Ciao Ingrid Muccitelli, come stai? Così così, la chef Anna Dente non è facile da gestire in diretta.

Cara Ingrid Muccitelli, con l’emozione del caso hai appena finito di condurre la prima puntata del segmento Ciao, come stai? di Uno Mattina Estate 2013. Ma più dell’emozione traspare il tuo entusiasmo. Evidentemente non ci contavi proprio più di tornare a condurre un programma in Rai, ma le vie delle conduttrici che hanno il tuo curriculum sono infinite e sei tornata. La logica del contenitore ti porterà ad affrontare tanti temi con tanti ospiti ed esperti che ti affiancheranno in questa nuova esperienza di conduzione. Per cominciare con il botto, gli autori ti hanno affiancato una cuoca verace: Anna Dente, detta anche la regina dell’amatriciana e della cucina romana in genere. Per tua fortuna, la chef Anna Dente non ti affiancherà in tutte le puntate. Perché per tua fortuna? Perché la Chef Anna Dente è una specie di mina vagante nel tuo studio.

La coinvolgi anche negli spazi che non sono dedicati alla cucina. Eccovi nello spazio riservato agli abiti da sposa d’epoca e vintage. Prima ne parli con l’esperta e poi coinvolgi la chef Anna Dente perché gli autori hanno pensato che sarebbe stato divertente chiederle cosa ne pensa degli abiti da sposa vintage. Ovviamente la gag prevede che la chef Anna Dente ti risponda “Vintaggge? E che è? Vintagggge?”. E’ il momento di ospitare il proprietario di una cinghialina appena nata che si comporta come un animale domestico e segue il padrone come farebbe un cagnolino. Si chiama Susy e tu non smetti di ripetere quanto è carina mentre la mina vagante Anna Dente non nasconde la sua preferenza per il cinghialino cotto e lo fa montando in continuazione sopra le vostre voci. Giunge il momento principale per cui la chef Anna Dente è stata ingaggiata: l’angolo della cucina. Dovete cucinare una zuppa di piselli e a questo punto la chef Anna Dente diventa la protagonista assoluta della trasmissione. Ad affiancarti per tutta la puntata c’è stato anche il veterinario Federico Coccia che, a parte il momento in cui ha mostrato la chiave usb con la carta d’identità del suo cane, è stato messo in secondo piano dalla dirompente Anna Dente. Cara Ingrid Muccitelli, solo ora forse hai realizzato che la chef Anna Dente per tutta la puntata non ha oscurato solo il veterinario ma anche la conduttrice che, te lo ricordo, sei tu. Così hai cominciato a darle meno retta proprio nell’unico momento in cui dovevi dargliene di più. Ti sei imbarcata in un duetto con il veterinario che si è messo a stendere la pasta all’uovo. La chef Anna Dente intanto ti chiedeva di passarle la vaschetta con il pecorino grattugiato ma tu niente; o hai fatto finta di non ascoltarla o eri troppo concentrata a ripetere in continuazione che il veterinario si stava allenando a stendere la pasta all’uovo perché così stasera avrebbe fatto vedere a sua moglie quanto è bravo. Per tua sfortuna il microfono della chef Anna Dente era acceso e qualsiasi suo sussurro, visto che la voce verace è anche squillante, copriva le tue parole. L’assistente di studio non ti ha aiutata perché è stato evidente che in più di una occasione stava parlando con la chef Anna Dente per darle indicazioni sui tempi della trasmissione e lei, da chef verace, gli rispondeva (inquadrata dalla regia e con il microfono acceso). Cara Ingrid Muccitelli, chi ha scelto di affiancarti un personaggio come la chef Anna Dente ha fatto il suo dovere centrando l’obiettivo: individuare un personaggio che catalizzi l’attenzione del pubblico nello spazio intitolato Ciao, come stai? della edizione 2013 di Uno Mattina Estate. Però, vedendo la prima puntata, questa scelta ha una controindicazione non secondaria; la conduttrice non è sembrata in grado di contenere la chef Anna Dente. Se non trovi subito una misura con cui gestirla temo che ogni puntata con lei in studio sarà per te una specie di incubo anche perché se la contieni troppo perderà la sua forza di personaggio televisivo che può risultare vincente. Cara Ingrid Muccitelli, per condurre una trasmissione televisiva in diretta su Rai 1 non basta un grande entusiasmo e saper rispettare alla lettera una scaletta. Occorre anche gestire gli ospiti e il resto del cast senza snaturarne funzioni e caratteristiche evitando però che possano condizionare la conduzione. Buona estate, cara Ingrid Muccitelli.

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.