettatori classici e di quelli social addicted vivrà il ricordo di un gesto d’amore fatto da due persone che non stanno più insieme ma che il pubblico spera di rivedere insieme per sempre. Telespettatori che si sveglieranno da questa pia illusione solo quando vedranno i due innamorati andare a parlare del loro amore da Barbara D’Urso a Domenica Live e da Silvia Toffanin a Verissimo. A quel punto l’effetto reality svanirà e prevarrà l’effetto soap opera. 

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

One thought on “Isola dei famosi: basta un bacio tra gli ex Paola Barale e Raz Degan e l’ammore trionfa sul trash

  1. Giuseppe C. Budetta ha detto:

    MASCHERE DI SE STESSE
    Paola Barale? Ancora lei. Certa gente è come gli dei dell’Olimpo, o come la maga Circe. Sembrano eterni, ma sono simulacri di ere trapassate. E’ probabile che anche nelle loro ere trapassate queste donne vacue siano state maschere di se stesse.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: