Pechino Express 3, parte male, molto male: Costantino della Gherardesca si sente investito di un ruolo che non ha

Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, Pechino Express 3 parte male, molto male. Il conduttore Costantino Della Gherardesca rilascia dichiarazioni da sociologo che non gli competono nel suo ruolo di conduttore di un reality show.

La sua opinione su come sono gli italiani e come vorrebbe che fossero, può esternarla come cittadino e non come conduttore di un reality show prossimo alla messa in onda (dall’8 settembre su Rai 2 in prima serata).

Ma lui si sente investito di un ruolo superiore. Un po’ perché con Pechino Express ha ottenuto un discreto successo personale e un bel po’ perché tu gli hai fatto credere che ha piena libertà, così almeno dice nell’articolo di Chiara Maffioletti sul Corriere della sera di oggi, che contiene un virgolettato decisamente fuori luogo, per il momento storico che viviamo:

“In una prossima edizione mi piacerebbe attraversare i Paesi arabi per mettere in prospettiva la xenofobia e il razzismo degli italiani. Non per buonismo, ma perché credo che ci affossi economicamente e culturalmente” (dal Corriere della Sera del 18/8/2014 articolo di Chiara Maffioletti).

Caro direttore di Rai 2 Angelo Teodoli, tieni a freno gli obiettivi sociologici del tuo conduttore di reality. Chiamalo al telefono e invitalo a non fare dichiarazioni programmatiche di questo genere per la prossima edizione. Quelle dovrebbero spettare al direttore di rete! Se Costantino della Gherardesca, preso dall’euforia di essere diventato un conduttore di reality, si sente investito del ruolo di mostraci la xenofobia e il razzismo degli italiani attraverso un giochino televisivo con vip e presunti vip, è un atto di presunzione che Rai 2 ha il dovere di risparmiarci. Anzi, a questo punto, fossi in te inizierei a cercare il nuovo conduttore di Pechino Express 2015 così Costantino della Gherardesca potrà dedicarsi alle sue ricerche sociologiche senza utilizzare le telecamere della Rai.  

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

2 thoughts on “Pechino Express 3, parte male, molto male: Costantino della Gherardesca si sente investito di un ruolo che non ha

  1. zonavenerdi ha detto:

    Ma gli italiani sono razzisti, perchè non ammetterlo.?

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: